lunedì 16 marzo 2009

Video Report su Catania


Ieri Report, ha trasmesso un interessantissimo speciale interamente dedicato a Catania...per poter fare un intera trasmissione su tutto quello che accade nella mia città potete ben capire quanto la situazione sia messa male, guardandolo potrete capire come mai Catania è piena di debiti...veniva veramente da piangere guardandolo e ti riempiva di rabbia.

Per quanto mi riguarda almeno posso essere orgoglioso di non aver mai votato il centrodestra ne aver mai dato soldi al sistema della festa di Sant' Agata gestita anche dai mafiosi, ad esempio da piccolo tutti i miei amici compravano candele, ciondoli ed indossavano il sacco (vestito bianco tipico della festa) ed io ero l'unico che non compravo nulla ne volevo avere il sacco...si, ero visto come una sorta di pecora nera ma ne ero orgoglioso. Da notare come il mafioso sia sempre estremamente religioso...dovrebbe far riflettere un po questa cosa. Inoltre sono anche orgoglioso di non aver mai contribuito al traffico cittadino utilizzando la bicicletta ne aver dato soldi ai parcheggiatori abusivi che io considero dei mafiosi a tutti gli effetti di cui non hanno fatto in tempo a parlarne ne aver incentivato la costruzione di tutti quei parcheggi che hanno sostituito praticamente tutte le belle piazze catanesi. Per non parlare dello scandalo del parcheggio di piazza Europa che un tempo era una bellissima piazzetta con tanto verde e fontanelle dove andavo spesso con i miei amici e adesso li da anni si trova un pericoloso cantiere per la costruzione di un centro commerciale in pieno degrado con tanto di cani randagi.

L'amministrazione di destra ha devastato la città e mangiato i soldi dei cittadini catanesi e di tutti gli italiani, chi continua a votarli deve solo vergognarsi.

Qui i risultati delle elezioni comunali del 2008, le forze della destra hanno superato l'80% dei voti nonostante la situazione delle zone centrali della città dopo l'amministrazione di Scapagnini fosse questa a pochi giorni dal voto:



Bastano da soli questi risultati a capire che a Catania ci sta qualcosa che non quadra...

La trasmissione potete vederla cliccando qui...e per favore non incazzatevi con tutti i Catanesi ma "solo" con i quattro quinti...

Post simili: Reality: Speciale di La7 su Catania

10 commenti:

Anonimo ha detto...

ti avevo già scritto in un precedente commento che catania, con la minuscola, è morta.
report è in ritardo sui tempi.
come sempre.
Francesco

Blogger ha detto...

Sono troppo preoccupato ad incazzarmi con il 70% degli italiani, non preoccuparti, sono addirittura accerchiato da leghisti, fai tu.
Blogger

faresoldi ha detto...

be credo che le città dovrebbero essere più pulite.purtroppo in Italia non abbiamo molta cultura dell'ambiente.si dovrebbero fare delle multe a chi butta tutte quelle cartacce rovinando le nostre città.

Anonimo ha detto...

ciao alessio ti rivolgo sinceramente una critica che mi sorge spontanea: seguo da tanto il tuo blog e ho sempre apprezzato la maggior parte dei tuoi post e soprattutto il fatto che non lo facevi a scopo di lucro...ora invece pian piano cerchi di aumentare sempre di più la visibilità dei tuoi link pubblicitari, e ciò mi fa pensare che alla fine sono tutti uguali;prima i soldi poi, forse, i falsi principi...ciao

Alessio ha detto...

Caro anonimo senza i soldi non si va da nessuna parte in questa società...praticamente tutti i blog hanno i loro modi per guadagnare è normale, io fino a quando ricevevo donazioni non ne ho messe ma poi non ne sono arrivate più per quasi un anno e quindi ne ho messa qualcuna per pagare almeno la connessione ad internet

Anonimo ha detto...

beh direi che con la visibilità del tuo sito ti ci paghi ben più della connesione...evita di fare l'ipocrita almeno...

Alessio ha detto...

Anonimo se proprio vuoi sapere i miei guadagni nel periodo di gennaio e febbraio ho guadagnato solo 29,77 euro quindi neanche la connessione...

Umberto ha detto...

Attenzione a sparare a raffica su tutto.Bisogna rispettare le religioni.Il sacco può anche non essere comprato e ereditato da chi in famiglia più grande,non è quello che alimenta la mafia.Sulle candele forse mi troverei d'accordo,ma sul sacco che è la rappresentazione della poca religiosità che è rimasta della festa di San Agata ci andrei più cauto.Non è che devi essere orgoglioso di non aver indossato il sacco a sant'Agata per non contribuire alla mafia,semplicemente non credi e basta.Poi i tuoi compagnetti che si vantavano o facevano gruppo indossando il sacco,beh quello è un altro discorso!Comunque ho visto la trasmissione e la parte più interessante mi è sembrata quella relativa a Ciancio e all'informazione.Se i cittadini non reagiscono è per quello,perchè non sanno!

arrgianf ha detto...

bravo Alessio per come scrivi, complimenti per il blog è troppo appassionante.
Anonimo non capisco cosa critichi ad Alessio... Pensa che per scrivere qualcosa dedica tempo e quindi secondo te non ha diritto almeno a pagarsi un caffè?

Danx ha detto...

A vedere quei fanatici, scusate, ma mi vanto di essere un polentone piemontese!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.