mercoledì 13 febbraio 2008

Barack Obama vince in altri tre stati e supera la Clinton



Anche questa notte ho seguito la lunga serata elettorale degli Stati Uniti, Obama ha ripetuto l'impresa del fine settimana aggiundicandosi nuovamente tutti gli stati in palio, ha vinto con ampio margine in Maryland, Virginia e District of Columbia, ricevendo circa il doppio dei voti rispetto alla rivale Hillary Clinton.

Per le percentuali esatte consultate questa pagina.

Dal versante repubblicano John McCain vince nuovamente su Mike Huckabee quindi sarà lui lo sfidante che Barack o Hillary dovranno battere il 4 novembre 2008 quando si andrà a votare per il prossimo presidente degli Stati Uniti d'America.

Con questa vittoria, Obama, supera i delegati della sua rivale e adesso quindi è il favorito nella corsa alla Casa Bianca.
Il prossimo appuntamento per le primarie è il 19 febbraio quando si voterà nelle Hawai ed in Wisconsin ma il risultato quasi definitivo su chi vincerà lo avremo probabilmente il 4 marzo in quanto andranno a votare degli Stati molto importanti come il Texas e l'Ohio, se Obama stravince, la corsa sarà chiusa.

Voglio faccie nuove alla casa bianca.
Obama 2008
Yes We Can

P.S. Per i dati aggiornati e le dichiarazioni live dei candidati seguo la diretta video della CNN (per farla partire bisogna cliccare su live video e scaricare un plugin).
P.P.S. Magari sono stato il primo a dare questa notizia in Italia...
P.P.P.S. Chissà cosa ho scritto li sopra, ho un sonno, non mi va neanche di rileggerlo, buona notte ;D

12 commenti:

Narko ha detto...

Tipo che faccie va senza "i" :) già mi sa che hai bisogno di riposo..

brian ha detto...

mmm..a rigor di logica si dovrebbe scrivere:
p.s. (post scriptum)
p.p.s. (post post scriptum)
p.p.p.s. (post post post scriptum)
bò, se qlk1 lo sai si faccia vivo!

PS magari potessi fare le 5 per vedere cosa succede in america!

Alessio ha detto...

Narko avevo anche scritto "aggiundicandosi"
Brian come dici tu "a rigor di logica" dovresti aver ragione quindi ho corretto anche quello.

tommi ha detto...

bravo bravo, anche io la penso come te e seguirò il 4 marzo come se fosse la notte degli oscar!
speriamo solo che i superdelegati si ravvedano e cambino idea.
tommi - www.bloginternazionale.com
p.s. ma vista la frequenza con cui posti, mi viene spontaneo chiedere,. cosa fai nella vita? blogger di professione?

Alessio ha detto...

Beh sarebbe un suicidio essere un blog di professione dato che con esso non guadagno nulla in quanto non ci sono pubblicità :)
Cmq sono uno studente universitario.

Dama Verde ha detto...

Quandi ci saranno le "nostre" elezioni, sarai altrettanto interessato, Alessio?
Te lo chiedo per via della legge (si fa per dire) elettorale che ci ritroviamo.

Ciao!

Gianluca Pistore ha detto...

spero che vinca!!!!

Lloyd ha detto...

ho scritto anche io un breve post su obama, se vi va dategli un'occhiata, spero veramente che vinca..speriamo bene!!

Lu ha detto...

sarebbe il caso che vincesse...la politica americana purtroppo influenza ancora tutto il mondo, quindi è importante che il presidente sia una persona valida...non un guerrafondaio qualunquista come il caro george...

Alessio ha detto...

Per Dama Verde.
Si sicuramente sarò molto interessato anche per le elezioni italiane, ci mancherebbe anche se attualmente non vedo spiragli per un cambiamento

ghiacciai ha detto...

Ciao, mi piace Obama, mi piaccioni i Democratici d'America. Però quella promessa di aumentare il numero di Marines...

kant ha detto...

Speriamo vinca Obama.. Tifo per te.. Yes we can

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.