giovedì 8 maggio 2008

Informazione italiana...



Dal blog di Annozero:

Pigi Battista, nel suo editoriale sul Corriere di oggi, lunedì 5 maggio 2008, scrive che la puntata di “Annozero” si è svolta «senza contraddittorio» e «senza possibilità di replica».
Quello che segue è l’elenco completo delle espressioni indirizzate da Vittorio Sgarbi a Beppe Grillo, a Marco Travaglio e ad “Annozero”, durante la puntata del 1 maggio:

- «Non fare il fenomeno» (a Travaglio).
- «Sembri Fassino» (a Travaglio, che risponde: «Fassino glielo dici a tua sorella»).
- «Mia sorella vale venti volte te che se un pezzo di merda, pezzo di merda puro» (a Travaglio).
- «Hai fatto parlare questo cretino, ora fai parlare me» (a Santoro, riferito a Grillo).
- «Che non racconti queste stronzate sulle basi Nato» (a Grillo).
- «Si vergogni, quest’idiota, questo farabutto» (a Grillo).
- «Hai parlato tu che diffami il mondo, ignorante» (a Travaglio).
- «Grillo non pone questioni, dice stronzate».
- «Non dire stronzate, non dici frasi, dici stronzate» (a Travaglio).
- «Vanno a sentire lo spettacolo di un’idiota» (ai “grillini” in piazza).
- «Non sputtanare l’Italia, non dire puttanate, stai dicendo stronzate» (a Travaglio).
- «Non dire stronzate» (a Travaglio).
- «Vince la destra lo stesso, con i vostri applausi del cazzo» (a Travaglio).
- «Sei un bugiardo, un falsario» (a Travaglio, accusato di lodare Enzo Biagi e criticare Cesare Romiti).
- «Siamo un grande paese con un pezzo di merda come te» (a Travaglio).
- «Non voglio far andare avanti questo che dice solo delle balle» (a Travaglio).
- «Non ha argomenti, dice bugie» (riferito a Travaglio).
- «Non sfottere, che tu sei il popolo del nulla» (a Travaglio).
- «Popolo del nulla, perché ascolta le sue stronzate» (riferito a Travaglio).
- «Dite delle bugie, siete dei bugiardi» (a Travaglio).
- «Tu scrivi solo idiozie» (a Norma Rangeri).
- «Faccia da tonto» (a Travaglio).
- «Avete pubblicato della merda» (a Roberto Natale, riferito alla pubblicazione sui giornali delle intercettazioni).

Se quello della puntata del 1 maggio non è contraddittorio, allora la prossima volta, per esprimere un dissenso più efficace in diretta, dovranno sputarci in faccia e prenderci a calci nello stomaco? Allora, finalmente, i liberal come Battista saranno soddisfatti. O no?

L'ho riportato perchè ci tenevo a sottolineare quanto siano assurde le informazioni che circolano nei giornali e nelle televisioni, affermare che in quella trasmissione non c'è stato contraddittorio è come dire che Cicciolina è Vergine...

In alto invece, trovate anche le sconvolgenti dichiarazioni di Eugenio Scalfari che definisce Grillo il peggiore italiano di tutti i tempi!

Vorrei dire a Scalfari che una persona la quale:

1) Raccoglie centinaia di migliaia di firme pacificamente nelle piazze per ristabilire la legalità e la giustizia nel nostro paese
2) Informa i cittadini sulle malefatte dei disonesti e sui problemi dell'inquinamento
3) Stimola la popolazione a svegliarsi ed a occuparsi della cosa pubblica

Se è questo il peggio dell'Italia, più dei mafiosi, dei criminali e di tutte le altre persone di merda che esistono purtroppo nel nostro paese....io sono bel felice di fare quello per cui Grillo viene più criticato, Scalfari, con tutto il cuore, vai a fanculo pure tu.

15 commenti:

Anonimo ha detto...

chiaramente do ragione a sgarbi x quanto riguarda i "grillini" un popolo che ascolta il nulla..

non mi sbilancio con le brutte parole.. nn faccio lo stesso sbaglio di sgarbi

Alessio in Asia ha detto...

quoto in pieno il tuo post.
aggiungerei che la qualita' dell'informazione de la repubblica (organo ufficioso del PD) sta calando insieme alle facolta' mentali del non piu' giovane eugenio scalfari.

