sabato 10 febbraio 2007

Significato codice uova. Attenzione al numero 3.



Oggi vi spiegherò cosa significa il codice presente sulle uova. Ne ho prelevato uno dal mio frigo (vedi foto in alto) che aveva questa scritta 3IT001CT003.

Il numero 3 iniziale significa che l' uovo è stato deposto da una la gallina che vive chiusa in una gabbia piccolissima, dentro capannoni illuminati sempre artificialmente, con solo circa 550 centrimetri quadrati a sua disposizione, praticamente è come se passasse la sua vita dentro una scatola di scarpe!!! Non può nemmeno muoversi. Questo tipo di allevamento fortunatamente verrà abolito in Europa dal 2012.

IT sta a significare che è stato deposto in Italia, il successivo 001 e CT sono i codici di identificazione del comune e della provincia (quindi quest' uovo arriva dalla mia zona). L'ultimo numero a tre cifre indica il codice dell' allevamento.
Guardate quest' immagine per ulteriori chiarimenti.

Nel dopoguerra le uova costavano di più rispetto ad oggi, l'industria attuale ha permesso l'abbassamento dei prezzi, ma come rovescio della medaglia, le condizioni di vita delle povere galline veramente disastrose, con eventuali rischi anche per la nostra salute.

Fortunatamente una piccola minoranza di uova arriva da luoghi decisamente più ospitali, infatti, se il primo numero riportato è zero significa che è stato deposto da una gallina che vive all'aperto sul terreno e con almeno 10 metri quadrati a sua disposizione, in questo caso parliamo di uova biologiche.

Se il numero iniziale è 1 l' uovo sarà deposto sempre da una gallina ovaiola che vive all'aperto ma con 2,5 metri a sua disposizione, mentre il numero 2 indicherà un allevamento a terra dentro capannoni con sette animali per metro quadro.

Per ulteriori informazioni sui tipi di allevamento visitate questa pagina.

Dopo aver letto queste informazioni non comprerò più uova con il numero 3 iniziale (che pultroppo sono anche la stragrande maggioranza di quelle in commercio nel nostro paese).

Cliccando qui trovate tutti i rischi che comporta un allevamento di questo tipo. Questa invece la pagina di wikipedia che ne parla.

Ecco un volantino da far circolare per informare le persone.


Guardate anche TheMeatrix I e II.

Povere galline.




27 commenti:

Francesco - ChaZ ha detto...

Io prendo sempre uova biologiche, per intenderci quelle col numero "zero" all'inizio, ovviamente alla coop che ha sempre grandissima attenzione all'ecologia nella sua linea di prodotti.

Anonimo ha detto...

interessantissimo questo post, se permetti piu avanti lo metto anche nel mio blog
ciao
mirco

http://mirco.leonardo.it/blog

FabioBR ha detto...

Ciao Alessio, sono Fabio, presidente della Banca dei Favori. Ho conosciuto il tuo blog tramite una amica in comune Grazyana anche lei di Catania. Complimenti intanto per il blog, davvero interessantissimo! Sono persone come te che mi farebbe piacere avere nella Banca dei Favori, ti invito a venirci a trovare, se ti piacerà sarebbe un onore averti tra i "colleghi".

nunzio ha detto...

Mamma mia! La morte per quelle galline sarà la loro liberazione!

Grazie Alessio è un informazione utile.

BLOG NEWS ha detto...

Perchè aspettare il 2012 per togliere questi allevamenti?Non capisco.Guardando nel mio frigo ho visto che le uova hanno il numero 2 ma ora farò come francesco-chaz comprerò solo uova biologiche.

Manuela ha detto...

Neanche io comprerò più le uova con il 3 ora che lo so!!! Ma una vergogna che restino in quelle condizioni per altri 5 anni...!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

.....Menomale che ho adottato direttamente , sul mio balconcino , una gallina ovaiola .
...Arriva a produrre anche 3 uova al giorno , non saranno d'oro pero' nemmeno etichettate.

