sabato 31 marzo 2007

Raccolta differenziata nelle stazioni


Qualche giorno fa ho letto sul blog del nostro ministro dell'ambiente che in 82 stazioni sparse per tutta italia sono stati montati 1.100 nuovi cestini di colore diverso per carta, alluminio e plastica.
Fortunatamente questi contenitori per la raccolta differenziata sono stati messi anche in alcune stazioni siciliane compresa quella della mia città, Catania.

Ecco la notizia:


CATANIA (ITALPRESS):
Scatta da oggi la raccolta differenziata dei rifiuti in quattro stazioni siciliane, quelle di Palermo, Messina, Termini Imerese e Catania. L'iniziativa, che rientra nel progetto "Obiettivo Stazioni pulite" e' stata presentata stamattina alla stazione centrale di Catania dal direttore regionale compartimentale di Rete Ferroviaria Italiana, Giuseppe Gaeta. Il progetto delle Ferrovie dello Stato, tappa prioritariadel percorso di miglioramento del servizio ferroviario, si avvale della collaborazione delle Amministrazioni comunali delle quattro citta' isolane interessate. Alla presentazione nel capoluogo etneo era presente, tra gli altri, l'assessore comunale all'Ambiente, Orazio D'Antoni. Nelle quattro stazioni da oggi sono attivi punti di raccolta differenziata con piu' di 150 cestini di diverso colore per la carta, l'alluminio e la plastica: 57 sono stati collocati a Palermo, 33 a Catania, 36 a Messina e 27 a Termini Imerese. Sempre da oggi nelle 16 principali stazioni siciliane sono affisse delle locandine che riportano il nome della ditta, le tabelle riassuntive degli interventi giornalieri di pulizia effettuati e il numero telefonico 3138008011, che consentira' ai clienti di inviare sms per segnalazioni, reclami, proteste e suggerimenti riguardanti la pulizia e il decoro delle stazioni. I rifiuti raccolti nelle stazioni saranno conferiti in apposite campane collocate dai Comuni all'esterno delle stazioni. 25-Mar-07

Appena avrò tempo mi recherò in stazione per verificare la loro presenza.

In Sicilia la raccolta differenziata è veramente ben poco presente, iniziative simili sono sicuramente graditissime a tutti.

In alto potete vedere la foto di una bella creazione di Giuseppe Iuvara (frequentatore della massa critica catanese) per la ciclofficina etnea, ottimo esempio di come dei "rifiuti" possono essere trasformati in qualcosa di bello ed utile e non in nanoparticelle dannose per la nostra salute, pensateci sempre due volte prima di gettare qualcosa nella spazzatura, quelli organici (come ad esempio la buccia della frutta) sono utilissimi per rendere più fertile il terreno e non dovrebbero mai finire bruciati o in discarica.

2 commenti:

Francesco - ChaZ ha detto...

Ottima cosa i bidoni per differenziare.

Basta che dopo la raccolta, non vengano messi tutti insieme e buttati in discarica. Ha poco senso ma c'è chi lo fa...

F

strollico ha detto...

Purtroppo in numerose stazioni, in lombardia, dotate di bidoni raccolta differenziata al mattino passa un addetto che svuota, senza nemmeno sostituire i sacchetti, tutto in un unico sacco!!!!!!!!!
Ma quale raccolta differenzia... riciclo...

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.