sabato 24 novembre 2007

Mi manda RAI TRE ed il Kirby



Ieri, finalmente, dopo le centinaia di segnalazioni ricevute sul mio blog, la trasmissione "Mi manda RAI 3" si è occupata della vicenda Kirby, sono stato contattato personalmente dalla RAI via email per questa vicenda. Ricordo che il mio blog è diventato il punto principale di discussione su questo fenomeno, il post al riguardo oggi conta 670 commenti e si trovano informazioni di ogni genere. In trasmissione hanno fatto parlare molte persone che hanno lavorato per l'azienda ma che non sono state pagate e nessun responsabile delle varie filiali Kirby sparse in Italia ha accettato di venire in studio per replicare alle accuse. Inoltre in trasmissione hanno detto che negli Stati Uniti l'aspirapolvere costa solo 350 dollari (circa 250 euro) mentre qui lo vendono anche a 5000 euro... spero tanto che si faccia una adeguata informazione in modo che la gente non lo compri più (almeno a questi prezzi stratosferici) facendosi lavare il cervello dai venditori...ovviamente spesso sono persone anziane a comprarlo...

Appena mettono il video on line (sperando che lo facciano) lo metto anche sul blog.

Ottimo lavoro RAI!

Altri post dove ho parlato di Kirby:

Kirby Palermo. Restistuzione aspirapolvere...
Commenti, censura e Kirby. Liberta' di pensiero su internet
L' aspirapolvere Kirby e la NASA
Aspirapolvere Kirby, che commenti...

7 commenti:

Snapshot83 ha detto...

Mi complimento davvero con te, Alessio...
Ottimo lavoro a te....
Continua così... ;-)

SerpentePiumato ha detto...

Anche questa è una delle tante fregature importate dagli Stati Uniti

gianluca ha detto...

ieri l'ho sentito e ti ho pensato. ciao

100 MILIONI DI TONNELLATE ha detto...

----- Original Message -----
From: Domenico Schietti
To: carabinieri@carabinieri.it ; urp.mi@poliziadistato.it
Sent: Saturday, November 24, 2007 10:15 PM
Subject: OGGETTO: DENUNCIA SETTA DEGLI INGEGNERI SCIENTISTI


PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA IMPIANTI RISCALDAMENTO

CARISSIMI

Io in questo momento ho una stufa a legna ecologica piccolina da circa 5-7 kwh.

Tenendola accesa circa 8 ore al giorno, potrei sfruttare il calore non solo per scaldare l'appartamento, ma anche per produrre energia elettrica.

Sono circa 10 € al giorno di corrente elettrica che spreco inutilmente.

Butto via circa 300€ al mese di energia elettrica che potrei facilmente produrre con una Serpentina a Biomassa.

Su grandi impianti consiglio il Motore Camera, però è la stessa cosa, è il concetto che conta, la mia stufetta a legna o la vostra caldaia a metano, può scaldare gli appartamenti, produrre acqua calda, rigenerare acqua, e produrre energia elettrica.

Se la caldaia della vostra caserma fosse da 30 kwh, sarebbero circa 2000 € al mese che buttate via regalandoli ai nemici dell'umanità.

Complessivamente in Italia applicando una turbina alle caldaie si raddoppierebbe la produzione di energia elettrica senza consumare un solo kg di metano in più

PER LA MILIONESIMA VOLTA VI COMUNICO ANCHE CHE HO INVENTATO UN METODO PER FARE ACQUA POTABILE CON LA SERPENTINA AL PREZZO DI 0,002 AL LITRO ANCHE IN MEZZO AL DESERTO DEL SAHARA

Non posso frequentare da anni i miei amici, devo vivere in povertà assoluta in semiclandestinità, mi hanno usurpato decine di mie idee vendendo centinaia di milioni di prodotti derivati dalle mie idee.

Il mondo è dominato da alcune gang che fanno il bello e il cattivo tempo su scala globale.

Vi ricordo anche che ormai da anni ho confutato la legge di Boyle - Mariotte dimostrando che tutto quello che viene insegnato nelle scuole e nelle università scientifiche è falso e quindi che la setta degli ingegneri scientisti manipola la verità per ottenere decine di miliardi di euro di finanziamenti pubblici.

Vi prego di intervenire, di iniziare le perquisizioni nelle università, nelle sedi dei media, e di diffondere la notizia che non esiste nessun problema energetico, ma che si tratta di un complotto globale.

Domenico Schietti

Mattelicus ha detto...

Anch'io sono stato contattato la settimana scorsa - telefonicamente - da una redattrice di Mi manda Raitre.

Dopo un discorso di circa 10 minuti, ha anche accennato ad un invito, ma poi non si è fatta più sentire.

Ad ogni modo c'è poco da complimentarsi: ne avran parlato più o meno 10/15 minuti, troppo poco per un problema fin troppo grande. Il conduttore ha anche affermato che questi mezzucci NON vengono usati da tutte le agenzie, cosa assolutamente FALSA.

Insomma si è fatta solo DISINFORMAZIONE!

CHE DELUSIONE!!!

Certo, sempre meglio di Striscia e Iene che non ci hanno lavorato per nulla. Ad ogni modo, confido ancora in loro, li ricontatterò nella speranza che se ne parli SERIAMENTE, non come han fatto in rai. Invito te, Alessio, ed anche gli altri, a fare altrettanto (cliccate i link qui in basso)

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/segnalazioni.shtml

http://www.iene.mediaset.it/segnalazioni.shtml

markingegno ha detto...

Hanno contattato anche me, ne ho scritto qui:
http://tinyurl.com/23wdx7

Purtroppo non sapevo che si trattasse di qualcosa di cosi' grosso.

Artemisia ha detto...

Hai visto che qualche volta la TV bisogna accenderla? Difendiamo la buona TV!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.