mercoledì 14 maggio 2008

Sognando Zapatero



In quest'ultima legislatura la percentuale di donne al parlamento è di circa il 20%...una percentuale incredibilmente bassa ma fortunatamente in leggero aumento rispetto agli anni passati.

Pensate che in Svezia, per esempio, la percentuale di donne in parlamento è pari al 45,3%. Zapatero invece, nell' ultimo governo, ha pensato di nominare ben 9 ministri donne ed 8 uomini. Noi siamo ancora a 4 su 17.

La cosa che più mi ha sconvolto è vedere che nell' Italia dei Valori la percentuale di donne elette sono 4 su 43, meno del 10%! Ecco tutti i parlamentari di Di Pietro.

Se considerate che il partito di Di Pietro è probabilmente il migliore attualmente al parlamento (considerandolo nel complesso) vi rendete conto di quanto siamo messi male.

Vi consiglio di leggere la pagina dedicata di Zapatero su Wikipedia dove scoprirete tra i vari provvedimenti uno davvero impensabile in Italia alla quale stento anche a credere:

Altra riforma curiosa di Zapatero è quella fatta per i pendolari imponendo la legge che se un treno giunge con più di cinque minuti di ritardo, a tutti i viaggiatori viene rimborsato il biglietto del 100%.
Se è davvero così praticamente in Spagna tutti sperano che il treno ritardi più 5 minuti :)

In alto un suo spot elettorale.

18 commenti:

AlexilGrande ha detto...

Sì, il biglietto se il treno arriva in rotardo viene rimborsato. La cultura della puntualità in Spagna è importante.


ps: Comunque, andiamoci con i piedi di piombo, la Spagna ha ancora moltissimi problemi da affrontare, come quello degli appartamenti. Spero tu non sia il classico italiano che esalta la Spagna solo xkè ha sentito 3 notizie in croce.

Alessio-lisicere ha detto...

Che in spagna ci siano un sacco di problemi è assodato. L'altra sera parlavao con una ragazza catalana di sinistra che diceva che zapatero su mille cose fa politiche poco di sinistra però è una persona che discute e che non si tira indietro quando c'è da ragionare anche con le parti opposte. Questa senza dubbio è una cosa positiva, secondo me, ma non risolve molti problemi.

Per il rimborso dei biglietti dei treni è una direttiva europea che impone a tutti i paesi di rimborsare i biglietti. Solo che in italia, visto che siamo i soliti lassisti, il ritardo tollerato è di 30 minuti, in spagna no.

Avrei anche qualche dubbio sul fatto che il partito di dipietro sia il migliore del parlamento. Secondo me è allo stesso livello degli altri. L'unica cosa è che dichiaratamente antiberlusconiano ma molte battaglie che fa sono strumentali alla ricerca del consenso (vedi stampa e magistrati). Che poi non abbia portato in parlamento gente passata in giudicato non vuol dire praticamente nulla...

In conclusione non c'è dubbio che zapatero sia un passo avanti rispetto a tutti i leader italiani. Ma non penso sia un merito strettamente suo ma credo che sia una cosa che derivi proprio dall'aria del suo paese. Gli spagnoli, notoriamente, fanno più di noi quando ci si mettono.

(A)

Antonio G. ha detto...

più che altro, in spagna si cerca la gloria meritatamente, cercando di risolvere realmente i problemi...
qui da noi, basta uno specchietto per le allodole e si diventa subito primo ministro.
togliamo l'ici! ooohh berlusconi ci fa pagare di meno! votiamolo...
e poi qui da noi fanno "notizia" solo i dl che sembrano avvantaggiarci...questo vale sia quando governa la sinistra che quando governa la destra...oggi non cè più ne sinistra ne destra...e la situazione non cambia. però rimango curioso di vedere cosa farà questo governo.

Anonimo ha detto...

La storia dei trenti in Spagna è vera, ne ha parlato qualche tempo fa anche Report.

Ambra ha detto...

Ciao Alessio, ho appena letto il tuo post su Zapatero! Ho intenzione di parlarne anch'io sul mio blog, citandoti perchè è da qui che prendo spunto! Spero non ti dia fastidio questa cosa! Io adoro Zapatero! Ciao ti aspetto nel mio blog! :)

Ambra ha detto...

Scusa Alessio ho visto che cliccando sul mio nome non ti fa andare da nessuna parte... forse ho sbagliato a inserire l'URL.
Cmq il mio blog è La mosca bianca
Ciao :)

Dama Verde ha detto...

Ciao Alessio, ritornando alla percentuale delle donne volute da Zapatero, devi ammettere che nessuna può rivaleggiare con l'italiana Mara Carfagna ;(

Alessio ha detto...

Beh di essere è molto bella ma per gestire bene una nazione la bellezza non serve a molto

Alessio ha detto...

Ambra quando qualcuno mi cita anche copiando parti del mio blog mi può solo far piacere. Se vuoi posso interirti tra i miei blog amici ma tu fa lo stesso :)

Gianluca Pistore ha detto...

la spagna impose di mettere sistemi slari sui tetti delle case questo per arrivare ad una certa percentuale di energia pulita prodotta e per andare nei patti di kyoto, ma siamo sicuri che è eco-LOGICO?

comunque bel post e bel video!

kiko ha detto...

ciao alessio... passavo per dire a te e a tutti quanti che il mio blog è aperto di nuovo...
Spero di sentirvi di nuovo sempore più numerosi...
a presto
kiko

http://kikocara.blogspot.com

Andrew ha detto...

voglio conoscere Zapatero!

Baltic Man ha detto...

Solo chi vive o ha vissuto in spagna per un certo periodo puó capire i problemi diversi a cui trovare soluzione.

Zapatero, indubbiamente, sta lavorando alla grande. La sua recente e scontata rielezione lo confermano pienamente. Ma discutere sopra il suo operato con uno spagnolo, un catalano o un basco puó rivelare numerose sorprese.

Baltic Man, colombia.
www.balticman.net

tiedoli ha detto...

cazzo se ci fosse anche qui il rimborso del biglietto per 5 minuti di ritatardo noi italiani faremmo tutti i giorni viaggi gratis !!!

nalya ha detto...

e che donne ...........

Michele ha detto...

Ciao Alessio, vedo che ti iniziano a piacere le faccine :)

"Se è davvero così praticamente in Spagna tutti sperano che il treno ritardi più 5 minuti :)"

"Se vuoi posso interirti tra i miei blog amici ma tu fa lo stesso :)"

La mia non è una critica. ci mancherebbe, è un'osservazione, e anche io non uso le faccine al posto del testo, ma a volte appunto il testo non può esprimere quello che esprime una semplice faccina, quindi mi piacciono anche purché non se ne faccia un uso smoderato.

Ambra ha detto...

Alessio ho provato a metterti tra i miei blog amici ma non me lo fa fare, forse perchè il mio blog è di libero... boh! Per ora ti metto tra i miei link... Se sai dirmi come mai non riesco ad inserirti fammi sapere... Ti aspetto nel mio blog mi raccomando... ciao :)

janejacobs ha detto...

20 anni fa i giovani spagnoli venivano a cercare lavoro in Italia, perche' la Spagna era povera e non offriva opportunita' di lavoro per i giovani.

Oggi gli alberghi spagnoli sono pieni di personale di servizio italiano.

I tempi cambiano

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.