mercoledì 16 aprile 2008

Exit poll. Brogli o tutto regolare?



Non capisco proprio come in Sicilia i dati degli Exit Poll siano incredibilmente sbagliati, eccoli (fonte):

Anna Finocchiaro 36/40%
Raffaele Lombardo 49/53%

Sommando la forchetta massima della Finocchiaro e Lombardo (40+53%) siamo al 93% quindi gli altri candidati dovevano avere come minimo il 7%.

Ecco i risultati ufficiali:

Raffaele Lombardo 65,3% oltre 12 punti la forchetta massima
Anna Finocchiaro 30,4% quasi 6 punti meno la forchetta minima
Sonia Alfano 2,4%
Ruggero Razza 1,6%
Giuseppe Bonanno Conti 0,2%

Adesso non voglio credere che ci siano stati dei brogli ma vorrei capire come si fa a sbagliare così tanto.
Ieri esponenti di Forza Italia dicevano che gli exit poll andavano aboliti a tutti i costi...la cosa mi puzza, non so a voi.
Anche a livello nazionale essi davano il centrosinistra molto più forte rispetto ai risultati.
In alto potete vedere un video con gli exit poll delle politiche 2008 (40 a 42%), quasi tutti i voti in più non previsti sono confluiti a Berlusconi (guarda caso il partito con più indagati e condannati). Siamo passati da un distacco previsto di 2 punti a ben 9,3 punti (46,81% a 37,54%) io non penso ci siano stati dei brogli (mi fa schifo pensarlo) però il sospetto viene.

28 commenti:

lorenzo ha detto...

Purtroppo, non posso essere daccordo...io ho fatto il segretario ad un seggio in piemonte e ti posso confermare che su 424 voti il pdl ne ha presi 192, il pd 94, 81 la lega, etc per cui se il mio seggio è specchio degli altri la vittoria è stata comunque schiacciante.
le schede da noi erano chiare e su 424 voti c'è stato un solo dubbio se annulare la scheda o convalidarla.

lore ha detto...

ho un solo quesito da porti, immaginavate una tale disfatta per sonia alfano? e non sarebbe stato meglio del picciotto lombardo la finocchiaro?

davide ha detto...

Io invece sospetto la possibilità di brogli data l'indole criminale di coloro destinati a governarci per 5 anni (toccando gli attributi, non si sa mai!!).
Prima delle elezioni vi è stato qualche campanello di allarme come la telefonata Dell'Utri - Miccichè sui 50.000 voti degli italiani del Sudamerica che il Miccichè avrebbe procurato truccando le schede bianche in cambio di € 200.000... e scommetto che su questo da oggi i poi non si indagherà più.
Dopo le elezioni il caso delle 100 schede rubate a Palermo.
E ovvio che questi non sono numeri in grado di giustificare il distacco dal 2 al 9,3% ma quanto detto e ciò che è stato fatto da uno solo dei 72 pregiudicati candidati dalla coalizione vincente. Dunque ne deduco statisticamente misfatti simili compiuti da una buona parte dei restanti 71 delinquenti e non solo.

Anonimo ha detto...

io immaginavo una disfatta simile x l'alfano!
tutti sono capaci di fare dimostrazioni pro grillo eccc ecc.. poi all'atto del voto non sono coerenti con quello che dimostravano.. oppure fanno voto nullo si mettono a scarabocchiare la scheda elettorale..
(vedi il proprietario di questo blog)

se poi vi piagnucolate sul perchè ha vinto il centrodestra anziche il centro sinistra bhe... passatevi una mano sulla coscienza!

Melina2811 ha detto...

Con tutta franchezza non ho mai creduto nè ai sondaggi ne agli exit pool. Soprattutto ultimamente stanno sbagliando sempre, tranne ipsos, questo è abbastanza affidabile. Ciao da Maria

dangp ha detto...

è normale, chi vota Berlusconi è restio a dichiararlo, è sempre successo.

due di pikke ha detto...

