mercoledì 28 marzo 2007

Terra Naomi. Say it's possible



Come promesso nel post di ieri, oggi dedico un articolo a Terra Naomi, la vincitrice dell'oscar di YouTube per il miglior video musicale con la sua Say it possible.

La giovane cantautrice ha sempre passato la sua adolescenza cercando di emergere. Un giorno gli venne la geniale idea di pubblicare qualche suo video su YouTube. In pochi mesi essi vennero visualizzati milioni di volte. Spinta dal successo realizzò un CD che è attualmente in vendita nel suo sito.

La popolarità acquisita fu così grande che arrivarono alla cantante tantissimi video di duetti virtuali fatti da ogni parte del mondo sulla sua canzone Say it possible. Questi filmati vennero poi utilizzati per realizzare il bellissimo clip ufficiale della canzone che potete visionare sopra.

Ho dedicato questo post a lei per l'incredibile bellezza del video ufficiale, l'ho trovato commovente.
Stupendi anche i messaggi scritti nei cartelli delle persone.

E' di questi giorni la diffida che ha fatto la RAI verso YouTube ad eliminare tutti i video dell' emittente nazionale dal portalone. Già molti sono stati cancellati, vedi il video di Cristicchi che avevo messo qualche giorno fa. Questi comportamenti non faranno altro che incrementare la popolarità dei contenuti video "fatti in casa" che è un ottima cosa! Inoltre di questo passo tutte le creazioni protette da copyright andranno a scomparire, verranno soppiantate da quelle con licenza creative commons, i distributori di contenuti protetti stanno blindando tutto ed in questo modo non fanno altro che uccidersi con le loro stesse mani e favorire questa conversione.

Comunque è molto bello vedere come il mondo si sta riunificando grazie ad internet, ogni persona può emergere facilmente se ha talento.

Dato che l'umanità ci ha dato così tante persone straordinarie è nostro dovere salvare il pianeta, con internet abbiamo l'ultima carta da giocare, dimostriamo alla natura che la nostra specie e di conseguenza anche le altre non meritano l'estinzione. Rispettiamo l'ambiente per dare un futuro sereno a noi stessi ed ai nostri discendenti.

P.S. In estate Naomi partirà il suo primo tour con tappe nella nostra Europa (suppongo quindi che passerà anche dall' Italia).
P.S.S. Lo so, lo so che l' ambiente non c' entrava molto con questo post ma è più forte di me parlarne, mi rivolta pensare che un giorno tutte queste bellissime opere debbano scomparire.

10 commenti:

Panico ha detto...

addirittura un concorso su youtube...

Francesco - ChaZ ha detto...

Non male come sound acustico...abbastanza ripetitivo pero'..sono sempre 4 accordi, anche se la sua voce e' davvero bella. Sto facendo anch'io un arrangiamento con la chitarra elettrica per fare un duet, tipo quelli che gli hanno risposto...ma mi ma nca la telecamera, accidenti!
F

Artemisia ha detto...

Ciao Alessio, volevo avvertirti che ho pubblicato un altro post sulla bicicletta. Sarai orgoglioso di me. Fammi sapere com'e la situazione piste ciclabili a Catania rispetto a Firenze. Temo ancora peggiore.
Ciao!

melissa ha detto...

su un tuo articolo di febbraio ho visto che ti sei interessato a spiegare come inserire un video sul blog attraverso youtube...
sto costruendo anch'io un mio blog, per il video non ho avuto problemi ma avrei voluto inserire anche della musica, ma non so come fare!!! sapresti darmi una mano?!
la mia mail è:
melissa.pre@gmail.com
ti ringrazio in anticipo e mi scuso per il disturbo..
ciao

Michelangelo ha detto...

Come ogni mattina la radiosveglia "viene" a darmi il buongiorno, prorpio stamani ascoltavo questa dolce melodia. Per tutta la colazione non ho fatto altro che tenere in mente il nome dell'artista e dopo una "googolata" riascolto questa melodia accompagnata da un semplice video ma molto efficace. Così come la Riff della chitarra. Concordo pienamente con cio' che scrivi a riguardo dell'importanza di internet e soprattutto al correto uso per il quale e' stato predisposto,ovvero "comunicare e progredire".
saluti
Michelangelo.

Michelangelo ha detto...

Come ogni mattina la radiosveglia "viene" a darmi il buongiorno, prorpio stamani ascoltavo questa dolce melodia. Per tutta la colazione non ho fatto altro che tenere in mente il nome dell'artista e dopo una "googolata" riascolto questa melodia accompagnata da un semplice video ma molto efficace. Così come la Riff della chitarra. Concordo pienamente con cio' che scrivi a riguardo dell'importanza di internet e soprattutto al correto uso per il quale e' stato predisposto,ovvero "comunicare e progredire".
saluti
Michelangelo.

Mila ha detto...

Canzone stupenda.

fly ha detto...

Hai ragione,il video è davvero commovente e ben fatto e la canzone bellissima.

Esthar ha detto...

Pensare che l'ho scoperta per caso... e ora non posso fare a meno di sentirmela a ripetizione.

Forse azzardo... ma a me ricorda molto Elisa...

Alessio ha detto...

Si anche a me ricorda Elisa

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.