sabato 5 aprile 2008

Stefano Montanari ed il bene comune

Ecco alcuni video interessanti realizzati da Stefano Montanari, candidato Premier per la lista civica nazionale Per il bene Comune.

La raccolta differenziata:



L'acqua, un bene comune:



Il Carbone:



Le fonti rinnovabili:



Il non voto:



Recentemente è stata creata la pagina di wikipedia di Montanari, se volete conoscere la sua vita cliccate qua.

14 commenti:

tommi ha detto...

ormai siamo proprio nel rush finale! Vedo che ti stai impegnando in ogni tuo post per dare visibilità a questo partito.
fai bene... la gente che merita deve avere il giusto valore e la giusta visibilità.
tommi

Anonimo ha detto...

Caro (sprovveduto Alessio, l'ambiente è importantissimo e deve essere protetto, però non credi che gli italiani abbiano problemi più gravi a cui pensare? Le parole PRECARIATO, INFLAZIONE, EVASIONE non ti dicono niente?

alexander777 ha detto...

caro(sprovveduto)anonimo, premesso che io voto antonio DI Pietro perchè penso ke la lista per il bene comune non arriverà al 4%....però le parole inflazione,precariato e evasione che citi tu, mi dicono solo che sono nate grazie a i 30anni di amministrazione delle persone ke probabilmente andrai a votare tu(veltrusconi).
inoltre la lista civica per il bene comune non si occupa soltanto di problemi ambientali.
non mi è sembrato molto azzeccato il tuo intervento,dato anche il modo con cui hai esposto le tue discutibili idee...


www.fermatetutto.blogspot.com

Satira Danzante ha detto...

Invece di demonizzare chi da spazio a partiti (ahimè) minori come questo, penso sia il caso di starsene zitti e di continuare a votare ed appoggiare chi si riempie la bocca di promesse che non manterrà mai. Anonimo, hai ragione nel dire che ci sono cose più importanti, ma se queste cose vengono promesse e poi non viene mantenuto nulla, credo sia il caso di instaurare un colloquio con chi promette di fare COSE CONCRETE, e si adopererà per compierle, invece di riempirsi le tasche alla faccia sia mia che di chi difende questa gente (come te, d'altronde).
Ora dammi pure del qualunquista, me ne frego altamente del parere di chi da il suo voto a gente che vuole andare in Parlamento solo perchè, sennò, andrebbe in galera (non dimentichiamo che c'è gente che ,appena finisce di "legiferare" in Parlamento o al Senato, va a firmare alla prima stazione dei Carabinieri: le leggi fatte dai delinquenti, il paradosso ultimo che è meglio far terminare il prima possibile)

Alla prossima

Anonimo ha detto...

@ alexander777
@ satira traballante

A questo punto, non capisco quanto la lista per il bene "comune" sia diversa dalle altre. Siete tanto buoni a PAROLE, ma in quanto a fatti...

tommi ha detto...

anche io farò come alexander777: voterò di pietro perchè penso che per il bene comune non arriverà al 4% decretando l'inulità dei voti dati a questa lista. l'italia dei valori, pur non raggiungendo il 4% è coalizzata con il PD e ogni percentuale sarà utile al fine della sconfitta della destra.
tommi - www.bloginternazionale.com

Alessio ha detto...

Io ho la sensazione che se vince Veltroni per la destra sarà solo un pareggio non una sconfitta...io spero che il bene comune arrivi almeno all'1% almeno prende un po di rimborsi elettorali che destinerà ai malati ed alla ricerca, sempre meglio di andare a chi ha rovinato l'Italia

Gianluca Pistore ha detto...

votare IDV non lo consiglio, dato che sta comunque con veltroni.
per la questione ambientale, mi chiedo, senza una terra su cui vivere, il precariato, e l'inflazione, dove ce la mettiamo?
per favore, non mettete MAI l'economia avanti all'ambiente, fate un grandissimo errore, da stolti!

nuovamusica ha detto...

Il problema è che qui tutti (di qualsiasi lista, incluso questa) non fanno altro che elencare una serie di cose che dovrebbero essere cambiate e di cose da fare, più o meno belle e più o meno utili. Ma restano sempre nel vago. Nessuno dice chiaramente come bisogna farle: in che modo e con quali soldi.

fermoimmagine ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
fermoimmagine ha detto...

Alessio ti lascio un messaggio qui perché la mia email non si apre più. Visto che in questi giorni molti amici mi stanno chiedendo notizie sulla lista per il bene comune io, pur non essendo informatissima (anche perché non è la mia scelta elettorale) gli ho passato le informazioni che conosco, ma volevo comunque mettere sul blog un video e un sito di riferimento in cui possono leggere maggiori informazioni. Visto che lo conosci bene mi puoi consigliare un video (per il riferimento internet metterò il sito ufficiale)? Grazie

Alessio ha detto...

http://www.perilbenecomune.net
http://ilbenecomune.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

Tommi e Alexander777, il voto è utile solo se è dato a chi sentiamo che ci rappresenta, altrimenti è buttato via. Spegnete la tv, accendete la testa e pensateci su... Voto utile a chi, se non a noi stessi nell'unico momento in cui possiamo esprimere le nostre idee? Ma questo articolo è molto più chiaro di me.

http://www.mentecritica.net/il-voto-utile-e-altre-stupidate/cronache-italiane/ilbuonpeppe/3309/

ciao,
Andrea

icetrap ha detto...

Ogni voto è indispensabile.
Il mio andrà al PBC.
Finalmente qualcuno che pensa davvero al bene di ogni cittadino, al di là di ogni traballante palizzata destra-sinistra.
In coscienza, nessun altro merita il nostro voto... e quest'anno non ho voglia di fare la "pecora" andando di nuovo a scegliere il meno meno meno peggio tra i 2 partiti più grossi.
Le possibilità di vincere ci sono... se credete più in questa lista che nel PD o nella SA (o altro ancora), allora non date il voto a loro solo per paura. Solo in questo modo il vostro voto diventerà davvero "utile".

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.