lunedì 31 marzo 2008

Berlusconi mente ma non sempre...





E pensare che circa il 40% degli italiani lo voteranno... beh certo la sinistra che si è opposta a lui in questi anni non era tanto migliore:



Comunque Berlusconi ogni tanto qualche verità la dice, eccone una ad esempio:

9 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Divertente la verità del Cavaliere.

Anche se penso proprio che conosca il mezzo e per questo, sapendo che è tutto sommato libero, lo eviti come la peste.

Le tv sono molto meglio. Raggiungono più persone, sono sue e dove non sono di proprietà ha stretto ottimi rapporti di relazione (vedi Vespa) sono tutti servili, può far credere quello che vuole senza adeguato e valido contraddittorio.

Eh no, il Cavaliere ha mentito anche stavolta. Conosce eccome il mezzo e per questo, ripeto, saggiamente (per lui) lo evita.

Melina2811 ha detto...

La sinistra è stata quellea che è stata.... ma francamente non sceglierei mai Berlusconi...

tommi ha detto...

e che cavolo, allora se lo sai perchè insisti?? perchè ci fai penare ancora e ci fai stare così male ogni volta che ti vediamo? ritirati, sei sempre in tempo.

Snapshot83 ha detto...

lo riconosce anche lui di essere troppo vecchio però non si ritira mai....

Anonimo cortese ha detto...

Alessio, unisciti a me e al coro unanime che si sta levando dopo la "vittoria" di milANO su Smirne per ospitare l'Expo 2015. Un grande VAFFANCULO per il capoluogo meneghino, che in quanto a creatività si fa battere perfino dai cinesi. La mia acrimonia è data dal fatto che il governo abbia scelto di appoggiare la candidatura di quella città di me**a anzichè di Torino. Spero che tu comprenda le mie (giuste) ragioni nonostante la sonora batosta che la mia squadra ha rifilato a quella etnea.

Anonimo cortese ha detto...

Speriamo che tolgano a milANO l'aeroporto di Malpensa e che le mozzarelle alla diossina minino la credibilità internzaionale dell'italico stivale. Non sono anti-italiano, sono solo giustizialista.

Roberto Mime ha detto...

I comenti di questo blog fanno profondamente schifo, ogni giorno di più.

arachesostufo ha detto...

e pensare che il PD per provare ad essere credibile ha copiato il vecchi programma del cavaliere....

arachesostufo ha detto...

Il Partito democratico si dimostra un accozzaglia di cose rubacchiate qua e là, TUTTO rigorosamente TAROCCATO o COPIATO dalle fonti più disparate:

IL LOGO: palese contraffazione di un logo cha ha ben tre anni e che è stato disegnato da un professore del giovane che ufficialmente ha firmato il tarocco veltroniano.

IL PROGRAMMA: un frullato malriuscito di punti presi da altri programmi, anche di centrodestra, e smentibile dall'operato dei prodiani al governo.

L'AUTOBUS VERDE:..... non ho parole, sono vent'anni che a Pontida al raduno della Lega Nord si "vestono" così gli autobus turistici dei militanti.

I GAZEBO: Tribale usanza leghista ormai entrata nell'uso comune, più o meno come il tanto agognato "federalismo" ieri tabù, oggi parola d'ordine trasversale.

LO SLOGAN: Furto commesso all'estero all'insaputa del suo ideatore, il buon Barak Obama che certo non farà causa ai noti taroccatori italiani del sud.

Cosa taroccheranno ancora i veltroprodeschi e privi di fantasia (oltre che di capacità amministrative e di governo) democratici partiteschi?

Chiameranno il loro giornale "I have a dream"?
O si vestiranno come i Village People?

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.