martedì 14 luglio 2009

L'impegno di Sonia Alfano per la mobilità ciclabile

Fortunatamente, mentre il governo italiano mette ostacoli verso la mobilità ciclistica, qualcuno al parlamento europeo si muove in direzione opposta, ecco cosa riporta qualche giorno fa Sonia Alfano nel suo blog dove sta raccontando la sua esperienza da neoparlamentare:

Di buon mattino, ero già pronta per affrontare la giornata.
Ore 8.15 arrivo puntuale alla colazione con Inter-Parliamentary Group on "Cycling", l'intergruppo parlamentare che si interessa di tutte quelle attività che riguardano la mobilità ciclistica.
In campagna elettorale ero stata tra le sottoscrittrici del documento ECF/FIAB di impegno per una politica europea del trasporto ciclistico e ci tenevo particolarmente ad essere presente a questo "brekfast meeting".
Diversi sono stati gli argomenti trattati, tra questi: la sicurezza dei ciclisti, il bike sharing e tutte quelle attività che non possono che aumentare e migliorare il livello di vivibilità delle città, diminuire lo smog.
Ho chiesto ai presenti, durante il mio intervento, se possiamo e vogliamo essere punto di riferimento di associazioni e comuni che si interessano e si vorranno interessare della mobilità ciclistica. La risposta, che mi ha resa particolarmente felice, è stata positiva.
All'incontro erano presenti 14 europarlamentari della neo legislatura, purtroppo, nessun italiano oltre me, cosa di cui non dovremmo andare fieri.


Ai tempi dell'elezioni regionali quando sostenevo la candidatura di Sonia ho parlato faccia a faccia con lei chedendogli impegni verso la mobilità ciclabile ed ovviamente mi ha detto che avrebbe fatto tutto il possibile, a quanto pare sta rispettando le sue promesse.

P.S. Oggi si terrà la cerimonia di insediamento del nuovo parlamento europeo, la diretta a partire dalle ore 10 potete vederla qui.

3 commenti:

Paul Gatti ha detto...

Bene, è già qualcosa...

Andrew ha detto...

diciamo di si

l'informatico ha detto...

almeno qualcuno che si interessa alle piste ciclabili che farebbero tanto bene a tutte le città italiane e non solo

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.