giovedì 1 giugno 2006

Trusted Computing, una tecnologia preoccupante!



Il trusted computing è una tecnologia molto pericolosa per le nostre libertà che potrebbe consolidarsi nei prossimi anni.
Non comprate componenti con questa funzionalità.
Ecco un esempio di come tra breve potrebbe cambiarci la vita se non ci opporremo (è una situazione estrema...ma sicuramente non impossibile..fatevi qualche risata che è meglio):

"Jean-Jacques Lafontaine è giovane e un valente web-designer di Parigi. Desideroso di fare nuove esperienze ha accettato un lavoro negli Stati Uniti, presso la Orange Duck Graphics&Code di Santa Clara, California. A metà Giugno 2012 fa le valigie e parte. Dopo 10 ore di volo atterra finalmente al San Francisco International Airport e noleggia un'automobile per raggiungere Santa Clara.
Appena salito a bordo, Jean-Jacques decide di godersi il mito californiano fino in fondo. Rovista nella sua borsa in cerca di qualcosa che sia adatto alla situazione e dopo qualche minuto ne esce con l'ultimoCD dei Survive This, il miglior gruppo west-coast del momento. Apre i finestrini per godersi il vento nei capelli, alza il volume al massimo ed infila il CD nel drive.
Niente. Nessun suono.
Jean-Jacques si china in avanti per leggere il display del lettore.
Spiacente ma questo dispositivo non è autorizzato a riprodurre CD acquistati sul mercato europeo
Jean-Jacques non si perde d'animo. Rovista nuovamente nella sua borsa e se ne esce con una compilation di musica country da lui stesso realizzata partendo dai suoi CD, tutti legittimamente acquistati. La infila nel drive e spinge Play.
Niente. Nessun suono.
Il display recita laconico: Spiacente ma questo CD risulta privo delle chiavi di autorizzazione necessarie per l'ascolto. Naturalmente ha ragione: le chiavi di autorizzazione sono rimaste sui CD originali, in Francia.
Jean-Jacques rovista ancora nella borsa. Sta iniziando a perdere la pazienza: "Questa volta deve funzionare: ho comprato il CD in aereo, durante il viaggio...". Niente. Ancora una volta nessun suono.
Spiacente ma questo CD è destinato all'ascolto su dispositivi da salotto (set-top-box). Se lo desidera può acquistare la versione per l'uso in automobile dal sito www.mymusic.com a soli 9.95US$
Jean-Jacques tira una manata al lettore di CD e lo spegne: "Stupida tolla!"
Prova con la radio. Appena accesa, Jean-Jacques finisce su un canale che sta trasmettendo la pubblicità. Tenta di cambiare canale ma la radio non sembra dargli retta.
Spiacente ma non è possibile cambiare canale fino al termine dello spazio pubblicitario
Jean-Jacques frena violentemente fino a fermare l'auto in mezzo alla strada. Quelli che seguono lo ricoprono di insulti in una mezza dozzina di lingue diverse: "Cosa diavolo vuol dire che non è possibile cambiare canale finchè non è finita la pubblicità!?"
Jean-Jacques tira un paio di manate alla radio ma non riesce ugualmente a disinceppare il dispositivo. Solo alla fine dello spazio pubblicitario, circa 20 minuti dopo, Jean-Jacques riesce a cambiare canale. Finalmente, trova qualcosa di suo gradimento: un vecchissimo brano di Eminem. "Fantastico! Questa non si trova più da nessuna parte. La registro!"
Sfila velocemente il suo registratore digitale dalla tasca e cerca di metterlo in contatto con la radio dell'automobile via BlueTooth. Il display del registratore lampeggia indispettito.
Questo brano non può essere registrato. Non si dispone delle autorizzazioni necessarie
Jean-Jacques scaglia il registratore sul sedile posteriore e spegne la radio. Cerca di concentrarsi sulla guida e di riacquistare la calma. Mezz'ora dopo, Jean-Jacques è di fronte alla casa che l'azienda gli ha procurato. Sfila le chiavi dalla tasca e si trascina all'interno con le sue valigie.
La casa è accogliente. La solita casetta americana su due piani con il tetto spiovente ed il garage per due auto, tutta in legno. Jean-Jacques si lascia cadere esausto sul divano, senza nemmeno pensare di disfare le valigie.
Il jet-lag è pesante ma il sole è ancora alto nel cielo della California e Jean-Jacques non riesce a dormire di giorno. Prova ad accendere la TV del sistema multimediale da salotto.
Spiacente ma il suo periodo di utilizzazione di questo Media Planet è scaduto. Può rinnovare l'abbonamento presso il nostro sito YourNiceTV.com
L'unico link presente sullo schermo gli permette di visitare il sito di e-commerce del fornitore. Sceglie un abbonamento base per tre mesi che costa 99.99US$ e paga usando la sua carta di credito. Qualche minuto dopo il sistema multimediale riprende a funzionare. Jean-Jacques scorre velocemente gran parte dei 500 canali in chiaro disponibili. "Donne nude, liti in diretta, reality show sulla vita segreta dei camerieri pakistani, altre donne nude, altro reality show, questa volta sulla vita segreta degli acrobati da circo, liti politiche in diretta, uomini nudi... ma non c'è niente in TV stasera!?"
Jean-Jacques attiva l'Electronic Program Guide e scorre i 1500 canali cifrati presenti sul satellite. Dopo un quarto d'ora trova finalmente un film. Si tratta solo di "Harry Potter e lo Stage con Vanna Marchi" ma è meglio di niente. Jean-Jacques spinge play ed il sistema risponde con una dialog box.
Questo film fa parte dell'offerta super-special-very-cool, non inclusa nel suo abbonamento. Può effettuare l'acquisto a soli 9.99US$ presso il nostro sito di e-commerce www.youpay-pay-and-payagain.com. Le ricordiamo che l'acquisto non le da comunque diritto alla registrazione del film e che il film è protetto contro al copia abusiva dal nostro sistema DontEvenTry?..

Il racconto di Alessandro Bottoni continua qui

Per maggiori informazioni sul trusted computing potete visitare questo sito

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Greets to the webmaster of this wonderful site. Keep working. Thank you.
»

Anonimo ha detto...

Your are Nice. And so is your site! Maybe you need some more pictures. Will return in the near future.
»

Anonimo ha detto...

I find some information here.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.