lunedì 11 settembre 2006

L'auto ad aria compressa



Ecco un auto di cui si è parlato molto in questi anni, quella ad aria.
L'autonomia di questo veicolo è di 200 Km, non emette nessuna emissione nociva ed è completamente ecologica. Il pieno d'aria si effettua in soli 3 minuti e la velocità massima è di 110 Km/h, inoltre possiede una buona accelerazione. Ulteriori dettagli li trovate nel video.

5 commenti:

passaparola ha detto...

Nel disegno un cubo compressore per fare aria compressa per autoveicoli.

Datemi una leva e solleverò il mondo, disse Archimede.

Come sapete bene, se il braccio della leva pesa quanto il cubo di granito, basteranno pochi grammi per alzarlo.

A quel punto bisogna inserire sotto al cubo un serbatoio di aria da comprimere.

Con il lavoro di 4 operai ed un sistema minimamente meccanizzato, si possono ottenere diecimila serbatoi di aria compressa per autoveicoli al giorno quasi gratis.

Anonimo ha detto...

Carino l'interrogativo di Raitre nel finale: perchè non utilizzare questi veicoli per pulire le nostre città. La risposta, cara Raitre, è la falsità dei nostri amministratori locali, che ti chiudono la città (iniziative pressocché inutili, visto che se devo fare un giro con l'auto allora lo posticipo o lo anticipo di un giorno e considerando questo comportamento sulla massa si ha che il traffico aumenta più che proporzionalmente nei giorni intorno al blocco) per pulire l'aria, ti ritrovi che una importante città del centro Italia a fronte di milioni di abitanti ha solo 4 cabine di ricarica elettrica per veicoli elettrici (ad esempio)e nonostante la legge li obblighi ad installarne di più. L'energia pulita non la vuole nessuno altrimenti quelli con auto enormi (Cayenne, Audi Q7 ecc.) residenti in città andrebbero supertassati, invece sono incentivati perchè sono veicoli Euro4 (la grande sòla). Un abbraccio, Fabio

HoratiusX ha detto...

Si dice accelerazione e non accellerazione. Oltre all'ambiente, salviamo l'italiano.

antonio ha detto...

il problema è dei bastardi del petrolio e del cretino che ha scritto l'ultimo commento.
Basterebbe uscire le palle , unirsi per chiedere spiegazioni ! Facciamo una petizione , scendiamo tutti in piazza e chiediamo !

antonio ha detto...

ps
incominciamo col firmare la petizione :
http://www.petitiononline.com/autariac/

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.