lunedì 1 settembre 2008

Ultrà Napoli. Che schifo



Inizia il campionato di calcio e subito i primi problemi...anzi i primi disastri.

Ieri come probabilmente avrete già sentito centinaia di tifosi napoletani, molti dei quali senza biglietto, hanno preteso con rabbia e violenza di salire sull'Intercity diretto a Torino per seguire la partita Roma - Napoli.

I normali viaggiatori provvisti di biglietto, sono stati costretti a scendere per far posto a questi pazzi furiosi i quali hanno anche devastato il treno, rompendo i vetri dei finestrini, strappando i sedili, distruggendo i bagni, tendine e sporcando ovunque, danni per 500.000 euro.

Trovo veramente imbarazzante e scandaloso che le persone per bene con regolare biglietto siano state costrette a scendere dal treno per lasciar spazio a simili delinquenti, è veramente umiliante per un cittadino onesto sapere che anche questa volta, come accade spesso nel nostro paese, l' hanno spuntata "i cattivi".

Dov'era l'esercito? Perchè la prefettura di Napoli ha dato l'ordine di far salire tutti i tifosi sul treno? Perchè hanno fatto salire anche quelli senza biglietto (sia del treno che della partita) senza multarne alcuno?

Se le forze dell' ordine non sono in grado di gestire simili gruppi di scalmanati non puoi fargliela passare liscia, sarà un incentivo a non cambiare anzi a continuare a fare una cosa del genere anche la prossima volta, bisogna avere mano dura nei confronti di simili persone! Spero tanto che vieteranno le trasferte del Napoli a vita, non è ammissibile una cosa del genere!

In alto un video amatoriale dell'arrivo di questi pazzi scatenati alla stazione di Roma.

Si renderanno conto di essere l' ennesima vergogna per Napoli e per l'Italia intera?
Credo proprio di no.

32 commenti:

natale ha detto...

Purtroppo è una vergogna... non solo per napoli ma per l'italia intera... (e non parlo solo degli ultrà del napoli ma degli ultrà violenti in genere!!!)

Anonimo ha detto...

ma li chiudessero completamente gli stadi

Fabio ha detto...

ci sono anche stadi dove non succede niente, quindi perchè andrebbero chiusi? a udine non ci sono neanche le protezioni tra tribune e campo.
se stanno pensando di togliere le protezioni anche a firenze, dove il clima storicamente non è mai stato tranquillo vuol dire che qualcosa si può fare...
spero che ai tifosi del napoli siano vietate le trasferte per tutta la stagione piuttosto, e magari che facciano giocare la squadra a porte chiuse per qualche giornata

Anonimo ha detto...

Napoli: Ragazza lesbica sfregiata da un ultras
http://notiziegay.blogspot.com/2008/09/napoli-ragazza-lesbica-sfregiata-da-un.html

tommi ha detto...

Fu proprio Maroni, quello della Lega (e razzista) a consentire questa pericolosissima trasferta. Chissà perchè... Atto di bontà? O forse l'ha fatto per dire "avevo ragione"? E il suo sbanderiato esercito sguinzagliato per le città dov'era quando gli ultras hanno occupato, assaltato e devastato il treno?
Il Ministro dell'Interno dovrebbe evitare estremismi opposti e usare di più quel poco di sale in zucca che dovrebbe avere.
Assurdo pensare che si poteva chiudere la trasferta ed utilizzare la polizia NORMALE per "proteggere" i treni ed i pendolari che nella giornata di sabato e domenica sono partiti da Napoli con destinazione Roma? Forse era un pensiero troppo arguto per uno del livello di Roberto Maroni.
Complimenti Alessio,
a presto!
tommi

LuCa ha detto...

concordo con Anonimo, gli chiudessero tutti gli stadi, non se ne può più di questo sporco calcio, corrotto e incivile!
perchè non trasmettono mai una partita di basket, di baseball, di rugby, di hockey, di scherma, di judo, di kayak, di canoa, di pallavolo?!?! sempre e solo questo stupidissimo calcio!

Anonimo ha detto...

Post alquanto demagogico.
Difficile spiegare a chi non è campano, e tifoso napoletano in particolare, cosa rappresenta il Napoli per questa città; cominciare a distinguere il tifoso dall'imbecille eseltato nullafacente ignorante gioverebbe all'opinione comune( distorta) che si ha di una delle città più belle del mondo.
Ciao

Anonimo ha detto...

