sabato 8 marzo 2008

Melissa Panarello conosciuta come Melissa P



Qualche settimana fa (per questo suo post su Silvana Grasso) sono finito sul Blog di Melissa P, la ragazza famosa per aver pubblicato quando era ancora minorenne il libro 100 colpi di spazzola prima di andare a dormire che ha venduto oltre due milioni di copie.

Nel suo blog ho trovato dei post veramente interessanti, ho scoperto la sua indole ambientalista e vegetariana.
Melissa Panarello (questo il suo cognome) è di Catania (quindi come me) ma da qualche anno si è trasferita a Roma, la reputo una ragazza veramente brillante, recentemente ha pure inserito il banner Blog Vegetariano che ho creato nel suo blog.

Qui sotto trovate qualche post del suo blog che merita sicuramente visibilità.

Qui la sua dichiarazione di voto alle prossime elezioni nazionali dove parla anche di un interessante iniziativa a cui partecipa dove si regala la roba che non si usa più
, il libero mercato di Piazza Vittorio.

Un interessante analisi sui mercati equi e solidali.

Sulla vicenda Cosimo Mele.

Melissa P. ed il vegetarianismo.

In alto la sua intervista alle iene durante il suo periodo di massima popolarità.

15 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sorry ma sulle qualità artistiche e contenutistiche di Melissa P. nutro forti dubbi.

Una volta non ricordava neanche un aspetto del suo libro non di poco conto in un'intervista dalla Bignardi.

Dubito perfino che li scriva lei anche se per il livello di italiano riportato quest'ultimo dubbio lo si potrebbe anche elimiare probabilmente.

Aggiungo che tratta argomenti su cui tutti abbiamo un'opinione, dicendo cose in modo normalissimo e sfruttando il nome che ha.

Sinceramente trovo molti più spunti di riflessione qui da te che sul suo blog.

Ciao
Daniele

ciccio ha detto...

Ve lo do io un pensiero interessante.

Leggete la mia citazione di oggi!!!

Imperfezioni ha detto...

comunque è Melissa Panarello

Alessio ha detto...

Hai perfettamente ragione, ho corretto l'errore

èrri ha detto...

Condivido quanto scritto da rockpoeta; il blog di Melissa Panarello non mi è sembrato granché.

Anonimo ha detto...

un troione alla ricerca di notorietà..

il libro sarà scritto da almeno 6 mani...

Roberto Mime ha detto...

Quindi secondo Alessio, darla via come se fosse acqua è una qualità?
Se essere di sinistra significa essere così brillanti.. sono contento di non esserlo e di non aver mai avuto donne di sinistra. :)

Anonimo ha detto...

Anche le donne di sinistra sono contente di non aver mai avuto come uomo roberto mime.

Anonimo ha detto...

Alessio ma come valuti con la testa o con i piedi?
Quella la da al via così, poi pubblica un libro idiota per trovare un po di notorietà, e tu la descrivi come una ragazza con delle qualità, le qualità che ha lei potrebbero averle tutte se fossero come lei.

Alessio ha detto...

I suoi libri non li ho letti, sono rimasto impressionato da diversi post che ho trovato nel suo blog, su molte cose io e lei siamo in perfetta sintonia

Daniele ha detto...

Quindi Alessio, dato che stiamo parlando di un personaggio basso ma piuttosto noto, leggiti il suo libro per sapere di chi stai parlando…

Alessio ha detto...

Daniele non m'interessa molto sapere delle sue esperienze sessuali, ognuno gestisce la sua sessualità come meglio crede e decide o meno di condividerle con il resto del mondo. Non leggerò quel libro, perchè non m'interessa, so solo che nel suo blog ha scritto dei post di tutto rispetto.

Gisy ha detto...

Conosco bene Melissa, ed è una ragazza di grande personalità, per l'età che ha ha un'intelligenza e una velocità di pensiero davvero rara.
Poi pensarte come volete, fa comdoo credere che dietro ogni notorietà ci sia il broglio. Non bisogna per forza giustificare ogni riuscita, esitono tanti fattori che la possono determinare, come cose a tavolino falliscono in pieno.

Il libro? Certo l'ha scritto lei.

La sessualità, non è un crimine, ognuno la vive come meglio crede nel rispetto reciproco. Punto. Non è né qualificativo né dispregiativo di nulla.

saluto

Anonimo ha detto...

LUCA: se 100 colpi di spazzola vi è sembrato volgare e violento. leggete UNA STELLA CADENTE IN AFFITTO. al confronto melissa P sembra mary pooppins. quello è un libro che sta già facendo parlare...

Anonimo ha detto...

se 100 colpi di spazzola vi è sembrato volgare e violento, leggete UNA STELLA CADENTE IN AFFITTO. a confronto melissa P sembra mary poppins. quello è un libro che spacca. ne aprlano già ovunque. dicono che istiga il suicidio.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.