martedì 25 marzo 2008

Stefano Montanari a Porta a Porta


Sopra potete vedere i dati sullo spazio dedicato ai partiti nella televisione, il grafico riporta la somma degli ascolti medi Auditel (in milioni) delle puntate di tutte le trasmissioni di approfondimento delle reti Rai, Mediaset e La7. Naturalmente dato che sta contro tutti i poteri forti in coda ci sta la lista civica nazionale per il bene comune, per questo motivo, fortunatamente, grazie alla legge sulla par condicio (che Berlusconi abolirà una volta al governo) domani sera, Stefano Montanari, sarà a Porta a Porta, Vespa ha pensato bene di farlo venire in una puntata speciale che inizierà dopo mezzanotte per via della partita Spagna - Italia... insomma il boicottaggio continua. Penso che nel grafico sopra è possibile vedere il risultato delle elezioni se si dovesse votare adesso...

Qui sotto un filmato dove è presente il capolista in Campania 1 di PER IL BENE COMUNE, una piccola anteprima di quello che potrebbe accadere domani nel salotto di Porta Porta dove saranno presenti i BIG dei vari partiti oltre a Montanari:





Aggiornamento 12.20

Ieri il mio amico blogger Gianluca Pistore è stato a pranzo con Stefano Montanari.
Secondo quello che mi ha scritto per email, il ricercatore sta cercando disperatamente di trovare un modo per avere visibilità dato che ancora pochissimi conoscono la lista.
Se avete qualche brillante idea lasciate un commento e la vostra idea verrà girata a Montanari, anche per la trasmissione di domani a Porta a Porta volendo... (tipo entrare in studio in pantaloncini petto nudo e cravatta, dire qualcosa che possa scatenare un buon impatto mediatico...insomma sbizzarritevi servono idee)...
Ecco una foto di Gianluca con Stefano scattata ieri.


Dopo Repubblica, anche Ansa sta boicottando la lista. Qui trovate l' ulteriore dimostrazione...sulla destra ci sono praticamente tutti i candidati premier tranne Montanari.

15 commenti:

tommi ha detto...

non vedo l'ora di vederlo! senz'altro la vera novità nel panorama politico italiano. a domani per i commenti.
proprio riguardo alla campagna elettorale italiana, vi invito a leggere il mio ultimo post su un articolo di un giornale tedesco. Illuminante come siamo visti in Europa.
tommi - www.bloginternazionale.com

Francesco e Zara ha detto...

Ciao a tutti, sono un italiano residente all'estero, in Brasile per la precisione. Mi pare che si parli poco in Italia del fatto che noi che votiamo all'estero abbiamo la possibilità di esprimere la preferenza per i candidati. Insomma, possiamo scrivere due nomi sulla scheda, una specie di porcellum annacquato direi. E´assurdo, gli italiani in Italia non possano scegliere i candidati e noi sì. Sarebbe più logico il contrario, no? Ripeto: che assurdo! Se volete saperne di più potete cliccare il nome ed accedere al mio blog.

Ciao Alessio, grazie dell'ospitalità e buone pedalate!

Alessio ha detto...

Grazie per la segnalazione, invito tutti i lettori del mio blog a visitare il tuo. Continua a seguirmi mi raccomando. Ciao :)

Gianluca Pistore ha detto...

beh non solo, ieri ho avuto l'onore di mangiare con Montanari, mi ha detto che secondo un sondaggio solo il 10% degli elettori li conosce (ciò non vuol dire che li vota) e poi a porta a porta, onde evitare che si sviluppi un bel dibattito, lo hanno messo con la Santanchè, Ferrara, ed il leader del partito degli handicappati.
quindi parleranno di case per i giovani, di aborto, di handicappati, e forse di inceneritori.
che vergogna!!! chissà quando lo farà entrare!!

CosMixo ha detto...

Passando dal particolare al generale, è indubbio che la situazione in Italia sia paarticolarmente complessa. L'idea stessa del cosiddetto "duello tv" è difficile da gestire. L'attuale legge elettorale non permette un duello essendoci troppi candidati premier.
Era inevitabile (giusto o sbagliato che sia)che diventasse una guerra tra montagne (Pd e PdL).
Non ci resta che aspettare, con la speranza che ciò che si da ai grandi si dia (almeno in minima parte) anche ai piccoli.

Probabilmente, vane speranze. Ma mai dire mai..

brian ha detto...

Finalmente Montanari in tv, anke se in qundicesima serata!!!
MA almeno è qualcosa di diverso.. speriamo si migliori!!

Gianluca Pistore ha detto...

ti dico solo che sul tuo blog hai scritto:

"Il blog è nato per dare un contributo positivo
alla società"

beh lo stai dando, stai riuscendo nel tuo intento, ti ringrazio e confermo che quanto hai detto, purtroppo, è esatto!! mi farebbe piacere potermi contraddire, ma purtroppo Montanari è conosciuto da pochissime persone!
grazie ancora.

Paolo ha detto...

Sinceramente sono perplesso su queste candidature... Sappiamo tutti che servono per avere un po' di visibilità "locale" visto che i media nazionali (giustamente) possono dare pochissimo spazio. Altrimenti quanto spazio dovrebbero dare a formazioni che raccolgono milioni di consensi?

Anonimo ha detto...

sara perchè è considerato un partito di merda?

Anonimo ha detto...

Ragazzi, se volete veramente un bene comune e non solo di quei 4 buffoni, votate LA SINISTRA-L'ARCOBALENO oppure il PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI. Sono gli unici che ci possono salvare da 'sto schifo

Gianluca Pistore ha detto...

infatti si è vista la bellissima politica ambientale dei "sinistri dell'arcobaleno".

grazie a loro stiamo messi benissimo in tutti i campi, soprattutto per le emissioni di CO2 che sarebbero dovute diminuire del 6,5% e sono aumentate del 17% circa. complimenti a coloro che ci hanno governato, peccato che hanno fallito, che ne direste di votare uno nuovo che non ci ha mai provato? e ne sa qualcosa in tema di ambiente? beh ... fate voi....

Antonio La Trippa ha detto...

mi è piaciuto montanari...io non conoscevo molto la lista. Ne farò un post sul blog!!!

Laura ha detto...

Certo che la "nostra" TV di Stato si comporta sempre meglio!!!Mi son sempre rifiutata di guardare porta a porta,ma ieri sera sapevo che c'era Montanari e per una quindicina di minuti ho guardato,poi per non gettare la tele dalla finestra l'ho spenta!
Ma come fanno gli italiani a guardare un simile buffon-conduttore,tale Vespa,e quegli invitati sempre pronti a tappare la bocca a chi ha qualcosa di serio da dire?
Il canone rai non è da pagare questo non è servizio pubblico!
Comincio veramente a stancarmi di essere italiana,da oggi sarò solo ALIENA!

Gianluca Pistore ha detto...

quoto Laura

Ottantotto ha detto...

Alessio, se vuoi possiamo far partire i post della comitiva blgger per dare visibilità a questo politico, dammi notizie!

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.