martedì 12 febbraio 2008

La crudeltà dell'uomo nei confronti degli animali



Ieri ho parlato delle cattive condizioni con cui vengono allevati i polli, ma avete mai riflettuto a cosa accadrebbe se l' uomo venisse dominato dagli animali esattamente come fa nei loro confronti?
Guardate lo splendido video in alto e forse ve ne renderete conto.

Vi lascio con tre famose citazioni di alcuni pilastri dell'umanità:

-Nulla sarà più benefico per la salute umana e aumenterà le possibilità di sopravvivenza della Terra, dell'evoluzione verso una dieta vegetariana.
Albert Einstein

-Verrà il tempo in cui l'uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l'uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto...
Leonardo Da Vinci

-La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
Matatma Gandhi

E con un paio di domande:

Secondo voi sarebbe corretto far vedere a scuola un simile filmato ai bambini?
Vi sembra giusto che la scuola non spieghi quali crudeltà ci stanno dietro ad una fettina di carne?

Filmato di spoonrevolution.com

Aggiornamento 14.31: Guardate anche questo video su come vengono trasportati i cavalli.

11 commenti:

AlexilGrande ha detto...

Ciao Alessio!

La scuola deve insegnare usando il linguaggio del bambino, se comunica in un linguaggio a lui sconosciuto non insegna alcun principio, anzi, può alienare il bambino, che si stacca dalla realtà perchè non la capisce. La soluzione per educare un bambino secondo me non è quella di inculcargli nel suo cervello dei concetti che lui non può far altro che recepire come dogmi. Una tesi si recepisce come dogma se non si capisce esattamente il ragionamento che c'è dietro.

Gaetano ha detto...

Alessio la questione non è NON MANGIARE CARNE, sopratutto per i bambini. Che non bisogna abusarne è vero. Ma, come per le uova o il pesce, almeno due volte alla settimana farebbe bene assumerne un po'.
Più che concentrarsi sui maltrattamenti agli animali per fare la carne, io parlerei anche di come gli animali vengono esposti e tenuti in gabbia nelle case e nei pet shops solo per il nostro sollazzo.

Tutte queste persone che rinchiudono un coniglietto in una gabbia grande al massimo quattro volte lui, dovrebbero guardare a ripetizione "il pianeta delle scimmie"...

gabriele ha detto...

x Gaetano: penso che tu sia rimasto agli studi degli anni 80, quando nella piramide alimentare la carne era alla basa per la felicita degli allevatori. orami è risaputo e dimostrato da qualsiasi ricerca scientifica (leggi le scienze o chiedi a un dietologo serio) che si può tranquillamente vivere senza carne e pesce e derivati. anzi la loro non assunzione riduce , e di molto, l'insorgere di molte malattie (cardiache, vascolari, etc.). infatti la carne e il pesce sono all'ultimo posto dell'odierna piramide alimentare e sono tranquillamente sostituibili con altri alimenti

Gianluca Pistore ha detto...

se non lo fa la scuola, lo facciamo noi, sono rappresentante di classe ed ho fatto una assemblea sugli inceneritori, una sui fondi all'editoria e se ne può fare una sulle crudeltà contro gli animali, magari con la prof in classe che ha la pelliccia.! ciao

Ros@ ha detto...

Il Ministero della Pubblica Istruzione e la Lega Antivivisezione(LAV,hanno stipulato un protocollo d'intesa in cui si conviene nel rispetto dei propri ruoli istituzionali e associativi a promnuovere nelle scuole attività dedicate al rispetto di tutti gli esseri viventi;ad avviare iniziative formative comuni mirate a sensibilizzare su tali temi docenti e studenti.
La LAV,pertanto fornisce supporti didattici e materiale informativo a titolo GRATUITO a chi ne fa richiesta

tommi ha detto...

ciao alessio, ti suggerisco una notizia di queste ore riguardante le condizioni pietose in cui vengono sottoposti e costretti i cavalli prima di essere macellati. viaggio spagna - sud italia in camion in spazi angusti che costringono i cavalli a calpestarsi fra loro. molti muoiono.
la denuncia proviene dalla LAV e verrà riportata dal corriere della sera domani.
tommi - www.bloginternazionale.com

Alessio ha detto...

Tommi, se fai attenzione ne ho parlato anche in questo post

Henry Calvino ha detto...

Sono diventato vegetariano anche grazie agli spunti che ho trovato sul tuo blog.
Il filmato è bellissimo. Spesso non ci rendiamo conto del dolore che procuriamo agli altri perchè non sappiamo metterci nei loro panni. E questo vale verso gli animali come per le persone. Sarebbe bello entrasse nelle scuole, ma non accadrà finchè non cambierà la dominante e distruttiva mentalità antropocentrica.

Ros@ ha detto...

Dimenticavo,a marzo la LAV organizzerà le giornate nazionali,in diverse città italiane.Durante i tavoli informativi sarà trattato il non facile argomento della campagna: l'allevamento in
gabbia delle galline ovaiole.
In quei giorni potrate firmare la petizione.Se la cosa vi interessa posso fornirvi le date (quando ne avrò la conferma)

tommi ha detto...

scusami, non avevo visto l'aggiornamento.

Anonimo ha detto...

grande alessio. nessuno al mondo è autorizzato all'uccisione ed allo sfruttamento degli animali. basta con le crudeltà con l'ipocrisia. anche gli animali hanno un 'anima basta guardare i loro occhi.
ninni da Foggia
for human liberation and animal rights

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.