martedì 29 aprile 2008

Il nuovo consiglio comunale di Roma



Il partito democratico e Walter Veltroni hanno distrutto il centro sinistra e la sinistra in Italia, il PD è stato un fallimento (sempre se il loro obbiettivo non era di annientare la sinistra), tutti i loro rappresentanti devono solo vergognarsi ed andare TUTTI a casa, hanno fatto un progetto nuovo senza cambiare praticamente nulla, di democratico in quel partito ho visto ben poco. La gente aveva voglia di cambiamento ed ha preferito farlo scegliendo il centro destra. In alto trovate un particolare ringraziamento che gli hanno riservato durante i festeggiamenti di ieri a Veltroni.

Ma a Topo Gigo Walter un merito dobbiamo darglielo, ha permesso di anticipare l'entrata del "virus" degli amici di Beppe Grillo nel consiglio comunale, una buona consolazione...

18 commenti:

Anonimo ha detto...

hai voglia.. un solo consigliere comunale.. una voce nel nulla...

misterno ha detto...

Alessio, ho visto questo schema ma finchè non c'è l'ufficialità non brinderei.
per anonimo: zio paperone è diventato miliardario iniziando con i centesimi ;-)

Valo ha detto...

Uno? va' benissimo così! oggi uno! domani due dopodomani dieci! non molliamo!

www.cambiamotutto.blgspot.com

Heike ha detto...

Alessio, dire che la sinistra è stta distrutta da Veltroni è solo un modo per Rifondazione, PRC e Verdi per scaricare le proprie responsabilità. Da che esistono le elezioni, se i tuoi elettori non ti votano, la colpa è tua, non dei tuoi avversari politici. La verità è che fino ad oggi Bertinotti e i suoi sono vissuti cannibalizzando voti ai DS, giocando col fatto che "non voglio votare D'Alema, allora voto Rifondazione, tanto sono alleati".
Un partito di sinistra che non fa attività politica di sinistra è destinato a scomparire, e infatti...io, per dirti, ho aspettato fino alla nausea una proposta di legge per regolamentare il mercato del lavoro (sono precario), e invece, in DUE ANNI, tutto ciò che ho visto è stata un'infinita serie di lamentele su basi Nato, missioni militari, Binetti, Papa, chiacchere chiacchere chiacchere.
E poi nessuno li vota, e Ferrero dice che hanno perso perchè non c'erano falce e martello nel simbolo: questo vuol dire dare di idioti ai tuoi elettori!
RAARRRGH!
Non te la prendere per questa polemichetta, il tuo blog è comunque sempre un'ottima lettura, continua così!
Ciauz

Barabba ha detto...

Beh secondo me stai esagerando
La campagna che ha fatto Veltroni non è che sia stata tanto peggiore di quella che aveva fatto Prodi ai tempi, solo che stavolta era ovvio che molti avrebbero votato a destra.
Si sa che se ci si lamenta di un governo di sinistra poi tanti votano a destra (vedi pensionati ad es.)

nalya ha detto...

grande serenettaaaaaaaa :)

Ros@ ha detto...

Questa sinistra ha perso perchè non è più sinistra, perchè ha governato rincorrendo le destre.
Per il futuro che ci aspetta,non vedo per nulla prospettive rosee e questo mi spaventa da morire, però non mollo e sono pronta a tutto!

virginia ha detto...

Ciao!Non ti conosco, ma condivido molte delle cose che scrivi, e mi piace il tuo blog! Perciò ti passo il testimone di questa strana "staffetta"...Ciao! http://elephantvix.spaces.live.com/blog/cns!14086377DED37EFF!790.entry

T3rminator ha detto...

ah ecco bel cambiamento per l'Italia.
Abbiamo scelto un governo che ha un leader 72enne e che è sula scena politica da 15 anni e con 2 legislature alle spalle. Inoltre ha preso granparte dei voti la Lega Nordo che ha come progetto quello di separarsi dal sud perchè considerato feccia per il paese. CHE BEL CAMBIAMENTO!!!!!

Alessio-lisicere ha detto...

L'eletta è serenetta monti che per la cronaca ha preso più voti di esponenti politici nazionali come grillini e baccini. Ma la cosa più inquetante è che il pdl ha portato in comune 2 donne su 35 seggi; il Pd altrettante su 17 seggi; l'arcobaleno 1 su due e per le altre liste tutti uomini tranne la Monti con gli amici di beppe grillo. Alla faccia delle quote rosa. Con tutte le critiche che si possono fare a qualunque lista, almeno questo lo si può dire, un posto per una donna, in gamba per altro, nessun altro può vantarsi di una cosa simile...
(A)

ps. 6 donne su 60 posti disponibili è uno scandalo!!!

http://www.06blog.it/post/3247/risultati-ballottaggio-a-roma-gli-eletti-al-consiglio-comunale

alexander777 ha detto...

direi ke il motto era, farne entrare uno per informarne 1000000!!

quindi và benissimo!

speriamo ora che quest'elemento fondamentale riesca ad entrare anche al parlmento siciliano...

vai sonia alfano!!

alexander777

www.fermatetutto.blogspot.com

LuCa ha detto...

