giovedì 20 settembre 2007

Senatore Gustavo Selva, DIMETTITI! Si Selva chi può



Oggi vorrei ritornare su una vecchia questione in quanto non si è conclusa a dovere, la scandalosa vicenda dell' Ex senatore di AN ora passato a Forza italia ovvero Gustavo Selva.

Ecco un riassunto tratto da wikipedia sull'accaduto:

Il 9 giugno del 2007, Selva, invitato ad un dibattito televisivo, per evitare di arrivare in ritardo negli studi di La 7, a causa del traffico, finge di avere un malore e si fa trasportare da un' ambulanza del 118 all'indirizzo che, mentendo, dice essere quello del suo medico di fiducia, ma che in realtà è quello della rete televisiva.
Secondo quanto affermato dal personale infermieristico dell'ambulanza e da quanto ammesso dallo stesso senatore, giunti nei pressi della destinazione richiesta, Selva, liberatosi dalle apparecchiature di monitoraggio e cura, esce frettolosamente dall'ambulanza inseguito dal personale medico ed entra negli studi televisivi ordinando agli addetti della portineria di non far entrare gli infermieri, dato che il suo cardiologo lo avrebbe raggiunto di lì a poco. Gli infermieri riferiscono inoltre di essere stati offesi e minacciati, anche di licenziamento, nel caso avessero insistito ad occuparsi della faccenda.

La vicenda, che potrebbe avere sviluppi davanti alla magistratura, ha travolto Selva che a seguito di una condanna bipartisan del suo gesto ha presentato al presidente del Senato Franco Marini le sue dimissioni l' 11 giugno 2007 che verranno però ritirate dal senatore pochi giorni dopo, poiché, dichiara, così gli hanno chiesto i suoi elettori e poiché «un voto in meno del centrodestra al Senato è un giorno in più per il governo Prodi», frase senza senso poiché alle dimissioni di un parlamentare segue sempre la sostituzione del primo non eletto della sua lista.
Il 21 Luglio 2007 Gianni Alemanno chiede di condurre un azione disciplinare contro Selva in merito alla questione dichiarando che è suo pensiero che il Senatore debba essere escluso dal partito tema che sarà affrontato all'Assemblea nazionale del partito il 28 luglio.
Il 30 luglio 2007 Selva passa con il consenso di Gianfranco Fini e di Forza Italia al gruppo di quest' ultimo partito.

Adesso mi vengono in mente due domande:

1) Finalmente il Senatore aveva i requisiti per entrare in quel partito?
2) Ma come si fa a votare ancora per Forza Italia?...

Sono nati anche dei blog sulla questione uno è stato chiamato Si Selva chi può.

In alto potete vedere il video in cui Selva si vanta dell' accaduto nella trasmissione di La 7.
Se volete scrivergli qualcosa (ma non so se mai lo leggerà..,) questa è la sua email selva_g@posta.senato.it presa dalla sua pagina personale sul sito del Senato della Repubblica.

SELVA DIMETTITI! SEI UNA VERGOGNA!

P.S. Gustavo Selva è alla sua quarta legislatura e con le legge di iniziativa popolare presentata da Beppe Grillo (firmata in un solo giorno da 330.000 cittadini italiani) oggi non sarebbe un parlamentare.
Non lo sarebbe neanche con la proposta di Silvana Mura dell'Italia dei Valori anche solo per via della veneranda età.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

3° domanda, come si fa ancora a votare Rifondazione Comunista o i Verdi?
E' come dare il voto a Satana e hai suoi adepti

Alessio ha detto...

Rifondazione e Verdi sono due dei pochissimi partiti in cui non ci sono condannati. Forza Italia ne ha tantissimi...che caso eh

Alessio ha detto...

Poi se pensi che al potere debbano andare i pregiudicati e coloro che usano abusivamente le autoambulanze rispetto il tuo pensiero ma naturalmente non lo condivido.

bambam ha detto...

E poi magari teniamo anche conto di quante proposte a nostro pro, e tutto il sostegno alle iniziative ecologiste portate avanti dalle persone, che i verdi hanno sempre fatto....diciamocelo chiaro che la politica e i suoi rappresentanti ci vuole ma se vuole avere rispetto devono essere loro i primi a dare il bell'esempio.

mirco ha detto...

comunque stanno reagendo in modo subdolo a V DAY, stanno iniziando ad insinuare ed etichettare come fenomeno violento.
Ho scritto nel blog le mie considerazioni in merito, occorre agire in maniera intelligente,ma non fermarsi.

Anonimo ha detto...

Proposta dei verdi.... bloccare la costruzione del ponte di Messina... oppure abolire la caccia.. che boiata pazzesca..

Anonimo ha detto...

E poi non do il voto a chi spaccia cartine e filtri per fare gli spinelli con il marchio di rifondazione..
Che schifo...

ermanno ha detto...

Dici bene,mà da come hanno postato alcuni vermi di anonimi,è molto difficile combattere da soli.
C'è gente stupida in giro i cosidetti schiavi del fascismo,sono solo iene.
La famosa democrazia non esiste più,stà a noi riotrovarla mà siamo pochi,con internet non ci fai molto,lo vedi da solo.ciao

sempre io ha detto...

Dimenticavo,non accettare l'anonimi,non ti fanno incazzare?!
Sono solo dei vigliacchi chè meritano unpalo nel CCCC....

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.