venerdì 7 novembre 2008

Acqua pubblica in pericolo

Gli scioperi e l'agitazione di milioni di persone di questi giorni contro la riforma Gelmini hanno finalmente dato i suoi frutti, il governo ha fatto un passo indietro...alla faccia di chi mi ha detto che questi scioperi sono inutili.

Oggi comunque volevo porre l'attenzione l'articolo che trovate in alto dove si parla di un decreto legge che vuole privatizzare l'acqua. Quindi adesso sarà importante concentrare l'attenzione anche su questo impostantissimo problema.

Vi lascio a quest'articolo di Padre Zanottelli da sempre molto sensibile e attivo su questa questione.

9 commenti:

Emilio R. ha detto...

Ehi! Ma questa non l'avevo ancora letta nella mezza finanziaria di Tremonti. E' una legge complicatissima per come è scritta ma contiene un enormità di idiozie. Oggi scendo in piazza anchio.

Niente Barriere ha detto...

Hai pienamente ragione e io molto spesso mi sono occupato dell'acqua nel mio blog, per chi volesse saperne di più visitatelo.

Michele Lan ha detto...

L'acqua è un bene primario, metterla in mano ai privati è un abuso.. Se così sarà, in futuro l'acqua costerà tantissimo e sarà pure inquinata.pure inquinata e

Francesco e Zara ha detto...

Alessio, scusa l'o.t. ma come mai nei siti blogger non compaiono più le favicon con firefox? Ho due pc ed in entrambi non le vedo più. Lo chiedo a te perché avevo inserito la mia proprio seguendo i tuoi consigli.

Naturalmente liberissimo di non rispondere. Grazie anyway.

Blogger ha detto...

Alessio lo so, ho letto su altri blog del problema.
Non so cosa sia possibile fare per fermarlo.
Credo ben poco.
Con pessimismo.
Blogger

PS Alessio vienimi a trovare, ho tanti visitatori ma non ti vedo mai.
A presto.

Alessio ha detto...

Francesco e Zara purtroppo le favicon non spuntano più a nessuno e non sono riuscito a capire i motivi :(

Andrew ha detto...

acqua libera!

natale ha detto...

Ne fanno così tante di caxxate che non esiste il tempo di manifestare contro tutte... Per quanto riguarda la privatizzazione dell'acqua si saranno mica ispirati a Caparezza in "il circo delle pantegane"
"L'acqua è privata, ma talmente privata che l'hanno privata ai condomini, anno domini in cui per lavarmi mi faccio sputare da baldi giovani"
O forse lui era avanti e se ne era accorto prima di tutti noi???

Secondo me è più plausibile la seconda poi fate voi...

Francesco e Zara ha detto...

Ah ecco, immaginavo. Grazie dell'informazione!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.