mercoledì 7 maggio 2008

Primarie USA Obama guadagna altri delegati



Obama ha vinto l' ultimo importantissimo scontro (ben 187 delegati in palio) contro Hillary Clinton per la nomination democratica alle elezioni presidenziali che si terranno a novembre.

Obama ha vinto con un largo vantaggio in North Carolina (42% a 56%) mentre in Indiana lo scontro è ancora aperto, inizialmente si dava per vincente la Clinton ed anche Obama si è già complimentato con lei per la probabile vittoria (potete vederlo nel video in alto) ma ancora possono esserci colpi di scena, la distanza si è assottigliata sempre di più ed in questo momento con il 91% delle schede scrutinate Obama si trova al 49% contro il 51% della Clinton ma è rimasta da consultare una contea (Lake) dove il senatore dell'Illinois ha un ampissimo consenso (trovandosi vicino la sua roccaforte di voti Chicago) quindi potrebbe anche avvenire il sorpasso.

In ogni caso i delegati che sono rimasti in palio per le prossime primarie sono 217, troppo pochi perchè la moglie di Bill possa ribaltare il vantaggio accumulato da Barack. L' unica sua speranza sono i superdelegati (i membri importanti del partito) i quali dovrebbero coalizzarsi e votare lei alla convention di agosto che provocherebbe tantissimi problemi in quanto il partito democratico andrebbe contro il volere del popolo e non la trovo una cosa fattibile, dopo questa analisi credo proprio che Obama abbia la nomination in tasca e per la Clinton non ci sia alcuna speranza.

Ecco le prossime primarie con i delegati in palio:

13 Maggio
West Virginia 28

20 Maggio
Kentucky 51
Oregon 52

1 Giugno
Puerto Rico 55

3 Giugno
Montana 16
South Dakota 15

Escludendo i superdelegati, attualmente Obama ha oltre 150 delegati in più, per ribaltare la situazione Hillary Clinton dovrebbe vincere tutte le prossime primarie con un margine di oltre il 75% impresa praticamente impossibile.

Penso e spero che Barack Obama sarà il prossimo presidente USA, lo pensavo anche i primi di gennaio...

Aggiornamento 7.11: Obama nonostante la vittora in Lake non è riuscito a vincere in Indiana per una manciata di voti.

Aggiornamento 8 maggio: Qui trovate anche un video del discorso sottotitolato in italiano:

7 commenti:

Anonimo ha detto...

per me tra i due litiganti, la spunterà il vecchio McCain!

Anonimo ha detto...

probabilmente bisognerebbe fare attenzione ad un fatto:
siamo sicuri che non sia tutta una "distrazione di massa" e che, chiunque "VINCA" non sia altro che espressione dei poteri forti occulti che ne hanno finanziato la campagna elettorale?

RIFLETTICI

Satira Danzante ha detto...

Premettendo che di kennedy c'è stato solo quello che è morto a Dallas durante un colpo di stato perpetrato dalla CIA, spero che Obama vinca prima le primarie e poi le presidenziali, anche se so che non è tutto oro quello che luccica...

Bahrabba ha detto...

Si vabeh ricordiamo che in America hanno eletto pure Arnold...

tommi ha detto...

ciao alessio, anche io ho pubblicato un post su queste (ormai concluse) primarie democratiche.
A questo proposito volevo segnalarti che ho caricato su youtube parte del discorso di obama con sottotitoli in italiano! ho catturato la chicca su skytg24 e poi messa online.
se vuoi puoi sostituire il video attuale!
a presto, tommi.

tommi ha detto...

ovviamente io considero obama anche meglio di kennedy. per ora è ingenuo e puro. vedremo.

tommi ha detto...

:)

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.