PS:queste situazione servono alle istituzioni piduiste per diffondere il concetto di un sud in completo degrado...non conviene risolvere il problema!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

non è questione di calcio.
negli altri paesi europei non esistono le gabbie come in italia. sono tutti civili, le famiglie vanno allo stadio e non succede mai nulla. hanno leggi che fanno rispettare. da noi le leggi ci sono ma le punizioni non vengono inflitte.

Anonimo ha detto...

Alessio ma la vuoi fnire o no di scrivere cazzate ma ki sei tu per giudicare cosa hanno fatto gli ultras del Napoli.Io non dico che hanno fatto bene nn me la prendo con loro ma me la prendo con te ke ancora scrivi cazzate su questo blog ke secondo me e inutile kiudilo questo blog ke nn serve a nessuno
per piacere kiudilo quesrto blog nn ci servono persone come te che ci dicono cose che gia sappiamo e ke possiamo apprendere alla tv tu scrivi ma sei di parte perche ogni intervento che fai anke se nn c'e un po della tua opinione cmq c'e alessio sei tu la vergona d'italia kiudi questo BLOG!!!

Dario ha detto...

è assurdo quello ke è successo fare salire sul treno dei pazzi senza biglietto a posto di quella gente, ma veramente non ne posso più.

Anonimo ha detto...

Si si...e' qualcosa di pazzesco ma comunque gli americani sono arrivati anche a questo.
Date un'occhiata qui
--> http://chat-and-cash.com

Mali Cunfusioni ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mali Cunfusioni ha detto...

Alessio,

credo che faranno poca cosa ai tifosi del Napoli. In fondo il calcio è una delle poche cose che rimangono alle masse bovine per distogliere l'attenzione da quelli che sono i veri problemi della società.

Meglio essere narcotizzati davanti ad un pallone preso a calci, che avere coscienza che tutto va a culo.

brian ha detto...

Che vergogna,sopratutto per noi partenopei, credetemi!
Ma ti prego Alessio e prego tutti i lettori di non generalizzare.Questa squadra per alcuni è l'amica di una vita con cui condividere rabbia e dolore, felicià e tristezza.
Purtroppo questi imbecilli rovinano l'immagine di una squadra in cui chiunque a giocato a sempre trovato un calore non presente in qualsiasi altro club!
Personalmente non vado quasi mai allo stadio ma ho molti amici che hanno gli abbonamenti in quella fatidica curva B...
Si va armati soltanto di passione e di speranza.. e ovviamente di panini ^^,l'acqua non si può portarla perchè per colpa di qualcuno tutti devono subire delle restrizioni..
Chissà l'esercito del caro maroni dove sta.
A Chiaiano non ci ha pensato su 2 volte a caricare persone inermi con le mani in alto, ora invece con questo branco di barbari nulla si è potuto fare.... andate a fare in c***lll

Sandra ha detto...

Sono perfettamente d'accordo con Brian.

Anonimo ha detto...

Onore agli Ultras Napoletani

Anonimo ha detto...

qualcuno ha scritto che in europa non ci sono le gabbie e che le famiglie bla bla bla....in europa le politiche sociali hanno prodotto il pieno rispetto del bene comune e coscienza del vivere civile. In europa un governo come il nostro verrebbe spernacchiato e preso a calci in bocca(senza l'aiuto di ultrà).

Anonimo ha detto...

mi chiedo: ma sulla linea tra napoli e roma non ci sta per caso qualche campo isolato o qualche stazione dispersa dove organizzare un vero e proprio aguato a quei delinquenti? se hanno fatto quel che hanno fatto è perchè volevano che lo facessero.
e comunque quando una pianta nasce storta va radrizzata fin da piccola, ma se quando diventa grande è ancora storta va tagliata.
mi dispiace solo che per colpa di alcuni imbecilli come al solito (in italia) ci rimettiamo tutti.

Anonimo ha detto...

che cosa intendi dire che la terapia dell'asino è quella giusta?
bhe in alcuni casi se con le buone non si ottiene nulla........

Francesco e Zara ha detto...

Veramente assurdo. Si manganellano le persone che protestano per i rifiuti (altro che emergenza risolta) di Napoli, si licenzia un dipendente delle ferrovie per aver osato comunicare all'esterno che gli Eurostar cadono a pezzi e sono pericolosissimi, la Costituzione ormai è carta igienica ed il sistema Giustizia un cadavere in decomposizione, mentre lo Stato sta anche perdendo il monopolio della violenza, con tanto di soldati di facciata per le strade. Infine vorrei sapere se a Parigi, Berlino, Madrid o anche Tirana è possibile sequestrare un treno, vandalizzarlo e farla franca. Buona notte Italia.

