giovedì 21 settembre 2006

Vegetariano è meglio!



Nell'annuale gara organizzata in Inghilterra dall'emittente televisiva BBC per misurare il quoziente intellettivo di diverse squadre, quella formata dai vegetariani si è piazzata al primo posto.
Ed anche la concorrente che ha totalizzato il QI più alto della serata è vegetariana, trattasi di Marie Bidmead, 68 anni, madre di cinque figli.

Le squadre in gioco erano sei: al primo posto per l'appunto i Vegetariani (113 QI), secondi gli Alunni di scuole private (111 QI), al terzo a parimerito i Macellai e le Celebrità (105 QI), al quinto gli Agenti Immoiliari (104 QI) e all'ultimo posto le Fidanzate dei Calciatori, con 101 di QI.

Chissà se si tratta di una casualità (basata sui campioni di persone prese), su qualcosa provocata dall'essere vegetariani (le proteine animali magari fanno ragionare meno) o sul fatto che chi sceglie di diventare vegetariano è più probabile che sia una persona più intelligente rispetto alla media (io sono più per quest'ultima ipotesi anche in base alle persone vegetariane che conosco).
Ricordo il link dei motivi per diventare vegetariani

4 commenti:

Helvete ha detto...

che tristezza essere vegetariani...

Alessio ha detto...

Eh solitamente le cose più tristi per l'uomo sono anche quelle più salutari e giuste...che possiamo farci. Cmq ci stanno tante cose buonissime oltre la carne.

Eloisa ha detto...

Credo che diventare vegetariani sia una grande scelta morale soprattutto per il trattamento disumano degli animali da macello, non tanto per la questione dell'uccisione di animali alla quale si puo' obiettare la provata sofferenza delle piante (eh si anche l'insalatina soffre quando viene sbarbicata, diversa è però la questione dei frutti)o anche una semplice questione di catena alimentare(sapete che un maiale non si farebbe scrupoli a mangiarci se ci trovasse feriti per terra??). Detto questo apprezzo chi compie la scelta vegetariana ma non sopporto chi mi fa moralismi.
Buonagiornata

Helvete ha detto...

x i vegetariani... vi perdete davvero un essenziale e succulenta parte della fondamentale alimentazione umana

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.