sabato 9 ottobre 2010

Il cerchio sovrastrutturale



E' stato veramente inquietante ascoltare l'intercettazione tra il portavoce di Emma Marcegaglia (presidente di confindustria) e Nicola Porro vicedirettore di Il Giornale in cui si parla di un cerchio sovrastrutturale al di sopra di tutti i nostri politici che comanda e gestisce tutto quello che accade nella nostra nazione.

Se non volete ascoltare tutta l'intercettazione ascoltate da : 3.45 a 5.00 e da 10.45 fino alla fine del video.


Ecco alcuni commenti che si trovano nel video che potrebbero avvicinarsi alla realtà

"chi c'è dietro Fini? Banchieri e massoneria internazionale! Quelli stampano moneta, ci credo che possono pisciare in testa a chiunque. Anche Berlusconi è massone, ma in questo momento tresca con Putin e Gheddafi e questo non piace ai poteri forti, che gli fanno la guerra così come le mafie dominanti la fanno ai clan scissionisti."

"...dietro c'è Repubblica, De Benedetti, Murdoch!!!
Altro che Nato e altre sciocchezze da anni 70."

"ragazzi dobbiamo avere coscienza di cosa sia la GEOPOLITICA, l'intelligence, l'alleanza atlantica, la NATO!"

"Ci sono quelli che da 60 infiltrano e comandano in italia. Quelli che hannno mantenuto andreotti, cossiga, berlusconi. Quelli dall'altra parte dell'atlantico."

"Gli americani stanno lavorando per toglierci il nano dalle balle.Aiutiamoli.
Basta vedere con quale simpatia vedono l'amico di Putin e Gheddafi negli USA."


Questo infine il commento di Beppe Grillo:

"Nelle intercettazioni tra Porro e Arpisella, quest'ultimo si riferisce a una entità superiore ai teatranti della politica che governerebbe l'Italia, la chiama "cerchio sovrastrutturale". Anche questa è una notizia vecchia. L'Italia è occupata da basi americane dal 1945 e il suo debito è in mano a Francia, Germania e Gran Bretagna. La data delle elezioni l'hanno decisa loro come gran parte della nostra storia del dopoguerra."

Potete continuare con le ipotesi tramite i commenti in questo post...

5 commenti:

Anonimo ha detto...

non sono gli stati a cui è stato svenduto il nostro debito. Sono i grandi potenti delle industrie multinazionali, il fondo monetario internazionale, la commissione bilaterale, il bilderberg, gli speculatori finanziari ai quali fanno da servi gli stati, e - a partire dal trattato di lisbona - definitivamente tutti gli stati servi dell'unione europea.

Repubblica (De Benedetti) e Murdoch sono due pesci grossi che pisciano in testa a Berlusconi.

Peccato che sia lui il padrone di sky, mi piace così tanto!

Anonimo ha detto...

che il cerchio sovrastrutturale sia " un cerchio del grano"?????

Anonimo ha detto...

guardatevi zeitgeist, il documentario autoprodotto, si trova scaricabile da internet anche tradotto in italiano. Finito l'antipasto, c'è zeitgeist addendum che secondo me spiega perfettamente di cosa parla Arpisella.
-notare: non tutte le cose di quei documentari sono veritiere al 100%, se si fa una ricerca su internet comunque si trovano le smentite e le conferme.-

laboratorio giovinezza ha detto...

Sarebbe fin troppo facile pensare alla ROUND TABLE.

Il fatto che cmq una para-nullità come Arpisella "sappia" qualcosa è garanzia che il Qualcosa esista davvero.

Ora non tiriamo fuori ipotesi fantasiose stile rettiliani, ma il fatto che ci sia qualcosa che vada "sopra Berlusconi" e il fatto che lo stesso Berlusconi faccia il solco nella dacia di Putin fa da pensare.

Forse Tremonti e Draghi ne sanno qualcosa...?

Zeitgeist è molto interessante e dice cose eclatanti senza fare troppo clamore come fanno invece altri complottisti.

saluti

TNEPD ha detto...

Amici, qui bisogna svegliarsi. Il tempo stringe, tra qualche mese la vita grama che facciamo oggi potrebbe sembrarci un lontano miraggio ed il motto “si stava meglio quando si stava peggio” un’amara verita’ erroneamente sottovalutata.

Rimbocchiamoci le maniche... Anzitutto direi che bisogna smetterla di pensare a “livello nazionale” altrimenti si fa la fine dei pesci rossi in un acquario. Per cominciare a capirci qualcosa dobbiamo convincerci ad osservare la politica, la realta’, a livello planetario. Lo so, fa paura, sembra un’impresa piu’ grande di noi, ma non lo e’ - non lo e’ davvero - ed anzi, con la ragion di poi, vi assicuro che e’ molto piu’ semplice che seguire i ribaltoni, i cerini, i santoni e le vajasse italiche. Tutto l’avanspettacolo italiano va proprio rimosso dalla testa. Sono tutti teatranti, caratteristi, sono nani e ballerine, non e’ gente che conta e se fa qualcosa tra l’alba ed il tramonto non lo fa certo per il bene del popolo italiano. Scordiamoceli.

Vi invito a leggere questo post dal titolo:
Se sai giocare a Risiko sei a buon punto nella vita.

http://tnepd.blogspot.com/2010/12/se-sai-giocare-risiko-sei-buon-punto.html

TNEPD

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.