Ale ha detto...

Faccio un copia-incolla del commento che ho lasciato su un altro blog:

"Ho sentito oggi che hanno permesso dopo 7 anni la trasferta a Roma ai tifosi del Napoli. Bene, siamo in mano ai violenti e permettiamo pure che si spostino? Se c'era questo divieto un motivo doveva pur esserci, ma siccome siamo in uno stato dove i delinquenti comandano (a partire dal capo dello stato), sarà ben difficile trovare una soluzione a questo gravissimo problema. Avviene il fatto, si alza il polverone e quello che si fa è solo una cosa: parlare. E poi si vuole usare la mano pesante..ma per piacere.."

ciao e alla prossima

Andrew ha detto...

beh che dire alessio...

siamo alla prima di campionato e già succedono certe cose spiacevoli, non c'è da stare tranquilli se questo è il buongiorno...

Antonio Buono ha detto...

Io sono campano e non sono molto amante del calcio anche se alla domanda "Per chi tifi?" io rispondo "Napoli"...Non approvo gli ultras, mi fa schifo il tifo violento e tutto quest'attaccamento per il calcio in Italia. Mi fanno schifo gli pseudo-tifosi che escono da casa con spranghe, petardi e coltelli. Mi fa schifo che eventi sportivi debbano sempre essere associati a rivalità fra tifoserie, a tafferugli ed a bulli teppisti...ma di fronte ad una testimonianza come questa anche io mi sono messo a riflettere un attimo: MI RACCOMANDO LEGGETELA!!! Questo è il link: http://altocasertano.wordpress.com/2008/09/02/napoli-report-sulla-trasferta-dei-tifosi-napoletani-a-roma-la-verita-che-i-media-non-raccontano/

Antonio Buono ha detto...

E già che ci siete guardate anche questo video: http://it.youtube.com/watch?v=-78X0dcBsdk :Allora peggio gli ultras o i poliziotti???????

francesco ha detto...

Allora premesso che sono napoletano ma tifoso della Juve ritengo che il tuo articolo sia stato fatto con toni troppo forti ed accesi dimenticandosi alcune incogruenze della legge del calcio sportivo..Tipo quando alla morte di Gabriele Sandri i tifosi di Roma e Lazio uniti commettevano cose cotte e anche crude ma nessuno ha proibito niente a nessuno..Credo che la legge del calcio sia troppo pendente verso la legge politica,a buon intenditore poche parole e non offendere una città intera per alcune persone che probabilmente erano lanciati da organi più importanti...Comunque se vuoi c'è il mio blog che nell'intervento dell'altro-ieri ne parla accuratamente!!http://francescopantani.spaces.live.com!!e ci sono molti argomenti interessanti,comunque anche il tuo blog è decisamente carino!!:)Ciao!!

w3decO ha detto...

In inghilterra hanno risolto il problema del tifo violento...in Italia non fa? mah...

Anonimo ha detto...

sei un imbecille.... slo napoli!!!!

Anonimo ha detto...

ma che state dicendo!!!!gli ultras del napoli sono UNICI!!!FORZA NAPOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII......SIETE UNICI..E QUEST'ANNO FINIREMO IL CAMPIONATO AL 6 POSTO!!VE LO ASSICURO

Anonimo ha detto...

ma per favore...lo sanno tutti che è stata tutta una trappola...

Anonimo ha detto...

i tifosi napoletani dovrebbero avere altri vent'anni di interdizione alle trasferte. http://naplescityblog.splinder.com

Diego Catalano ha detto...

Tutti voi soloni da tastiera, sapete che la magistratura ha chiuso l'indagine dei fatti del 31 agosto perchè il fatto non sussiste? Tutti voi che parlate di cose che nemmeno avete visto da vicino, siete a conoscenza del fatto che in quel treno è stato divelto un solo sediolino e rotto un cesso? Sapete, aggiungo, che per fatti ben più gravi gli ultras della Roma sono stati graziati appena tre giorni fa? (di certo non sapete nulla del treno distrutto a Grosseto). Quindi, prima di emettere giudizi, abbiate la decenza di informarvi per bene.

Ma cosa m'aspetto da chi parla ancora di Ultra'? Aggiornati, "caro" mio.

AVANTI ULTRAS, AVANTI NAPOLI!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.