Ciao , ...e aff... ad Amadori !!!

TOYO ha detto...

ciao ! questi video mandali su youtube o googlevideo con la stessa didascalia! Tutti devono sapere!
scrivimi e se vuoi ti passo doc. e video su tutti argomenti di interesse comune:scienza negata, multinazionali, guerra ecc. mail: TOYO111@excite.it sono di ct anch io!

Gio ha detto...

Anch'io non compro queste uova che sono il prodotto di una tortura quotidiana, come è possibile solo pensare e poi mettere in pratica simili mostruosità? Le galline sono oggetti per loro! Io ci metterei loro in gabbia tutta la vita e butterei le chiavi!!!! Ho fatto dei volantini su questo, che distribuirò davanti ai supermercati, posso inserire il volantino su questo sito così chi vuole lo può utilizzare allo stesso scopo?

Alessio ha detto...

Metti l'immagine su http://www.imageshack.us/ linkandomela in un commento e poi se mi piace la inserisco nella pagina

Gio ha detto...

ciao alessio, questo è il link al volantino che ho fatto da distribuire presso i supermercati. Una cosa non mi è chiara però: mi sembra che in molte confezioni delle uova, la parte in cartone, NON ci sia scritto un bel niente sul codice alfanumerico, che quindi si scopre SOLO DOPO averle aperte, quindi comprate, quando ormai il danno è fatto!! Chi mi sa dare qualche informazione su questo? grazie
Giovanna

http://img406.imageshack.us/my.php?image=volantinouovacopiauz5.jpg

Alessio ha detto...

Si è vero, spesso avevo enormi difficoltà per capire che numero iniziale ci fosse scritto nelle uova. In caso basta chiedere..

Gio ha detto...

chiedere a chi, al venditore? e lui lo sa secondo te? Mah...
Per la locandina? Si può diffondere tra i frequentatori del blog? E' importante informare le persone, la maggior parte penso che non si sia nemmeno accorta, o quasi, che sulle uova ci sono scritti dei numeri.. pensa te!
ciao
Giovanna

Alessio ha detto...

Beh certo penso che non lo sappiano, ma chiedendo sono diciamo obbligati a fartelo sapere aprendo magari la confezione nel caso ce ne sia bisogno,spesso si possono aprire e richiudere senza danneggiarsi

Gio ha detto...

Per la locandina?

Gio ha detto...

Per la locandina?

Nany ha detto...

sono perfettamente in accordo con te.

sunagliera ha detto...

Mi piace questo blog complimenti Alessio! Io se posso proporre la mia idea che ormai è diffusa e attuabile in quasi tutta l'Italia, è acquistare uova e prodotti di origine animale direttamente dal produttore con il quale si può avere un rapporto di conoscenza e venire a capo di certe tecniche che utilizzano le grandi aziende e che a noi non è dato sapere. Io cmq aspetto che le mie galline ovaiole comincino a deporre prima di acquistarle. Le nutro biologicamente e ho sudato per farlo perchè ormai in commercio si trovano solamente mangimi iperproteici e troppo chimici che passano a noi tramite l'uovo. Ciaooo a tutti

Anonimo ha detto...

Quei filmati mi hanno dato una pugnalata... E' proprio vero che se occhio non vede, cuore non dole. Grazie per avermi dato consapevolezza di questo piccolo-grande aspetto su cui basiamo la nostra alimentazione quotidiana... d'oggi in poi mi sembrerà di mangiare frittate di ebrei deportati se mia madre non baderà a che uova compra.

Ciao

Francesca

angela ha detto...

"ovito"
GARANTITO DA MEDICI PEDIATRI
devo diffidare?non si riesce a leggere codice!
ma non è di questo che voglio parlare ,bensì di un altro fatto:trovata confezione uova,tutte,ma proprio tutte con doppio tuorlo,evento raro nelle uova,come mai?invece di essere contenta per il doppione,mi sono venuti un mare di dubbi ovvero ho pensato ad interventi genetici o mangimi ogm........
qualcuno mi sa dire qualcosa?
cordiali saluti
grazie
angela

Anonimo ha detto...

