mercoledì 19 marzo 2008

Stefano Montanari, Daniele Martinelli ed i giornali italiani



L'informazione in Italia è veramente scandalosa, il post di Beppe Grillo di ieri ne è un ottimo esempio, come lo è il fatto che il partito di Stefano Montanari (nuova verrà novità di queste elezioni politiche) venga praticamente ignorato dai media nonostante la sua lista sia presente in tutt' Italia sia alla Camera che al Senato.
Nel sito dell' Espresso (che è collegato a repubblica.it) ci sta una guida su queste politiche con i vari candidati premier (anche quelli meno conosciuti) ma di Stefano Montanari e della lista civica nazionale PER IL BENE COMUNE neanche una traccia!

Guardate per credere, ho già mandato un messaggio di protesta qualche giorno fa ma ancora niente...

Fortunatamente il giornalista Daniele Martinelli, uno dei pochi rimasti liberi, si è offerto di dedicargli uno spazio nella sua trasmissione, in alto potete vedere un riassunto di quella puntata; vi consiglio di visitare spesso il Blog di Daniele, in quanto lo ritengo uno dei migliori in Italia.


Qui sotto invece, potete vedere il video dell' intervento di Montanari durante la presentazione della lista:

Parte Prima



Seconda parte



Terza parte



Qui Monia Benini, presidente della lista PER IL BENE COMUNE:



Vi ricordo che il 25 aprile si terrà il secondo Vaffanculo Day.

Vday

6 commenti:

noel ha detto...

Martinelli è un ottimo giornalista e lo seguo da parecchio

tommi ha detto...

a prescindere dalle intenzioni di voto, tutti dovrebbero avere visibilità e spazio. specie se il programma è reale, serio e competitivo.
la par condicio (inutile) non è anche questo?
tommi - www.bloginternazionale.com

Profondoceano ha detto...

In effetti ne ho trovato traccia solo in rete. E' una vergogna!

http://veritasegrete.splinder.com

Melina2811 ha detto...

In occasione delle prossime festività pasquali, formulo a tutti i blog sui quali passo, i miei più sinceri auguri per una Felice Pasqua. Maria

Paolo ha detto...

Credo che ognuno debba avere lo spazio in base alla rappresentanza... questa è la democrazia!

Anonimo ha detto...

Ma ceh razza di lista è questa. Come diceva Karl Marx, dietro al fantomatico "Bene Comune" non c'è altro che il bene di quei buffoni che si candidano.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.