venerdì 4 gennaio 2008

Guerrilla gardening. Il giardinaggio vincente


Guerrilla Gardening; è questo il nome di un bellissimo movimento nato negli Stati Uniti d'America che si sta diffondendo in tutto il mondo (esattamente come per la Critical Mass).

Il funzionamento è semplice, un gruppo di persone si riuniscono spesso di notte e trasformano un punto morto della città abbellendolo con piante e fiori.

Questo è il sito ufficiale mondiale
http://www.guerrillagardening.org

Qui quello di Milano
http://www.guerrillagardening.it

Ecco anche un esempio video di una trasformazione nella città di Londra:



La trovate anche voi una splendida iniziativa?

19 commenti:

Cristina ha detto...

La trovo davvero una splendida iniziativa e ne parlerò anch'io.

Ti lascio gli auguri di buon anno!!
:-)

Ciao.

Cris

marina ha detto...

La trovo semplicemente GENIALE.
Proverò a diffonderla nel mio quartiere
ciaomarina

gianluca ha detto...

è una bellissima iniziativa; ci manderei il consiglio comunale a farlo!

nuovamusica ha detto...

Conosco il guerrilla gardening da un po' e sto seriamente pensando di iniziare anche io a farlo.

CresceNet ha detto...

Gostei muito desse post e seu blog é muito interessante, vou passar por aqui sempre =) Depois dá uma passada lá no meu site, que é sobre o CresceNet, espero que goste. O endereço dele é http://www.provedorcrescenet.com . Um abraço.

Artemisia ha detto...

Si'!

(To', ci trovo la mia amica Marina tra i commenti. Come il prezzemolo!)

Luca ha detto...

d’attualità. I temi sono quelli tipici della satira: politica, sesso, religione e morte.
Se puoi aiutarmi ad avere un po’ di visibilità, o a anche semplicemente si ti va di venirmi a trovare mi fa molto piacere :)
http://satiratrascendente.wordpress.com
Ciao ;)

Umbe e Anto ha detto...

dici che se lascio l'indirizzo di casa mia passa qualcuno a farmi il giardino ormai i n uno stato pietoso...in stile giungla....ah! attenti al mio cane...Milo!

sarettadd ha detto...

iniziativa fantastica!!! provo a diffonderla anche con Qui Lecco Libera.... vediamo un po!!! :)

bahrabba ha detto...

molto interessante come idea
l'intervento nel video a Londra non lo trovo molto originale però... sarebbe bello se qualcuno provasse a fare installazioni oltre che posizionare giusto 3-4 piantine (che ovviamente hanno comunque i loro costi)

bahrabba.wordpress.com

eleonora ha detto...

Ciao Alessio, mi chiamo Eleonora e sono parte del gruppo dei guerrilla gardener di Milano.
Vorrei dire per prima cosa, a nome mio e dei ragazzi che partecipano alle nostre iniziative di giardinaggio libero d'assalto,grazie a te per scritto sull'argomento(seguo il tuo blog e sono molto felice che tu ne abbia parlato, in quanto trovo questo tuo spazio molto bello ed interessante) e grazie ai commentatori!
Seconda cosa:
tutti possiamo essere guerrilla gerdener, basta armarsi di pale e piante ed agire!
SE volete incrementare la visibilità del vostro atto allo scopo di sensibilizzare nuove persone, mandateci foto del "prima & dopo" del vostro blitz, le pubblicheremo sul nostro sito www.guerrillagardening.it coi riferimenti a voi!
In diverse zone d'Italia si stanno formando gruppi di guerrilla gardening, non è un fenomeno che si limita solo a Milano!
Se anche voi avete intenzione di fare un "blitz verde" sul vostro territorio, il mio unico consiglio è aspettare un clima un poco più indulgente(già dalla metà di febbraio noi torneremo attivi sul territorio con nuovi attacchi)
Per qualunque cosa scriveteci! Noi coordiniamo i gruppi di tutt'Italia mettendo in contatto persone tra loro. Forse anche nella vostra città ci sono persone che vogliono agire, scrivendoci vi possiamo aiutare a riunirvi!
Un bacione e continua così alessio!
P.s: in uno dei primi attacchi che faremo a febbraio/marzo abbiamo progettato anche l'implicazione di alcune installazioni artistiche, l'unico problema è che tutto ciò che facciamo non è legale, e anche se siamo generalmente tollerati dalle forze dell'ordine, cerchiamo di essere "fulminei"...toccata e fuga...Se siete interessati vedrete in primavera le foto dei nostri futuri blitz pubblicate sul nostro sito!
A presto!
Eleonora, guerrilla gardener, Milano.

greenterrorist ha detto...

Ciao a tutti.
Anchio sono un attivista.
Potete trovarmi al sito www.greenterrorist.com che tra non molto aggiornerò.
Bye

Ari ha detto...

Ciao Alessio
ho visto che eleonora, la guerrilla gardener ti ha scritto a gennaio. E' da tempo che cerco di contattarla ma non ci riesco, perciò ho pensato di scrivere sul tuo blog nella speranza di riuscire a contattarla.
Vorrei tanto riuscire a partecipare ad una delle actions in Milano.

Ari

Ari ha detto...

scusa dimenticavo il mio indirizzo mail è aritwice@yahoo.it

Ari

Anonimo ha detto...

E' vero! Una bella iniziativa! E' un bel blog, ma condannare il papa... mi sembra una cosa fuori luogo, dato che nessuno, credo, giudica o condanna il proprietario di questo blog. Comunque vi lascio un bel link di giardinaggio:
http://www.giardinaggioefiori.com

Ciao!

Anonimo ha detto...

Bella iniziativa, complimenti! il giardinaggio è sempre una bella attività!

fridavp ha detto...

Vi segnalo il nuovo portale Casa Brico, dove nell’apposita sezione “giadinaggio” potrete trovare degli spunti interessanti sull’argomento.
E’ una community che tratta il mondo del fai da te e dei piccoli e grandi lavori di casa.
http://casabrico.bricocenter.it/

Anonimo ha detto...

Ciao! sicuramente vi potrà interessare questo sito www.arteverdehabitat.it riguardante la progettazione di giardini e realizzazione di giardini

Anonimo ha detto...

Salve a tutti bellissimo sito...cosniglio questo vivaio per andare a vedere le piante
https://www.facebook.com/ViavaiIvanoGuagno

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.