Da oggi puoi essere un pregiudicato anche tu, niente più fedina penale pulita, nessuno per un concorso o un posto di lavoro può chiedere determinate garanzie visto che, chi ci governa sono un branco di galeotti.
Perchè io per fare un concorso non devo riportare condanne penali e loro per governare un paese le possono avere?(che non scontano neppure).
Meglio trasferirsi all'estero, qui non c'è futuro per nessuno che non faccia parte della banda banditi.
A tutti gli italiani che hanno votato questo governo, un grosso VAFFANCULO.

Anonimo ha detto...

ma veltroni se la sta prendendo così tanto perche si erano già accordati per assegnarsi vicendevolmente delle poltrone in caso di vittori

Anonimo ha detto...

effettivamente l'alfano si è presa già troppi voti visto che chi la promuoveva pubblicizzava schede bianche o nulle

Giovanni ha detto...

Ciao Alessio! ho letto attentamente il tuo Post! e devo dire che purtroppo con la politica che ci ritroviamo il Dubbio è più che lecito!

Ho appena aperto il mio blog! ti posso invitare ad uno scambio di link?

Giovanni!

Nash ha detto...

Dalla poca esperienza che ho, gli exit poll, sono sempre a vantaggio della sinistra. Come hanno già detto, chi vota a sinistra è più incline a dichiararlo.

Sulla vittoria di Lombardo, lo sapevo fin dall'inizio, anche se non immaginavo a questi livelli. Brogli o no, i voti li ha ricevuti, mi hanno confermato degli amici che hanno lavorato ai seggi di Catania.

Io "immagino" che la gente lo voti perché spera di ottenere qualcosa in cambio, ciò che più serve.


Ma stavolta, c'ho creduto fino all'ultimo, anche la Sicilia ha il governo che si merita. :(

Anonimo ha detto...

in un commento in un post precedente:

savio ha detto...

OLTRE 30.000 persone hanno applaudito grillo in sicilia! solo 4500 hanno votato! SICILIANI SIETE DELLE MERDE SCHIAVIZZATE!

aprile 15, 2008 11:37 AM

è vero!! tutti gli amici di beppe grillo dov'erano x votare la alfano??
siete solo un pugno di buffoni!! coerenza zero!!
il vaffanculo d'oro lo meritate voi, "amici" di beppe grillo!!

Alessio ha detto...

Savio ha sbagliato. Quasi 70.000 persone hanno votato Sonia Alfano

Gianluca Pistore ha detto...

Alessio, ricorda che non siamo in democrazia, quindi certe cose si pensano ma non si dicono!!

:) ciaoo

( fra un po' toglie la par condicio, ci dovevamo sbrigare prima ) ciao

Dario Formica ha detto...

Già!!! Io Tralaltro non mi spiego come mai sia alle elezioni di 2 anni fa sia in quelle di Domenica, gli exit pool abbiano sbagliato di circa 5 punti e in entrambi i casi a sfavore del centrosinistra! Forse mi servirebbe qalcuno che capisca un po di Sociologia politica... Bo!

silvio ha detto...

Un 4% a livello nazionale sono un milione di voti.
Se qualche broglietto qua e là c'è stato, immaginare un milione di voti imbrogliati mi sembrano eccessivamente troppi.

Andrea ha detto...

Gli exitpoll non sono attendibili. Ognuno all'uscita dal seggio può dire quello che gli pare. Non c'è molto da stupirsi.

nuovamusica ha detto...

Gli exit poll sono poco attendibili, perché si basano sulle dichiarazioni fatte all'uscita dai seggi. E solitamente gli elettori del centro-sinistra sono più propensi a dichiarare il proprio voto rispetto a quelli del centro-destra.
Discorso diverso per le proiezioni che vengono fatte man mano che gli scrutini vanno avanti. Queste sono elaborazioni statistiche che dovrebbero solitamente essere più precise.