Se il codice delle mie uova inizia con 5, cosa vuol dire?

Simona ha detto...

Ciao ragazzi sono Simona,per quel che riguarda le uova, io compro sempre le biologiche e ho ho avvisato i miei familiari di fare lo stasso. In proposito però ho fatto ieri una scoperta che mi ha davvero fatta arrabbiare: mia madre ha acquistato delle uova nella classica doppia confezione (con esterno in cartone) dove c'era scritto il codice delle uova, ed il primo numero era appunto lo 0. Poi aprendo la confezione mi sono accorta che il primo numero sull'uovo era il 3! Ho letto con attenzione la confezione ed ho capito il trucchetto: prima del codice (che è scritto in bella mostra) c'è una piccola didascalia che dice "esempio di come leggere la Carta d'identità dell'uovo", e caso vuole che nell'esempio anziche riportare il vero codice dell'uovo abbiano riportato il codice O cioè delle uova biologiche.
Mi chiedo quante volte le persone siano incappate nello stesso errore di mia madre!
Questa è una truffa bella e buona...perchè tra l'altro le uova costavano di più di quelle con codice 3, e uno può pensare che qualche soldo in più lo spende per un prodotto migliore ma non per prodotto alla pari!
Comunque nel pomeriggio chiamerò il servizio clienti riportato sulla confezione e vediamo come si giustificano.
Vorrei fare una denuncia perchè la trovo una cosa grave...ma non sò a chi, a voi è capitato qualcosa di simile o sapete a chi ci si può rivolgere?
Post un po' lungo...ma sono arrabbiata!

Simona ha detto...

Ciao ragazzi sono Simona, io compro uova biologiche, ed ho allertato tutta la famiglia a fare altrettanto.Ieri ho fatto una scoperta che mi ha fatta arrabbiare molto.Mia madre ha comprato delle uova con la doppia confezione (esterno in cartone) con in bella vista il codice dell'uovo che iniziava proprio con lo 0, ma dopo aver aperto l'imballo mi sono accorta che il codice indicato sull'uovo iniziava invece con 3! Ho gurdato con più attenzione la confezione in cartone ed ho capito il trucchetto: sopra il codice c'era una didascalia in piccolo che diceva "esempio di come leggere la carta d'identità dell'uovo", e "per caso" il codice d'esempio riportava il numero iniziale 0...e non il vero numero dell'uovo!Mi chiedo quante persone siano state ingannate nello stesso modo!Questa è una truffa bella e buona, anche perchè le uova costavano di più delle altre a cod.3...e comunque anche se non fosse stato così si tende ad ingannare il consumatore, perchè mentre fai la spesa non leggi tutto quello che c'è scritto in grande e piccolo ma cerchi in fretta quello che ti serve sapere!
Nel pomeriggio chiamerò il numero clienti riportato sulla confezione per vedere come si giustificano.Secondo me questo è un fatto molto grave, che vorrei denunciare ma non sò di preciso a chi e come.A voi è mai capitato?
Che post lungo...ma sono davvero arrabbiata!

remofragolino ha detto...

ciao, non ho ben capito ma i tuoi post li copi da disinformazione.it?

Alessio ha detto...

No quel sito neanche lo frequento

Anonimo ha detto...

gia' cruda verita' ma in molti posti mucche e maiali non stanno meglio!

alessio anche se avessi copiato i tuoi post da altri siti o riviste o da dove vuoi tu, l'importante secondo me e' la diffusione non solo la fonte...continua cosi' che sei forte!
ciao,andrea

Anonimo ha detto...

UN PRODUTTORE DI UOVA CON CODICE 3 PUO' CHIAMARE LA SUA AZIENDA "L'UOVO DEL CAMPO"??? MI HANNO FREGATO! QUESTO NOME E' INGANNEVOLE. FATE QUALCOSA ANCHE PER QUESTE COSE!!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.