giovedì 19 aprile 2007

Omicidio senza andare in carcere. La "giustizia" italiana



Per coloro che non seguono Anno Zero ecco un bellissimo intervento di Marco Travaglio risalente a qualche settimana fa.
La giustizia italiana è in condizioni veramente disastrose e sicuramente Clemente Mastella non farà molto per migliorare una simile situazione (anzi al massimo la può peggiorare).
Per coloro che non possono visionare il video per via della connessione lenta, in quell' intervento Marco Travaglio spiega come uccidendo la propria moglie si può anche non andare in carcere grazie ai cavilli della "giustizia" italiana.

P.S. La RAI sta facendo rimuovere tutti i video delle sue trasmissioni pubblicate su YouTube, per questo ho dovuto usare un filmato tratto da Libero Video sperando che non inizino a rimuovere anche quelli di la. Qualora questo accadesse non linkerò più video della RAI ne i loro siti e intraprenderò una campagna contro questa politica "blindata" dei contenuti della NOSTRA televisione che ostacolano la diffusione della cultura e dell'informazione.

17 commenti:

Andrea ha detto...

Per il discorso RAI, che piaccia o no, l'azienda non può essere biasimata se sceglie di tutelare i propri diritti. Inoltre, quasi tutti i contenuti RAI sono disponibili sul sito; Anno Zero ne è la prova ;)

http://www.annozero.rai.it/annozero/default.htm

Alessio ha detto...

Certo ma se io non vedevo il video su you tube non l'avrei conosciuto ne quindi linkato nel blog. E' una cosa che li danneggia sicuramente, sia loro che noi.

Miky ha detto...

ci sarebbe un bel pò da modificare nel Ns Codice di proc penale...
altro che mastella, ci vorrebbe un parlamento nuovo, visto cosa sono stati capaci di sfornare ultimamente...

Francesco - ChaZ ha detto...

Trovo un controsenso togliere i video da youtube e lasciare le puntate intere sul proprio sito (giusto dopotutto), come nel caso di annozero.
E il web 2.0?

La BBC ha messo online tutt i suoi archivi e tutti i suoi programmi, per cui la gente può rivederli in streaming. Campa cavallo rai.

F-ChaZ

Artemisia ha detto...

Adoro Travaglio....

angie7 ha detto...

dopo aver letto "La scomparsa dei fatti" mi sono finamente accorta di non essere io la pazza!
Travaglio è un gran giornalista che fa il suo dovere 365/365 gg!

Simona ha detto...

Qualcuno mi sa dire perchè ci sono persone fuori dal carcere indagate per omicidio (ripeto OMICIDIO) e ci sono persone dentro con accuse minori e oltretutto INNOCENTI? Davvero non capisco perchè dare per scontato che la controparte dica il vero anche senza prove più che certe! Se siamo su SCHERZI A PARTE è ora che qualcuno ci avverta!

SIMONA ha detto...

MA NOOO, DAI! E' SUCCESSO ANCORA! 21 MESI DI CARCERE PER UN REATO MAI COMMESSO! BASTA! PER CHI POI? PER UN GRUPPO DI CRETINI CHE HANNO AVUTO POCA VOGLIA DI LAVORARE? AL ROGO!!!!

gemma ha detto...

la giustizia italiana fa schifo in tutte le sue forme per noi cittadini onesti,disoccupata con figlio a carico ,senza casa ,per iniziare un discorso lavorativo chiedo la partita iva ,nel frattempo mi faccio male ad una ganba e vado in ospedale ,dove non pago il tiket per i raggi ,dovevo pagare 19..euro-perche' pensavo che chi non superasse il reddito era esente.dopo circa un mese mi scrive l'asl e mi invita a pagare perche' non ero perdente posto di lavoro.SONO ANDATA SUBITO a pagare e con me conservo la ricevuta.nonostante questo e' in corso una causa perche' sono dichiarata truffatrice allo stato italiano -sono veri anni che va avanti ,insomma ora l'udienza e' per il 6 dicembre ...mi sono veramente rotta ,nel frattempo non ho aperto nessuna attivita' perche' il locale dove dovevo iniziare a lavorare risulto' non idoneo -----sono ancora senza casa senza lavoro e in piu' sono una che ha truffato lo stato italiano.

Anonimo ha detto...