Alessio ha detto...

Anonimo catanese vedi che per andare sul mio blog non serve che scrivi ogni volta su google "Blog alessio", basta scrivere "Alessio" in ogni caso puoi sempre mettermi nei preferiti di firefox dato che visiti il blog ogni giorno :)
Poi vorrei sapere una cosa siamo sempre disaccordo o li fai apposta a dire l'opposto di quello che dico io nei post?

marcouk76 ha detto...

Oh bravo Alessio! Mi piace quando ogni tanto rispondi a questi anonimi che ti criticano sempre! Mi sarebbe piaciuto che anche Travaglio avesse reagito un po'... Mi sentivo un po' come Nanni Moretti quando parlava con il televisore dicendo a Dalema (insultato da Berlusconi) di dire qualcosa di sinistra!
Dai Travaglio reagisci! Di' qualcosa di sinistra!!!

Un'ultima cosa: dai la metafora di Cicciolina vergine e` un po' vecchia pero`... potevi usare una pornostar un po' piu` attuale: Jessica Rizzo, Selene, anche un Rocco Siffredi!!!

tiedoli ha detto...

QUESTA è L'INFORMAZIONE DEL 2008 !!!

alexander777 ha detto...

tu mandi a fanculo scalfari, io mando a cagare forbice...
eheheh!
ciao!

Anonimo ha detto...

ho rivisto tre volte in ogni sfumatura la puntata di annozero.
Spero che, con i chiari di luna che si percepiscono, il programma duri ancora.

Travaglio è ineccepibile, nella forma e nella sostanza.

Nessun commento su Sgarbi, perchè si commenta da solo.

Fabio ha detto...

caro alessio, in merito alla qualità dell'informazione nel nostro paese voglio segnalarti questo episodio:
http://filisetti.blogspot.com/2008/05/la-gelmini-censura-wikipedia.html

non mi piace andare a pubblicizzare il mio blog nei commenti di altri, ma questa vicenda mi ha fatto veramente arrabbiare, e sono deciso a farla conoscere a più gente possibile.
ciao e come sempre complimenti per il blog

Fabio ha detto...

metto il link...
La gelmini censura Wikipedia.

alexix86 ha detto...

OPERAZIONE TRASPARENZA
Ecco come imbavaglieranno le nostre proteste sugli inceneritori e spianeranno la strada alle centrali nucleari:

http://www.pressante.com/index.php?option=com_content&task=view&id=973&Itemid=1

Bisogna ammettere però che la fantasia non gli manca...

Papà Volontario ha detto...

grande! la conclusione del post,la frase che non mi aspettavo, è una vera ciliegina, che ho condiviso pienamente. ciao.

Lu ha detto...

oggi di fronte alla mia scuola di danza sono caduti 4 piani di impalcature. così, si sono staccati come niente, è venuto tutto giù come fosse un castello di carte. i muratori erano in pausa pranzo da pochi minuti e non passava nessuno, ma io e molta altra gente passiamo di lì ogni giorno più o meno a quell'ora, è stato un miracolo che non ci abbia rimesso la pelle nessuno. perchè succedono cose di questo genere? bisogna chiedersi perchè in Italia la corruzione e i soldi facili vincono quasi sempre sull'umanità e la civiltà. bisogna cambiare qualcosa. e chiunque si dia da fare in questo senso è meritevole.

homo sapiens v. 2.00 ha detto...

Che faccio lo dico? Va bene, lo dico, mi becco un casino di insulti, ma lo dico: io, mio malgrado, sono d'accordo con Scalfari. Scusate la lunghezza del seguente post, ma ho davvero voglia di esprimere le mie idee.... ringrazio chi avrà la pazienza di leggerselo tutto.

innanzitutto una precisazione: Scalfari non voleva dire che grillo è il peggio dell'Italia, voleva dire che Grillo incarna in maniera maggiore i difetti degli Italiani. Ed è su questo che io sono d'accordo.

