martedì 26 agosto 2008

Giornalista di telecolor alla Critical Mass catanese



A quanto mi è stato riferito alla prossima Critical Mass catanese (domani 27 agosto) avremo un giornalista di Telecolor con cameraman al seguito che farà un servizio, quindi sarà importante essere in tanti, colorati e festosi più del solito.

In alto trovate l' ultimo servizio televisivo sulla CM catanese risalente a due anni fa.

Chissà se anche la RAI o Mediaset un giorno ne parleranno...io continuo ad aspettare, intanto mi sono un po consolato con l' intervista di Fabio Volo a Chris Carlsson andata in onda su MTV il mese scorso dove hanno parlato ovviamente anche della Critical Mass, ne ripropongo uno stralcio per chi se la fosse persa:



Parlare dell'utilizzo della bici significa anche parlare di un modello di vita totalmente differente da quello attuale (ne parla Carlsson a fine video), che va ben in contrasto con quello che vuole la TV ovvero che la gente compri auto ed i prodotti delle loro pubblicità, sono fermamente convinto che "i consigli per gli acquisti" siano una delle cause principali dell' appiattimento e decadimento della società moderna, inoltre anche le pubblicità su internet sono un danno non indifferente anche se ancora di portata inferiore rispetto a quello televisivo e comunque sono necessarie per lo sviluppo della rete; navigando qualche giorno con Adblock attivato e successivamente disattivandolo vi renderete conto di quanto tempo giornalmente perdete a leggere pubblicità anche senza rendervene conto.

Bisogna assolutamente trovare un nuovo modello economico che si sviluppi senza distruggere la natura, senza disinformare ed istigare le persone a comprare più oggetti possibili prima che sia troppo tardi.

12 commenti:

Francesco e Zara ha detto...

Ciao Alessio,
anche io sono un fautore dell'utilizzo di mezzi puliti. Purtroppo le cose non sono facili, sinceramente mi sono scoraggiato quando ho letto l'articolo che posto di seguito.

http://tinyurl.com/6anfdn

Che ne pensate?

CoCoSAuRo ha detto...

Forza ragazzi, le critical mass si devono diffondere sempre di più! Ps: Alessio ho iniziato un'iniziativa contro il bullismo, è molto importante soprattutto per il nostro territorio, se ti va puoi linkare la pagina dell'iniziativa o mettere il banner! Ecco il link per chiunque volesse aderire http://cocosauro.blogspot.com/2008/08/stop-al-bullismo.html ! grazie per il lavoro che fai ogni giorno !

Papà Volontario ha detto...

L'unico nuovo modello possibile penso sia quello che soddisfi solo le nostre uniche vere necessità: mangiare, bere, stare in salute e uscire dalla routine una volta ogni tanto. Un po' utopistico, ma al momento attuale il mondo come lo conosciamo collasserà nel giro di qualche decennio, se non capiterà qualche sciagura naturale prima (tipo i ghiacciai che si sciolgono ...)

Alessio ha detto...

La bici rimane comunque molto meglio del motorino elettrico, leggendo i commenti a quel post lo si può capire chiaramente. Non dimentichiamoci che spesso chi va in motorino mangia quanto chi va in bici per il maggior peso corporeo, io da quando vado in bici sono dimagrito di molti chili (cosa anche voluta per aumentare le mie prestazioni) e ciò mi fa consumare meno energia durante tutto l'arco della giornata per le mie normali attività e anche quando salgo nei mezzi pubblici...

Mali Cunfusioni ha detto...

Ciao Alessio,

purtroppo la generazione di entropia è nel DNA sociale. Se per l'ambiente vedo/spero/sogno soluzioni alternative, negli altri due campi da te citati le cose non sembrano tanto semplici.

ci vediamo domani sera in presa diretta al CM!
... in gamba!

Anonimo ha detto...

BRUCIA BRUTTO COMUNISTA DI MERDA....

Adriano Smaldone ha detto...

ragazzi ma ancora continuate a leggere le scemenze che scrive questo Alessio ma ki ti credi di essere sei uno scemo come tanti se vuoi fare un sito serio paga il dominio 28euro e ti fai il sito ma so che tu nn olo farai mai anke se e gratis sei sdolo un pagliaccio Alessio e sei anke comunista bn sei doppiamente stronzo chiudilo questo blog ke nn serve a niente

natale ha detto...

prima cosa da fare appena andro' a lavorare sarà procurarmi il mezzo di trasporto... Non sono uno di quelli che prende gli autobus... Preferisco essere autonomo negli spostamenti... Quindi, appena iniziero' a lavorare a Modena VAI di BICICLETTA!!!

Qui dove abito (un paesino ai piedi del pollino dove la parte più pianeggiante è simile alla parte più ripida di Modena) è un pochino scomoda la bicicletta...

natale ha detto...

dimenticavo di dirti che ti linko!!!

CoCoSAuRo ha detto...

Scusami Alessio ma Adriano evidentemente non ha visto il mio commento di prima:

Adriano smettila, se il blog di Alessio non fosse interessante, forse non avrebbe tutte queste visite, non trovi??? A me piace leggere quello che scrive un ragazzo qualunque (non ti conosco e penso che lo sia pure tu), e poi la rete è bella per questo no? Se una cosa non ti piace non la leggi, quindi se proprio non ti piace, non andare in questo blog e soprattutto non fare certe critiche sterili, anche perchè una cosa che a te non interessa può sempre interessare ad altri non trovi? E per concludere impara a scrivere in italiano e non scrivere certi commenti perchè dimostri (io non ti conosco e mi baso su ciò che leggo) di dimostrarti una persona invidiosa e non verrai mai calcolato se critichi quello che dice Alessio senza dare un motivo e insultandolo gratuitamente e sterilmente. Saluti CoCoSAuRo

Gaetano ha detto...

CHE IGNORANTE!! associare queste cose al comunismo è di un'ignoranza galattica. Adriano sei un poveretto...

Anonimo ha detto...

adriano fatti vedere in faccia che te la pesto a sangue, stronzo fascista

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.