lunedì 20 marzo 2006

5 per mille alle Onlus



Quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, sarà possibile devolvere una quota pari al 5 per mille anche alle associazioni iscritte nel registro delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (meglio note come Onlus).
L’Associazione GAPA ONLUS (Giovani Assolutamente per Agire) è fra le possibili beneficiarie del 5 per mille. Per chi non li conosce e non conosce le loro attività, sul sito internet http://www.associazionegapa.org/ è possibile reperire ogni informazione utile.
La scelta di destinazione del cinque per mille e quella dell’ otto per mille (già prevista da tempo) non sono in alcun modo alternative tra loro.
Peraltro, in entrambi i casi, che si fornisca o meno l’indicazione, nulla cambia per il contribuente, né in aggiunta né in sostituzione alla cifra dovuta al fisco, perché l’ammontare delle tasse pagate resta sempre lo stesso.

COME SOSTENERE L’ASSOCIAZIONE GAPA

a) Chi presenta il modello 730 o il modello Unico, compilando la scheda per la destinazione del cinque per mille dell’Irpef, deve:
1. firmare nel riquadro indicato come “sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale…” (il primo a sinistra dei quattro che si trovano nella dichiarazione in allegato al presente messaggio);
2. indicare in quel riquadro il codice fiscale del beneficiario (ASSOCIAZIONE GAPA): 93025770871.

b) Chi, invece, è in possesso del modello CUD 2006, è titolare del solo reddito da lavoro dipendente o da pensione e non deve presentare la dichiarazione dei redditi, deve:
1. compilare la scheda per la scelta della destinazione del cinque per mille dell’Irpef come indicato sopra al punto n. 2;
2. apporre un’ulteriore firma nella stessa scheda dove si dichiara che il contribuente non è tenuto, ovvero non intende avvalersi della facoltà di presentare la dichiarazione dei redditi;
3. consegnare l’apposita “scheda per la scelta della destinazione del cinque per mille dell’Irpef” in busta chiusa a un ufficio postale, ad uno sportello bancario o ad un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…).
La busta deve recare l’indicazione “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF”, nonché il codice fiscale, il cognome e nome del contribuente. Il servizio dei ricezione delle scelte da parte delle banche e degli uffici postali è gratuito.

Per maggiori informazioni potete chiamare a:
- Paolo e Marcella – Tel. 340/2506275
- Toti - Tel. 360/329089
- Sergio – Tel. 349/1451251

2 commenti:

Gaetano ha detto...

Alessio sono Gaetano di critical mass, non sapevo che tu conoscessi il gapa......io ne faccio parte da due anni

Anonimo ha detto...

Hello. Good day
Who listens to what music?
I Love songs Justin Timberlake and Paris Hilton

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.