mercoledì 26 marzo 2008

Le mucche con il buco...



Guardate questi due video se non vi impressionate troppo...sono rimasto senza parole.

18 commenti:

Gaetano ha detto...

ODDIO CHE IMPRESSIONE!!! Ma se è fatto per scopi medici, come dicono, non hanno calcolato che nel loro corpo può entrare la qualsiasi??

brian ha detto...

ma ke diamine è???
Xkè hanno fatto quei buchi??
E gli animali non soffrono? E non hanno sofferto quando glieli hanno fatti???
Mio Dio..

Alessio ha detto...

Da quello che ho capito dovrebbe essere fatto per studiare la fermentazione nel rumine...non penso soffrano molto ma sicuramente starebbero meglio senza...però suppongo che per farlo quel buco sia una bella sofferenza....

Gianluca Pistore ha detto...

ma che schifo.... e chissà che dolore, non credo sia bello vivere con un buco così grande non coperto, l'ho postato sul mio blog.
cmq, io il buco lo farei anche alla "ragazza" del primo video!!

Antonio La Trippa ha detto...

oddio che impressione! A che si arriva. E questo è nulla.....

poetaminore ha detto...

Impressionante...ma a che serve poi.

www.poetaminore.blogspot.com

homo sapiens v. 2.00 ha detto...

vi consiglio di leggervi i commenti in inglese che la gente ha lasciatoal video

Daniel ha detto...

Non credo che a livello igienico ci siano problemi. In fondo possiamo ingurgitare qualunque cosa (fango, insetti...) senza che questo ci avveleni. Inoltre una volta fatta l'operazione (in anestesia) la mucca non sente dolori o altro, in quanto i nervi sono solo a livello epidermico. Una volta sottopelle non ha più senso tattile e neanche del dolore.

Esistono anche casi umani in cui si agisce similmente. In tal caso viene apposto una sacca per gli escrementi che escono prima del tratto intestinale inutilizzabile. La digestione non sarà completa, è meglio che vivere di flebo.

Marco ha detto...

Non è solo per problemi di meteorismo? Non sono certo veterinario, ma non mi sembra una cosa così eccezionale, ho più volte visto situazioni analoghe anche in ovi-caprini.

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=sMIdIOc2pEU&

Guardate

Gianluca Pistore ha detto...

caro Daniel, dire che certe cose non ti avvelenano non mi giusitficherebbe se ti facessi bere fango e mangiare scarafaggi. perché bucare una mucca, a cosa serve? beh per puro divertimento, perché si è depravati.

MagicLakeComo ha detto...

mondo senza senso! depravati ! l'uomo è bestia e l'animale è superiore ad esso!

Marco ha detto...

Secondo commento: perchè continuare a dire "Che cosa serve bucare una mucca? Siete depravati!" ecc... ecc... non mi sembra sia un grosso atteggiamento costruttivo lo scandalizzarsi continuo quando si parla di animali. Non entro nel merito del video, ma ribadisco che mi è capitato più volte di vedere capre con il buco, fatto per sgonfiare la pancia (Bloat) ed evitare così che morissero soffocate. Non credo ci sia depravazione, anzi...

homo sapiens v. 2.00 ha detto...

"perché bucare una mucca, a cosa serve? beh per puro divertimento, perché si è depravati."

Occhio ad usare queste argomentazioni perchè sono deboli e facilmente bollabili come ingenue.

Perchè ti si potrebbe facilmente replicare che "la mucca non prova dolore e chi lo fa non ci trova piacere o divertimento, ma sono anzi dei seri ricercatori, molto professionali, che studiano il sistema digestivo della mucca proprio per migliorare l'alimentazione della mucca, nonchè la qualità e la salute delle carni che poi la gente mangerà". Capisci? Se tu fai un'osservazione simile, non ci vuole nulla ad argomentare che il fatto che faccia impressione a noi non imlpichi che non sia fatto per il bene delle mucche.

Se sei contro queste pratiche devi trovare un'argomentazione *forte* che va oltre l'utilità della cosa, come ad esempio "la dignità dell'animale", quindi la domanda che dovresti porre non è "perchè lo fate?", ma "vale la pena privare un animale della sua dignità, modificando parte del suo corpo per la ricerca scientifica anche se magari la ricerca è fatta per il bene dell'animale?"

Sembra una semplice questione di linguaggio, ma invece è una questione fondamentale.

Mr.Segnalatore ha detto...

Veramente impressionante...
Ho dedicato un post all'argomento sul mio blog, vediamo se qualche lettore sa qualcosa in più...

Naturalmente ho linkato il tuo articolo.
Un saluto.

Mr.Segnalatore

Mattelicus ha detto...

Il video non lo vedo, mi basta l'immagine per avvertire un senso di vomito. Chissà se anche chi fa queste operazioni sarebbe disposto a farsi fare un buco per il bene della scienza.

Che schifo, che ribrezzo.

Claudio ha detto...

Studi medici o no, mi sembra che noi uomini stiamo sempre di più dimostrando quanto, da certi punti di vista, (vedi inquinamento, ambienti naturali distrutti per far posto a eco-mostri edilizi, sperimentazione animale, etc ) riusciamo a non meritarci di essere nello scalino più alto dell'evoluzione.
A volte la razza umana fà proprio schifo....purtroppo.

Claudio

Giulia Buffolino ha detto...

Una vergogna!!!! Ecco un'altro esempio di come l'uomo utilizza il suo "ingegno" a scapito degli esseri viventi....una vergogna!!!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.