sabato 21 aprile 2007

Pagerank e comando Nofollow. Penalizziamo i siti antipatici!



Moltissime persone ogni giorno linkano siti non conoscendo un comando importantissimo ed utilissimo da usare per la crescita corretta di internet. Sfortunatamente ancora in pochi sanno che ogni volta che linkiamo un sito o una pagina questo spazio da noi collegato diventerà più visibile nei motori di ricerca. Attualmente il Blog di Alessio spunta in seconda posizione (a volte primo) con la chiave "Alessio" su Google proprio perchè è stato linkato tantissime persone (fino a pochi mesi fa si trovava in seconda-terza pagina). Spesso però sorge un problema, ovvero voler linkare dei siti a cui non si vuole dare alcun privilegio di visibilità, come il caso di un sito che reclamizza qualcosa di falso, non rendendo visibile il nostro link ai motori di ricerca, in questo caso ci viene in aiuto il comando rel="nofollow" che va inserito nel codice del link esattamente come si fa per il comando target="_new" che serve per aprire il link in un altra finestra, quindi una parte del codice dovrà essere così:

a href="http://alessios4.blogspot.com" rel="nofollow"

Risultato, un link come questo:

Il Blog di Alessio

Cliccandoci sopra con il destro, Firefox ne rileva la relazione nofollow presente.

Qui sotto invece un link "normale" che verrà rilevato dai motori di ricerca:

Il Blog di Alessio

Un simile comando è stato inserito recentemente anche su Wikipedia per evitare lo spam di link inseriti nelle pagine a solo scopo di far aumentare la visibilità di quei siti nei motori di ricerca. Inoltre è presente praticamente in tutti i blog nella sezione commenti, quindi linkare il proprio sito la non comporterà un aumento di visibilità di esso nei motori di ricerca. Comunque può capitare che il proprietario del blog tolga il comando rel="nofollow" dai commenti quindi in quel raro caso i link verranno visti.

Se il contenuto di un sito o blog non vi aggrada ma volete comunque citarlo sarebbe sicuramente utile inserire il comando rel="nofollow" nel link, adottando tutti questa politica sicuramente la qualità delle navigazioni migliorerà perchè i primi risultati delle ricerche saranno probabilmente spazi che meritano.

Linkare un sito senza il questo comando permette alla pagina di aumentare il Pagerank, attualmente la homepage mio blog ha un pagerank di 4 su 10, entro un mese, secondo le previsioni dovrebbe avvenire un aggiornamento in cui i valori dei pagerank dei siti e blog cambieranno nuovamente (in genere avviene ogni 3-4 mesi) quindi naturalmente io spero che salga a 5. Più un sito ha un pagerank alto più in genere è importante, conoscere quindi il "voto" dato da Google ad un sito è utilissimo anche per capire se stiamo navigando in un sito più o meno famoso.
Il Pagerank può essere visto automaticamente quando si naviga su internet grazie alla Google Toolbar e spunta nella parte alta del browser sotto forma di sbarretta verde. Comunque è possibile anche controllarlo inserendo il link in questa pagina.



Particolare curioso: "Page" non sta per pagina come potrebbe sembrare ma per Larry Page, uno dei fondatori di Google.

6 commenti:

Miky ha detto...

come sempre grazie per le dritte beddo!
a proposito di link ed operazione affine ^_^ potresti aggiornare l'indirizzo del mio blog tra i tuoi link? ^_^ non ricordo se te lo dissi, ma sono passata a iobloggo.com
Un bacio

me ha detto...

Ciao Alessio!
Davvero interessante questo post!...non si finisce mai di imparare! A presto! Un saluto!

anne ha detto...

A proposito, sto osservando in su sul Internet ed ho trovato alcuni attrezzi che sono realmente si raffreddano per controllare posizionare della concorrenza, così come vedere le loro punte e trucchi. Se siete interessati, ho raccomandato a voi ho uno sguardo. Sembra che sono liberi: http://www.lineared.com/es/recuperar/posizionare-google-msn-yahoo-disco-duro.htm

Gsp ha detto...

condivido, nel mio blog ho eliminato il tag nofollow, ma sono d'accordo nel fatto che tutti i link non sono uguali e per questo bisogna sempre fare una distinzione tra quelli importanti e a cui si vuole dare più visibilità e gli altri.
http://www.giuseppelabua.it/2007/u-comment-i-follow/

adriano ha detto...

Sono d'accordo con voi

Anonimo ha detto...

ciao Alessio ecco il mio nuovo blog http://mayofenixtrinacria.myblog.it/ ciao a presto :-) ;-) Mayo

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.