sabato 25 ottobre 2008

Sognando Chernobyl, il nuovo album di Celentano



Ieri il mitico Adriano Celentano, sempre molto attento ai problemi ambientali, ha lanciato il suo nuovo album chiamato l'animale in anteprima assoluta tramite la rete. Una delle canzoni si chiama Sognando Chernobyl e con questa ha deciso di presentarlo al pubblico mettendo on line un pezzo del video. Trovo molto azzeccato il titolo in un momento in cui il governo vuole far ripartire il nucleare fregandosene nel referendum in cui il popolo italiano ha scelto di abbandonare questa fonte per produrre energia dopo la tragedia avvenuta in Ucraina.

Ecco quanto riporta il my space dedicato a questo nuovo album:

Adriano Celentano sceglie la rete per lanciare 'Sognando Chernobyl',
il primo dei due inediti del best in uscita il 28 novembre.
Un best bitematico composto da un cd che raccoglie alcune delle più belle canzoni d’amore di Celentano e un altro contenente alcuni tra i brani più importanti che trattano temi sociali.
Il mini videoclip di 'Sognando Chernobyl' è disponibile da oggi in download e streaming su tutti i più importanti portali web e telefonici.
Il filmato è l’anticipazione del primo inedito tratto dal nuovo best-album di Celentano. Le immagini del video che scorrono su musica e testo scritti da Celentano confluiscono in un ritornello dai toni poco rassicuranti
“Tutti quanti insieme salteremo in aria bum!”.
La particolare durata di questo mini video-clip, di due minuti circa, è stata la scelta di Celentano per non influenzare attraverso le immagini, chi ascolterà il brano che nella sua versione integrale è una suite di oltre dieci minuti.
Il video è stato prodotto dal Clan Celentano.

Vi lascio con un video riguardante proprio Chernobyl:



Se volete fare qualcosa contro il nucleare potete firmare la petizione lanciata da Per il Bene comune.

Post simili:
Il ragazzo della via Gluck, Adriano Celentano
Jungla di città, Celentano e Bingo Bongo

8 commenti:

Andrew ha detto...

Celentano è una persona dal cuore grande.
Bella la canzone

Molleggiato 2 ha detto...

Attenzione! "Sognando Chernobyl" è solo il titolo della canzone che dura integralmente 10 minuti. Il best si chiamerà "L'animale"

CoCoSAuRo ha detto...

Grazie Adriano per il contributo che dai alla nostra società! Continua così esportatore di ecologia!

Alessio ha detto...

Grazie per la precisazione Molleggiato, ho corretto

Jimmy Neutron ha detto...

Voglio godermi la fine dell'Italia quando finirà il petrolio :D
- Le fonti rinnovabili non sono attualmente sufficienti e sono a basso rendimento
- la ricerca sulle fonti di energia è bloccata da un pezzo da governi e petrolieri
- Gli italiani si credono al sicuro perché non ci sono centrali nucleari sul suolo nazionale, ma ce ne sono nelle immediate vicinanze.
- La crisi economica rende improbabile l'acquisto dell'energia all'estero.

Berlusconi si rintanerà nel suo feudo con le sue riserve di benzina e tutti gli altri creperanno :D BUAHAHAHAHAHAAA

**Unicamente Andrea** ha detto...

Il nuovo album di inediti uscirà a metà 2009, mentre in autunno è attessisimo il suo ritorno in tv voluto fortemente da del noce

natale ha detto...

Grandissimo come al solito Celentano...

Ale ha detto...

firmato

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.