sabato 30 giugno 2007

Google salverà la Terra?...forse



Dopo varie iniziative a favore dell'ambiente come il Global alternative transportation day, Google stupisce ancora con un' iniziativa veramente interessante.
Il gigante di mountain view ha infatti finanziato la conversione di 100 Toyota Prius in veicoli semi-elettrici ricaricabili attraverso una normale presa di corrente. Le automobili verranno usate dai dipendenti dell'azienda attraverso un servizio di Car Sharing. Ricordo inoltre, che Google ha ricoperto il suo campus con i pannelli solari.
Io penso sempre che BigG tenga molto all' ambiente anche perchè sa che in questo modo non si può andare avanti... tutti i suoi sforzi di ampliamento potrebbero essere inutili in quanto se non avviene un cambiamento di rotta dal punto di vista ambientale ci saranno catastrofi quindi il suo nemico principale potrà diventare l'inquinamento e sta cercando di combatterlo fin da adesso.

Stavo pensando che se Google tramite il suo motore di ricerca penalizzasse leggermente i siti che producono inquinamento (automobili, petrolieri ecc.ecc) ed incentivasse quelli che lo riducono (anziende produttrici di pannelli solari, blog ambientalisti...) portandoli più in alto durante le ricerche, potrebbe dare un impulso grandissimo alla salvezza del nostro pianeta però naturalmente una scelta simile comporterebbe tante critiche sia da parte dai gestori dei siti che da molti utenti e sfortunatamente non mi sembra per niente una cosa attuabile.

In alto potete vedere un video sulle Toyota Prius con il plug in.

4 commenti:

Morgan ha detto...

Ciao Alessio, spero di potere contare anche su di te per questa notizia di oggi sabato 30 giugno sul mio blog:

http://acmedelpensiero.blogspot.com/2007/06/aiutiamo-tutti-assieme-il-bambino.html

Grazie di cuore.

Biz ha detto...

mi piace come la pensi, bel blog. Continua così

FareSoldi

Alessio ha detto...

Caro Alessio, io mi chiamo come te e, pensa un po', sono di Catania pure io.
Quello che scrivi è di vitale importanza: se i ricchi e i potenti comprendessero verso quale deriva sta andando l'umanuta e l'ambiente che l'accoglie, probabilmente frenerebbero di proliferare i lori interessi, ma, ahimé, tu sai meglio di me che si fermeranno soltanto quando sarà troppo tardi.
Non voglio fare il catastrofico, ma ad essere ottimisti c'é sempre tempo...
Un caro saluto.

Anonimo ha detto...

Hallo, ich mag sehr viel Ihrem Blog! Glück! Mein Name ist arianna, und ich bin Deutsch.Küsse!!!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.