giovedì 25 maggio 2006

H2PIA la città del futuro

Nel 2007 in Danimarca sorgerà la prima città completamente sostenibile basata sull'energia pulita e rinnovabile.
H2PIA è un luogo dove gli abitanti producono da soli l'energia che consumano, una comunità di individui che vivono di idrogeno e che dividono spazi comuni nei quali creano, immagazzinano e consumano energia pulita e rinnovabile.
La sua applicazione più diretta avviene tramite le celle a combustibile, dall'inglese fuel-cell, o pile combustibili, dispositivi elettrochimici che permettono di ottenere elettricità da idrogeno ed ossigeno senza nessun processo di combustione termica. Gli unici sottoprodotti del processo sono acqua e calore, in questo modo è possibile ridurre le emissioni di anidride carbonica, di sopperire alla crescente crisi del petrolio, al conseguente e vertiginoso aumento dei prezzi e di arginare le lobby delle nazioni che lo producono.
Immediatamente fuori dal centro urbano vengono posizionati pannelli solari e turbine a vento che forniscono energia ed idrogeno per la città. L'energia rinnovabile, solare ed eolica, viene distribuita direttamente agli abitanti. Quella in eccesso viene immagazzinata per essere poi trasformata in idrogeno quando sole e vento scarseggiano.
Spero tanto che questo fantastico progetto sia attui al più presto anche in tanti altri paesi.

3 commenti:

meow ha detto...

hey nice blog, remember to visit my blog at Keyword Scraper

Anonimo ha detto...

Looks nice! Awesome content. Good job guys.
»

Anonimo ha detto...

I find some information here.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.