martedì 21 dicembre 2010

Il Partito Democratico...un disastro



Ok adesso è certificato che Berlusconi vincerà nuovamente le prossime elezioni. Il PD a quanto pare farà un alleanza con Casini, Fini, Rutelli e Lombardo per paura di dare il paese alla sinistra di Vendola quindi ha deciso democraticamente di tradire la maggior parte dei loro elettori allendosi con il centro e la nuova destra, adesso perderà un sacco di voti e credo che sia quasi impossibile che questa alleanza possa battere l'asse Lega/PDL a meno che gli italiani di sinistra non siano così folli di votare una simile alleanza veramente vomitevole che dimostra che il PD non è un partito di sinistra. In alto il video dove Franceschini si arrampica sugli specchi con motivazioni assurde per giustificare questa alleanza contro il volere dei propri elettori che spero tanto non diano più il voto a questo partito di merda.

6 commenti:

Pazzoelibero ha detto...

Io mi chiederei perchè Vendola faccia loro così tanta paura... Che le prime donne rifuggano alla presenza del leader?

Giovanni Greco ha detto...

Nella speranza che il nuovo anno soddisfi i nostri desideri, auguro a te e a tutti i lettori del tuo blog un felice 2011.

Kia ha detto...

Tenendo duro in questa caotica e tragica situazione tutta italiana....ti auguro felici feste ed un felicissimo nuovo anno !!!^__^ un bacione!

Alessio ha detto...

Grazie a tutti per gli auguri, novità in arrivo per il blog :)

Anonimo ha detto...

Salve, innanzitutto complimenti per il sito, volevo scrivere per farle conoscere il nostro nuovo sito www.ultimociak.com, un spazio di cinema.
Saremmo lieti se volesse fare uno scambio di link con il nostro banner per fare pubblicità.
Per qualsiasi domanda può chiedere direttamente a me:
mauryy1982@hotmail.com

Grazie Maurizio

Emiliano Scalone ha detto...

http://glispettatori.blogspot.com/2011/01/aaa-cercasi-prospettive.html

E' un articolo sullo stesso argomento. Io ad esser sincero non sono catastrofista nel senso che non credo che sia un disastro, ho una visione più positiva ma che si ferma al 14. Fin lì ero soddisfatto, qualcosa è andato di traverso quel giorno, ciò che ben sappiamo tutti e quindi questo ha scompigliato tutte le tattiche (se ce ne fossero) preparate a tavolino. Io sono fiducioso, penso che un congresso anticipato possa essere davvero dannoso. Non possiamo essere in Italia gli unici ad aver fatto più congressi che altro, noi non siamo solo congressi, dobbiamo fare, agire altrimenti gli italiani non possono che darci contro.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.