venerdì 9 gennaio 2009

Wasabi !



Ieri ho parlato dei nostri paninari e della cucina italiana affermando che secondo me era la migliore al mondo ma il caro lettore alexilgrande non si è trovato daccordo con questa mia considerazione e quindi mi ha portato ad un ulteriore riflessione che mi ha fatto pensare alle varie pietanze delle altre cucine mondiali; inevitabilmente la mia attenzione è andata subito ad uno dei cibi dal sapore più brutto che abbia mai mangiato ovvero il Wasabi, essendo appassionato del Giappone per me era impossibile non provarlo. Ho avuto il "piacere" di gustarlo per la prima volta in un ottimo ristorante giapponese a Torino e rimasi veramente sconvolto da quanto questa pasta verde potesse fare schifo...io l'ho sempre definita con un sapore di batterie scariche molto acide...per rendere un po l'idea.

Il Wasabi si ottiene dal rizoma di una pianta chiamata Wasabia japonica, qui sotto una sua piantagione ed il suo rizoma:



La pasta wasabi viene spesso usata per accompagnare pesce crudo in quanto si dice che essa abbia una funzione antibatterica
, le molecole che conferiscono il suo inconfondibile aroma sono degli isotiocianati tra cui: 6-metiltioesil isotiocianat, 7-metiltioeptil isotiocianato, 8-metiltiottil isotiocianato, sostanze note per inibire la crescita microbica con evidente funzione battericida, inoltre, secondo dei ricercatori della facoltà di medicina dell' università di Firenze, il consumo regolare di wasabi sarebbe in grado di alzare la soglia di percezione del dolore, grazie all'effetto del wasabi receptor (Trpa1). Il wasabi viene anche usato come allarme antiincendio per i sordi che dormono spruzzando nell' aria il suo forte aroma. Insomma una pianta veramente interessante dalle mille potenzialità ma dal gusto veramente pessimo.

Molto tempo fa vedendo una locandina del film per strada ebbi la fortuna di vedere al cinema il film chiamato Wasabi (in sala ero solo io e la mia ragazza, non mi era mai capitato di vedere un film con così poca gente al cinema!), chiamato così proprio per una scena dove la pasta verde la fa da protagonista ovvero questa:



Fu proprio in questo modo che conobbi il Wasabi
e da li mi venne la voglia di assaggiarlo. Io vi consiglio vivamente di non farlo e se proprio volete farvi del male fatelo con moltissima cautela, anche un granello piccolissimo vi può provocare il disgusto più assoluto, per cercare il video qui sopra mi sono imbattuto anche in questi incredibili filmati che spopolano su YouTube dove dei pazzi sniffano il wasabi con le relative ed ovvie conseguenze...beh se avete intenzione di mangiarlo prendete in considerazione che potrebbe accadere a voi la stessa cosa che accade a loro:





Avete ancora voglia di assaggiarla o l'avete mai fatto? se si vi è piaciuta? Sicuramente in Giappone piacerà a molti, io comunque continuo a preferire un buon piatto di pasta alla norma e le nostre splendide pietanze mediterranee.

P.S. Ringrazio Brian, Alex, SolarTime e Polites per i premi che mi hanno assegnato.

9 commenti:

Gaetano ha detto...

NON SONO PAZZI... quello dell'ultimo video è il MITICO Stave-O di Jackass!!

Jackass ruleZ

Blogger ha detto...

Assaggiato con il Sushi.
Fa cagare, hai ragione, non ho nulla da aggiungere.

Blogger
Fatti un salto da me che spesso si ride

Emilio R. ha detto...

Ti faccio un'altra segnalazione tanto per alimentare la diatriba della miglior cucina mondiale. Secondo la guida Lonely Planet i cuochi baschi sono i più bravi del mondo. Personalmente posso asicurarti che a S.Sebastian io ho mangiato benissimo.

Luisa ha detto...

Permettimi di dissentire. Ovviamente il Wasabi da solo non è un gran alimento ma io credo che sciolto nella salsa di soia o in altri liquidi è un ottimo condimento, oltretutto davvero antibatterico e antisettico, tipo senape forte. Ora, col sushi a mio avviso è fantastico! Io ne sono una grande consumatrice e ti dirò che al primo sentore di influenza mando giù un pò di pasta verde, il naso si libera e riparto alla grande.
A presto
Luisa

Fabio Padovan ha detto...

a me piace!!!

nuovamusica ha detto...

Da solo è immangiabile. Io la prima volta che sono andato al giapponese, non sapendo che bisognava prenderne solo un po' e scioglierlo nella salsa di soia, ne ho mangiato giù una bella pallina. Mi ha rovinato il pranzo, era orrendo.
Ma se consumato nella maniera corretta non credo sia malaccio.

Mauro P. ha detto...

Non ho mai mangiato il Wasabi (sono affezionato alla cucina di casa nostra o presunta tale..), ma posso giurare che il film è bellissimo, adoro Jean Reno!

LuCa ha detto...

@ Gaetano (alessio scusa l'OT): jackass è una trasmissione del cazzo, quattro deficienti che si fanno del male pagati MILIONI..è vero, alcuni sketch fanno ridere, ma limitiamoci qua e non esaltiamoli come dei, per favore!!!


Alessio, tornando a noi, il wasabi non l'ho mai assaggiato ma sono curioso! Mi piacerebbe molto provare una cucina orientale..in oriente per davvero però, non dal cinese sotto casa, sennò ti perdi il bello!

alexilgrande ha detto...

Non ho mai mangiato il Wasabi. Leggendo questo post di sicuro non mi hai invogliato a farlo ma sinceramente sono curioso di sapere di che cavolo sa!!!

Comunque, d'ora in poi se ti voglio mandare da qualche parte ti posso educatamente mandare a mangiare del wasabi. Penso che sia una grande offesa per te! xD


ps: Il premio te lo sei meritato. Continua così.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.