Come ha detto heike, se perdi le elezioni è perchè il popolo non ti considera degno di fiducia. io invece ammiro veltroni perchè ha creato un nuovo partito, il PD appunto, e in queste elezioni è riuscito a tener testa al pdl...sono stati i due grandi schieramenti, centro destra e centro sinistra; così come i comunisti ovvio che anche la destra più estrema ne ha risentito, vedi La Destra di Storace o ancora più estremi, i fascisti di Forza Nuova...credo che gli estremismi non potranno mai raggiungere il potere in qusta società..è motlo difficile che o comunissti o, chiamiamoli così, fascisti, raggiungano il potere. ecco e credo che invece veltroni abbia saputo tenere testa al pdl, e spero faccia un'opposizione costruttiva. credo che se fossero rimasti tutti i piccoli partitini di sinistra com'era prima, berlusconi avrebbe schiacciato la sinistra, e non solo quella estrema!

germano ha detto...

Ma che cazzo dici! Il partito democratico non ha scacciato la sinistra dal parlamento: la sinistra è stata scacciata dai suoi stessi elettori, che erano stufi di Bertinotti, Diliberto e Pecoraro Scanio. Una sinistra fatta di slogan, retorica, e vecchio conservatorismo. Ti ricordo che Zapatero ha fatto gli auguri a Veltroni e non ai sinistri arcobaleni. Grazie a veltroni il PD ha avuto il 34%, e può sedere in parlamento a testa alta.
Non diamo troppo credito agli striscioni destrorsi; anche quelli sono slogan, le scorciatoie del cervello direi.
ciao

Andrew ha detto...

Veltroni ha fatto solo guai...dappertutto

germano ha detto...

L'unico errore di Veltroni è stato quello di appoggiare quella larva di Rutelli alle amministrative. Poi se Andrew mi vuole argomentare quali sono tutti questi guai che ha fatto Veltroni sarei contento :-|. Purtroppo i guai li ha fatti la sinistra radicale , che per anni a iseguito chimere, rinunciando a parlare al popolo per rinchiudersi dentro le Univerità.

Anonimo ha detto...

se passi dal 11 per cento al 3 per cento non penso che la colpa sia di veltroni o di grillo, ma tutta tua. studiare i flussi elettorali e il perchè tanta gente a preferito votare , ad esempio, lega anziche sinistra arcobaleno, e molto complicato e dire che la colpa è stata di veltroni è molto, ma molto semplicistico. il pd ha fatto la sua campagna elettorale e sperava di vincere per conto sua. ha fallito, ma non ha nenache perso voti rispetto a due anni fa (sommando i voti di ds e dl ), mentre la sinistra ha perso 8 punti. e si vero che il pd è andato peggio di quello che ci si aspettava, roma è una sconfitta pesantissima. evidentemente si sono commessi molti errori, sono stati sbagliati i terreni in cui si è fatta campagna elettorale e i messaggi, forse anche le persone (rutelli a roma forse, anche se non è detto che un altro candidato avrebbe vinto). pero non si possono addossare a veltroni le colpe della scoparsa della sinistra dal parlamento. se presenti diliberto che fa campagna elettorale dicendo che vorebbe portare in italia la salma di lenin da mosca o Pecoraro scanio che è visto come uno dei peggiori ministri della storia, non puoi pretendere di prendere chissa quanti voti. e si possono fare tante altre considerazioni , tipo il tema sicurezza o economia..etc. per questo secondo me dare la colpa a veltroni di tutto è molto, ma molto semplicistico. ciao

Anonimo ha detto...

ragazzi
ma avete cntrollato l'andamento degli spogli? al senato alla camera al ballotaggio di roma
...seguono tutti lo stesso modello che e' poi quelle delle famose e dubbie elezioni del 2006
( andatele ea vedere su wikipedia ( elezioni 2006)

joyful joyful ha detto...

Da cosa si distingue una persona matura da un bamboccione: dalla capacità di sviluppare un'opinione personale in ogni momento, seguendo la propria coscienza e non ascoltando tutto quello che le viene detto. Soprattutto se a parlare è Beppe Grillo.

Non saper decidere autonomamente è molto svantaggioso per due ragioni: primo, perchè potrebbe anche darsi che la persona di cui ti fidi ciecamente possa ogni tanto sparare cazzate (hai presente la Biowashball, o quella faccenda delle uova e dei cellulari, o quella, ben peggiore, della raccolta firme?); secondo, perché dando inopinatamente ragione solo a Grillo e Travaglio, quando le opinioni dei due divergono non sai più che pesci pigliare.
Pesci in faccia, mi vien da dire.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.