mercoledì 23 maggio 2007

Mc Donald's fallita...grazie ad un panettiere pugliese



La notizia è molto vecchia, ma ancora molti non la conoscono. Sei anni fa ad Altamura, città di oltre 70 mila abitanti situata in provincia di Bari nel cuore di un' area tra le più sviluppate del Sud, con piena occupazione e un' alta percentuale di popolazione giovanile piena di denaro spendere, viene inaugurata una grande sede di McDonald's, 550 metri quadri, con tanto di campagna promozionale.
Onofrio Pepe, presidente di un associazione per tutelare la cultura alimentare della zona spinge Luca Digesù, un bravissimo panettiere, ad aprire una focacceria proprio accanto il mega fast food americano. Pane, friselle, pizze e pasticci il suo cavallo di battaglia. La concorrenza è così spietata che dopo circa un anno e mezzo il ristorante della multinazionale alimentare più famosa del mondo è costretta a chiudere battenti. E così una singola persona riesce a sconfiggere il più grande colosso del mondo nel suo campo...un episodio che ha fatto il giro del mondo, citato anche nel New York Times.
Ho riportato questa notizia anche perché ho saputo che sta per essere girato un film proprio su quest' episodio, diretto dal regista Nico Cirasola, e prodotto da Gianluca Arcopinto a Alessandro Contessa per Pablo Bunker Lab.

Qui potete vedere il trailer.

Come ho detto spessissimo, in Italia abbiamo delle pietanze veramente meravigliose, io ritengo che la nostra cucina sia la migliore al mondo...quindi che senso ha andare a mangiare americano?? Maledetta pubblicità.....

Articoli simili:

Mc Donald's, super size me
Mc Donald's...meglio evitare

5 commenti:

terronista ha detto...

Come ho già scritto da un'altra parte, complimenti al panettiere. Mc Donald's non mi è mai piaciuto.

Vogliamo mettere un panino di mc donald's con un arancino di Savia? :D

chiara ha detto...

Una bella notizia. Speriamo sia un bel film!

greta ha detto...

non è l'unico caso in puglia....nel mio paese ha chiuso per scarsità di clienti!!!!

Artemisia ha detto...

Anch'io sapevo di questa vicenda e devo dire che fa proprio piacere...

Daniel ha detto...

Oh, è così che si fa concorrenza, e non con i mezzi di comunicazione e di protesta. Questo vuol dire afforontarsi con le stesse armi e dimostrare sicuramente più maturità di chi scende in piazza a manifestare chiedendo l'intervento di chi non c'entra.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.