La giustizia Italiana e stata sempre un colabrodo.
terroristi fuori a spassarsela e combinano altri guai il rom che spegne 4 giovani vite e cosa le danno? 6 anni e una vergogna,mio fratello arrestato con l`accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso(vedi operazione montagna)privi di prove e mio fratello non ha neanche i soldi per un`Avvocato e sarebbe un mafioso?Dal 22 Marzo fino adesso che non succede niente a riguardo,certi magistrati di Messina pensano solo a fare carriera sopra le ossa degli innoccenti.
DOVRESTE VERGOGNARVI la vera mafia siete voi,e che Dio fa altretanto con i vostri figli quello che sta passando mio fratello rinchiuso in carcere duro INNOCCENTE

marco marius ha detto...

la,realta è che in Italia non paga mai nessuno essendo un luogo intriso di caste e furbastri,incominciando dai gudici notai etc etc ed anche le forze preposte all'ordine poiche quando sbagliano o per interesse non pagano quindi non sono piu credibili,non ci sono piu garanzie ISTITUZIONALI poiche viviamo in un luogo prettamente mafioso,ove si perpetrano da sera a mattina reati
.poiche anche vivere alle spalle della collettivita senza produrre niente ed essre nemmeno controllati è gia un reato a casa mia si chiama Furto(vi invito tutti ad andare a vedere con i vs occhi negli uffici della Pubblica amministrazione o province o comuni o finanza o procura o esercito o caserme varie ed allora capirete perche non puo pagare nemmeno un assassino,credo di esservi stato chiarificatore

marius ha detto...

rispondo all'amico andrea che di vita capisce ben poco,primo la RAI è ente pubblico quindi di quali diritti stai parlando semmai i diritti della collettivita,secondo ti informo che anche la RAI realizzata con soldi pubblici(gli utenti sono costretti anche con la forza a pagare il canone,basta comperare un televisore)anche se i suoi programmi sono scadenti ed i soldi utilizzati veramente male,ma ti sei ma chiesto perche si dovrebbe pagare un canone,ti faccio un piccolo ma calzante esnpio ammettiamo che a me controparte i canali rai non interessano ma perche mai dovrei riconoscergli un canone,quarda che io sono la contro parte del contratto,è che in ITALIA vengono lesi continuamente Diritti basici ed aggiungo ancora fra non molto tale ente sara privatizzato e fatto diventare una SPA pero i soldi ottenuti dalla privatizzazione, con il cavolo che saranno resi agli Italiani,pero se non paghi ti mandano in tribunale ledendo il tuo tenpo e la tua vita,questi sono i veri crimini,unica soluzione sono veramente i fucili,non storgere la bocca ma è veramente l'unica cosa che possiamo fare,a conpletamente ragione IL SIG:BOSSI

marius ha detto...

e per chiarificare ulteriormente.l'aria è di tutti se un individuo vuole trasmettere contenuti via etere e non è in grado di tutelarsi sono affari suoi,quindi visto che adesso esiste anche la tecnologia per criptare i contenuti ha una bella pretesa criminale La RAI ad esigere
canoni alquanto discutibili ma purtroppo questo è il modo singolare ITALIANO di vita infatti
in tantissime attivita gestite dall'ente pubblico si commettono reati varii,che non sto nemmeno ad elencare poichge non basterebbe tutto il bloog dell'amico per evidenziarli saluti e sveglia sveglia,poiche i veri barbari sono dentro le Istituzioni con il loro
buonismo di faccia

Pires Portugal ha detto...

Ho citato questo post. Travaglio è geniale a criticare la vecchia giustizia. Ho scritto molto su giustizia e idee per Neo-giustizia...

silvia ha detto...

travaglio è il migliore!lo conosci massimo fini?anche lui varrebbe la pena leggere...forse è un pò più pesantuccio..ma sempre un giornalista schietto, onesto e non infeudato con partiti vari...io ho fatto anche la tesi su di lui...ciao ciao!!

Anonimo ha detto...

La giustizia italiana è semplicemente ridicola! In Italia è meglio essere un truffatore, assassino, evasore, contrabbandiere, mafioso piuttosto che un comune e ONESTO cittadino. Certo, loro che si vanno contro la legge alla fine si ritrovano fuori più freschi e puliti di prima e invece la comune gente oltre a essere afflitta dai pensieri quotidiani (arriverò alla fine del mese?Devo andare a fare la spesa ma con che soldi? Le bollette sono aumentate! La benzina costa un occhio della testa! Riuscirò a saldare il mutuo della casa? Riuscirò a pagare l'affitto? ecc ..) deve preoccuparsi e avere paura per tutti quei delinquenti messi in libertà con l'indulto o che non sono stati assicurati alla giustizia per i lunghissimi tempi dei processi o per le nuove proposte di legge (intercettazioni, blocca-processi, immunità) che hanno fatto solo che peggiorare le già disastrossissime condizioni giurisdizionali e penali presenti in Italia. Italiani aprite gli occhi ... Il caimano ha un piano ben preciso ... altro che pacchetto sicurezza! O per meglio dire, la sicurezza la diffondendo però la sua! Non di certo quella dei cittadini di cui si dovrebbe preoccupare! L'unica preoccupazione del premier è quella di salvarsi il posto e soprattutto salvarsi dal carcere!

Luciano Ardoino ha detto...

Sapete quanto guadagna in un anno Travaglio per criticare Berlusconi?
Dopodichè credete che quello che dice sia veramente quello che pensa?
E ci credete alla befana?
Cordialità
www.lucianoardoino.com

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.