Gianluca Pistore ha detto...

ma scusatemi, dipende da dove hanno intervistato le persone, ad esempio a Cassino il PD ha preso circa 6000 voti, il PDL 10.000 e l'UDC 3000, quindi se avessero intervistato qui avremmo ottenuto un PDL in netto vantaggio, se lo si fa in una città rossa, allora si hanno risultati sfasati. mischiano le città tra rosse e "blu" si arriva ad una quasi parità.
se 2 anni fa avessero fatto brogli, li avrebbero potuti fare meglio. ciao a tutti

brian ha detto...

ma io ho un altro dubbio...
xkè si votava con la MATITA?!?!

Alessio ha detto...

Le matite per votare sono diverse da quelle normali in quanto contengono anilina e non si possono cancellare...anche se a quanto pare alcune erano cancellabili.

Anonimo ha detto...

Io ho fatto la scrutinatrice a un seggio in Toscana e da me il pd ha ricevuto più voti che il pdl... Comunque i brogli, se ci sono stati, secondo me non sono accaduti al momento dello spoglio delle schede ma prima...
Infatti c'è una legge che prescrive di non portare cellulari all'interno delle cabine elettorali perchè è stato scoperto che molto spesso, al sud soprattutto, compravano i voti delle persone... Per esempio davano 25 euro prima di votare,poi l'elettore andava dentro fotografafa col telefonino il proprio voto, in seguito lo faceva vedere a chi l'aveva promesso, così il suo compenso aumentava...
Solo che noi non potevamo perquisire gli elettori, ma solo in caso che suonasse il cellulare a una persona dentro alla cabina si doveva chiamare la polizia...
Quindi non si può sapere se i brogli ci sono stati o no...anche se il dubbio sinceramente ce l'ho anche io...
Giulia

polcri ha detto...

io ho fatto lo scrutatore in paesino Toscano dove la Sinistra a sempre superato il 70% e quest'anno ha vinto con il 55%.

ho visto un impressionante voto alla camera per la Dx arrivata al 4.5% pari merito con L'udc. chiaro segno che i giovanissimi stanno andando non a destra ma estrema DX.

ciao

brian ha detto...

un mio amico ha votato con un pastello giotto....

alla faccia dell'anilina...

Mattelicus ha detto...

E' la stessa cosa che ho pensato anch'io. Posso capire gli errori in ambit nazionale, dato il numenro di votanti molto elevato, ma che in Sicilia si sbagli in maniera così esagerata mi puzza molto.

Anonimo ha detto...

sinceramente non credo ci siano stati dei brogli, ma che noi italiani ce lo meritiamo purtroppo.. comunque complimenti per il blog, molto interessante... se ti va passa sulla "piattaforma virtuale" che ho creato insieme a un mio amico... http://bellavoglia.wordpress.com

Anonimo ha detto...

in wikipedia francese spiegano modi secondo i quali si possono fare dei brogli elettorali

http://fr.wikipedia.org/wiki/Fraude_%C3%A9lectorale#Fraude_portant_sur_la_composition_du_corps_.C3.A9lectoral

se qualcuno di voi ha fatto attenzione agli andamenti degli spogli si sara' accorto che dal 2006 ad ogni passo di avanzamento di ogni spoglio la sx scende sempre e la dx sale sempre in modo costante e con fluttuazioni minime

sembra una stregoneria
( se uo vuole crederci)
opure possiamo interrogarci sui 120000 soldati/guerrieri della liberta' addestrti per 2 anni da personaggi come dell'utri per "controllare il voto"

Per ora uno statistico e un docente di matematica stanno analizando alcuni di questi andamenti anomali
gli exit poll li aboliscono i dittatori
e funzionano con tutti tranne che con bush e berlusconi
louiselle

nuovamusica ha detto...

E' inutile fare dietrologia e cercare brogli ad ogni costo. Sarebbe meglio analizzare le ragioni di una sconfitta invece di dare la colpa agli altri.
In Italia gli exit poll non funzionano perché molti degli elettori del centro-destra difficilmente si fermano a farsi intervistare e difficilmente rivelano il loro voto. Quindi è ovvio che il centro-sinistra prima risulti avvantaggiato e poi, man mano che lo spoglio va avanti, perda consensi.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.