venerdì 9 marzo 2007

Italia.it uno scandalo da 45 milioni di euro



Da molto tempo era in lavorazione il portale dell' Italia e si aspettava con trepidazione la messa on line del progetto in quanto per questa risorsa sono stati spesi ben 45 milioni di euro (presi naturalmente dalle nostre tasche).
Ci sono andato e sono rimasto veramente allibito da come quello possa essere un sito da quasi 100 miliardi delle vecchie lire!

Eccolo www.italia.it ditemi se anche voi la pensate come me.

Attualmente tutte le cose migliori stanno vendendo da progetti open source, vedi Wikipedia, programmi, videogiochi. Stanno cercando di fare anche un automobile in questo modo.

Probabilmente anche questo sito poteva essere fatto dalle persone ed in maniera spontanea e gratuita, sicuramente sarebbe venuto meglio.

In alto un bellissimo video di Francesco Rutelli che invita in lingua inglese a visitare il portale ed il nostro paese...ma forse era meglio metterlo la domenica nella rubrica video divertenti.
Per par condicio ecco anche un bel discorsetto in inglese di Berlusconi a George W Bush.

4 commenti:

Kemper Boyd ha detto...

Grande articolo...
finalmente qualcuno che lo dice...
ciao Alessio ti linko volentieri e di rimando attendo il tuo link sul tuo blog di libero, di cui ancora ignoro l'URL...a presto e buona giornata!!!
Kemper (Napoli Romantica)

Grazyana ha detto...

Avevo già dato un'occhiata a questo sito che dovrebbe rappresentarci e l'ho trovato davvero banale, in confronto ci sono alcuni blog che sono dei capolavori.

giops ha detto...

bravo che ne parli,
ti rimando al sito (che forse conoscerai)
http://scandaloitaliano.wordpress.com
tutti i passaggi e gli interventi di questo webmostro all'italiana.
buon giornata,
big up!
giops

Artemisia ha detto...

Interessante in proposito questo articolo:
http://www.criticamente.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=3081
tratto da:
altrenotizie.org

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.