sabato 23 ottobre 2010

Movimento 5 stelle Catania rimuove manifesti abusivi



Il gruppo dei "grillini" catanesi in questi ultimi mesi è tornato a pulsare dopo un periodo di pausa, in alto potete vedere una bellissima iniziativa che ha portato alla rimozione da una parete di decine, forse centinaia di manifesti abusivi.

Come potete vedere dal video, alcuni risalgono anche a 10 anni fa...la città è in condizioni pietose...ogni volta che ci sono elezioni vengono selvaggiamente affissi migliaia di manifesti elettorali abusivi da coloro che dicono di voler amministrare la nostra città con onestà.... pensate che i manifesti vengono incollati anche nella segnaletica stradale (guardate questo vecchio post) rappresentando quindi un serio pericolo oltre al danno puramente estetico.

Vi lascio al video e vi ricordo che per seguire le attività del movimento 5 stelle Catania potete consultare l'apposita pagina del meetup.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

IL PINGUINO: UN ANIMALE CREATO PER IL CLIMA POLARE
La temperatura al circolo polare Antartico, dove vivono i pinguini, arriva fino a -40oC. I pinguini hanno il corpo coperto da uno spesso strato di grasso, e possono così sopravvivere in un ambiente tanto gelido. Sono anche dotati di un sistema digestivo notevolmente sviluppato che gli permette di scomporre e digerire il cibo molto rapidamente. Questi due fattori fanno sì che la temperatura corporale dei pinguini arrivi fino a +40oC, il che li rende indifferenti al gelo che li circonda. SI FA DI TUTTO PER IL PICCOLO PINGUINO I pinguini covano le loro uova durante l’inverno polare. E non è la femmina ma il maschio che si incarica della cova. Durante il periodo invernale, oltre alla temperatura gelida che cala fino a -40oC, la coppia dei pinguini deve anche preoccuparsi dei ghiacciai che durante l’inverno crescono in continuazione, e fanno sì che aumenti di molto la distanza tra il luogo della cova e la terraferma, dove si trova la loro più vicina fonte di cibo. Questa distanza può alle volte arrivare a più di 100 chilometri. Le femmine dei pinguini depongono un solo uovo, lasciano che il maschio si preoccupi della cova, e si rituffano in mare. Durante i quattro mesi della cova, il pinguino maschio deve resistere a delle violente tempeste polari con venti che a volte raggiungono la velocità di 100 chilometri l’ora. Poiché è a guardia dell’uovo, non ha la possibilità di cacciare. Ma comunque per raggiungere la fonte di cibo più vicina ci vorrebbero due giorni di viaggio. Dovendo vivere per quattro interi mesi senza mangiare alcunché, il pinguino perde metà del suo peso, ma non lascia mai l’uovo da solo. Anche se è rimasto senza cibo, e non può cacciare, resiste comunque alla fame. Alla fine dei quattro mesi di cova, quando l’uovo inizia ad aprirsi, d’un tratto la femmina si rifà viva. Durante questo periodo, comunque, non ha sciupato il tempo a sua disposizione, ma ha lavorato per immagazzinare del cibo per il suo piccolo. La madre rintraccia facilmente il marito e il piccolo, anche tra centinaia di pinguini. Dato che nel frattempo ha potuto andare a caccia, ha lo stomaco pieno di cibo. Svuota lo stomaco, ed inizia il suo turno nell’aver cura del piccolo. In primavera i ghiacciai cominciano a fondere, ed in superficie si formano dei fori da dove si può vedere il mare sottostante. I genitori del giovane pinguino iniziano a pescare in queste aperture, per procuragli il nutrimento necessario. Nutrirlo è un compito difficile; alle volte i genitori non mangiano niente per un lungo periodo, pur di far mangiare il piccolo. Non c’è modo di costruire un nido quando vi è ghiaccio dappertutto. L’unica cosa che i genitori possono fare, per proteggere il loro figlio dal freddo gelido, è di tenerlo sopra i loro piedi e riscaldarlo coprendolo con la loro pancia. Anche decidere il periodo giusto per la deposizione dell’uovo è molto importante. Perché le uova dei pinguini vengono deposte durante l’inverno e non d’estate? Vi è una buona ragione per questo: Se l’uovo venisse deposto d’estate, lo sviluppo del piccolo avverrebbe d’inverno, quando i mari sono gelati. E in quel caso i genitori avrebbero difficoltà nel trovare del cibo per nutrire il figlio, a causa sia delle condizioni atmosferiche ed anche perché il mare, che è la risorsa per il loro nutrimento, è a grande distanza da loro.

mastro informatico ha detto...

Bravissimi quelli del Movimento a 5 stelle, è il movimento 5 stelle l'unico movimento che vuole veramente salvare l'italia, perchè il movimento 5 stelle siamo tutti noi, se non vogliamo salvare l'italia noi allora chi la vuole salvare? tutti gli altri partiti e tutti gli altri movimente vogliono fare solo i loro interessi.

ora però sicuramente, il merito di aver pulito la città dai manifesti comunali se li prenderà l'amministrazione comunale di catania, per ottenere così più voti alle prossime elezioni comunali,

io propongo a tutti i sostenitori del movimento a 5 stelle di togliere i manifesti elettorali durante le elezioni, perchè non è giusto che i partiti ci sporchino le città con questi manifesti, e poi usino i soldi delle nostre tasse per i loro scopi personali, e non usano una piccolissima parte per ripulire le città dai loro manifesti, ricordo che il movimento 5 stelle ha fatto questo gratuitamente

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.