Mi spiego meglio: è impossibile non essere d'accordo in almeno in qualcosa che scrive Beppe Grillo, semplicemente impossibile. Capita però a volte di non essere d'accordo. Mi è capitato (io frequento sopratutto youtube) di esprimere civilmente alcune mie opinioni (es.: sul non voto, sulla sicurezza, sul "sono tutti uguali", ecc...), su alcuni temi di Beppe Grillo, ogni volta che esprimo le mie opinioni e queste vanno contro il pensiero di Grillo vengo riempito di insulti e molti mi invitano ad informarmi (che non va un granchè bene: non è che ci sono le opinioni degli informati e quelli dei disinformati, va contemplata anche la possibilità che gente ugualmente informata possa avere opinioni diverse).

Tutta questa foga che c'è in internet dell'attaccare qualsiasi utente che esprime (anche solo una volta) opinioni che vanno contro il pensiero di Grillo dipende dall'enfasi con cui Grillo esprime le sue idee, un'enfasi che stimola lo scontro, più che il confronto.

Questo suo linguaggio è tipico di molti italiani (spesso capita anche a me), che vedono in una specifica categoria di italiani tutto il male dell'Italia (a volte quella categoria sono i comunisti, per altri sono quelli chi guardano il grande fratello, per altri sono quelli che non vogliono la TAV, per altri sono quelli che votano quello o quel partito, possono essere quelli che si comportano in quello o in quell'altro modo), sottovalutando così la complessità della realtà italiana. E' tipico di questo linguaggio quello di pensare di essere necessariamente dalla parte giusta, di informarsi dai canali giusti, di vedere la tv giusta, ecc... Questo modo di pensare, a prescidere ciò che si pensa, è il primo passo verso la chiusura mentale, perchè come ho detto, stimola lo scontro e non il confronto, perchè mi fa vedere in coloro che non la pensano come me l'origine di tutto il male dell'Italia, e sarò ancora più incazzato perchè non vedrò in loro delle opinioni legittime con cui confrontarmi, ma solo un'ignoranza da attaccare pesantemente.

Questo è un modo di pensare che, per *i miei personalissimi principi*, non va affatto bene, qualcosa di profondamente sbagliato.

Anche Grillo non è esente da questo modo di pensare e per persone come me, che nella loro scala di valori mettono in primo posto il rispetto degli altri, a prescindere dalle proprie opinioni, vedono in Grillo una persona troppo aggressiva, che incarna in pieno il difetto che vi ho descritto. Appunto, qualcuno che si comporta sempre da vittima e mai da carnefice (certo, sono d'accorodo che sia una generalizzazione, ma sono d'accordo con il cuore del ragionamento). Per questo anche io penso che Grillo sia lo stereotipo di questo modo di pensare.

Che poi non sia il male maggiore dell'Italia, siamo tutti d'accordo (anche Scalfari lo è), ma per me è il difetto che più accumuna gli italiani, insomma il "peggio degli italiani" (anche se è un espressione troppo colorita....).

Ora in molti quando esprimo questo mio modo di vedere le cose, mi replicano elencandomi tutto ciò che Beppe grillo ha di positivo....stiamo scherzando? ma io mi rendo conto quanto il blog di beppe grillo abbia di positivo!!!!

Solo che, come in molti non sono andati a votare perchè non volevano votare il meno peggio, io non mi sento di identificarmi nel suo movimento, perchè non ha quelli che *per me* sono i requisiti minimi per essere un movimento in cui io possa identificarmi... non lo vedo come l'unica alternativa possibile.

Quindi lunga vita a Grillo, ma chiedo rispetto quando io non mi sento di essere un suo supporter.

Per favore, che nessuna la prenda come un attacco personale, non penso che chi segua Grillo sia un ingenuo, un'aggressivo o uno stupido, nè tanto meno lo penso di Grillo stesso. Tuttavia penso che sia fondamentale evitare quel genere di pensiero, perchè, ripeto: per me è importantissimo, per me non è l'unica alternativa possibile e per me è troppo diffuso.

perdonatemi la poca sintesi.

un abbraccio a chi mi abbia letto e a chi mi volesse rispondere.

Anonimo ha detto...

grillo è sicuramente un grande uomo perchè fa luce su questioni di cui nn verremmo diversamente a conoscenza.

Detto questo...forse lucra un pò troppo...

Anonimo ha detto...

affanculo scalfari,,si sì hai troppo ragione!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.