mercoledì 9 luglio 2008

Sabina Guzzanti, Carfagna e l'uccello di Berlusconi



In alto potete vedere uno degli spezzoni clou della manifestazione di ieri dove Sabina Guzzanti attacca duramente il ministro Carfagna dicendo esattamente: "ma tu non puoi mettere alle pari opportunità una che sta la perchè ti ha succhiato l'uccello". Il ministro alle pari opportunità ha sporto denuncia.

Secondo voi Sabina ha esagerato?

Ecco anche gli interventi di Marco Travaglio:



e Beppe Grillo:

Prima parte





Seconda parte

82 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho sempre ammirato Sabina quando fa politica ironicamente..ma da qualche anno a questa parte, mi sembra in preda a un'isteria che non sa vincere. Credo abbia un conflitto enorme con il padre che dovrebbe risolvere, magari facendosi aiutare..non c'è da vergognarsi. Spero che torni presto a farmi sorridere per la sua bravura, e la smetta di farmi arrossire per le sue volgarità. Un abbraccio da una persona che l'ha sempre adorata.

♥gabrybabelle♥♥ ha detto...

Non ha esagerato neanche per sogno,pero' deve pure stare attenta.E' notorio che partono le denunce a raffica,gli avvocatI Berlusconiani si fregano le mani ogni volta ,c'è pane fresco per loro,ma anche per gli avvocati opposti e se anche finissse in gloria chi viene querelato deve difendesri e sostenere spese,è un peccato buttare via i soldi cosi.Si possono dire le stesse cose parafrasando i fatti ,le cose e le persone,fa meno male ma tutti capiscono,eccome se capiscono e fa ridere comunque di tale Ministressa messa li per un B......,ba va be diciamo per un Lewinky,ok?
ciao alessio Gabrybabelle

Max ha detto...

Grazie per averli raccolti!
ciao

Eloisa ha detto...

Ha esagerato Berlusconi. Da che mondo è mondo alle amanti si regalano pelliccie e gioielli, non le si mettono a comandarci (che è ciò che tecnicamente un ministro fa).

tommi ha detto...

NO. è ciò che pensiamo e abbiamo pensato tutti, almeno una volta.
Le intercettazioni sulla questione delle raccomandazioni RAI ne daranno conferma.

NoirPink - Modello PANDEMONIUM ha detto...

La Carfagna è ridotta, nelle parole di molti suoi detrattori, ad essere solo la "prostituta di corte"; e lo sarebbe a causa dei calendari osé del passato (si sa che li ha fatti: e allora?) e delle fellatio praticate al Presidente del Consiglio (non si sa se li ha fatti davvero, e, in fondo, non è davvero la cosa che mi interessa di più). Come sempre, se si vuole attaccare una donna, la via più facile è darle della "prostituta", senza parlare di fatti concreti.

http://noirpink.blogspot.com/2008/07/attualit-mara-silvio-e-il-macho-che-c.html

homo sapiens v. 2.00 ha detto...

C'erano stati degli interventi fantastici ieri, da quello di Camilleri a quello di Borsellino. E' davvero un peccato che si trovino in giro solo filmati dell'intervento di grillo, di Guzzanti e di Travagalio. Li rispetto molto, ma il palco non era solo loro, e i loro non erano neanche gli interventi migliori. Così diventano solo dei fenomeni mediatici.

Claudio Pomhey ha detto...

Sabina Guzzanti ha esagerato sul papa, pure che le pensi certe cose è meglio tenerle per se stessi altrimenti diventi offensivo.

Alessio colgo l'occasione per dire che il tuo blog è stato di ispirazione per aprire il mio e per dirti che con blogger, da poco tempo puoi mettere i commenti come si mettono quelli di wordpress, ho scritto un articolo a riguardo.
Commenti embedded sul post in blogger

p.s. ti ho linkato ( se posso ) nei miei siti preferiti , sono un novello blogger e lo faccio volentieri senza chiedere contro link in cambio.

anonimo-italiano ha detto...

@gabrybabelle
non credo che si dovesse parafrasare, anzi, credo che il bello dell'intervento della Guzzanti sia stato proprio l'aver detto chiaro e tondo tutto quello che era stato alluso e insinuato in mezzi termini da giornalisti e opinionisti.

marcouk76 ha detto...

Secondo me non ha esagerato per niente: ne' parlando della Carfagne/Berlusconi, ne' parlando della Papessa.

Il problema e` che ora ne dovra` subire le conseguenze, ma io la trovo una persona molto coraggiosa che dice cose che molti pensano ma nessuno si azzarda a dire.

Ce ne fossero come lei!

Alessio ha detto...

Ottima dritta Claudio!

LaCapa ha detto...

Io la farei santa subito.

E mi sarei anche andata ad abbonare ai Feed del suo sito, se non l'avessero oscurato. Ebbene sì, è stato oscurato il sito di Sabina Guzzanti poiché ha dato della bocchinara al nostro Ministro delle Pari Opportunità, il quale Ministro ci ha deliziati con esibizioni fotografiche degne delle migliori puntate di Lucignolo.

Gaetano ha detto...

Certo che ha esagerato!!! Chiamare UCCELLO quello di Berlusconi, penso sia un'esagerazione!!

Anonimo ha detto...

e' stata rovinata una manifestazione!!! complimenti alla guzzanti, il solo modo di attaccare una donna come lei è darle della prostituta. invece di indignarsi come donna.......... così facendo ha fatto il gioco del centrodestra. certi personaggi fanno solo male alla sinistra democratica. fortuna che veltroni se ne è accorto.

Bahrabba ha detto...

è una grande. grandissima.

pensataaddosso ha detto...

Secondo me il problema è che bisognava parlare delle carognate che quotidianamente fa Berlusca. Parlare del suo uccello dà solo modo, alla stesso Berlusconi, di rigirare come al solito la frittata e così oggi, invece di parlare di una manifestazione seria di persone che vogliono difendere la DEMOCRAZIA, si parla solo del suo uccello.
Questo a mio avviso è controproducente, non è così che riusciremo a difendere l'italia dai suoi attacchi.

Anonimo ha detto...

PER QUANTO RIGUARDA LE ACCUSE ALLA CARFAGNA:
Purtroppo l'unica colpa della Guzzanti è di aver detto chiaro e tondo, senza tanto parafrasare, la cruda realtà. A mio parere non ha quindi esagerato perchè le sue parole non sono da considerarsi oscenità, al contrario delle azioni commesse da Berlusconi/Carfagna che, se ovviamente provate (come d'altronde sembra certo dalle intercettazioni che Berlusconi tanto si affanna a voler abolire), gettano una pesantissima ombra su entrmbi.
Vi vorrei poi chiedere perchè in Italia i mezzi di comunicazioni stanno dirottano il problema sui toni usati da questo o quel comico, senza andare al nocciolo della questione:
E' VERO O NO CHE BERLUSCONI HA FATTO MINISTRO LA CARFAGNA PER LE SUE PRESTAZIONI?
E VERO O NO CHE LA CARFAGNA PUR DI ARRIVARE SI E' ABBASSATA (e direi molto vista la statura dello statista in questione) A "PROSTITUIRSI" IN CAMBIO DEL MINISTERO?.
Quando ci faremo queste domande e i diretti interessati ce ne daranno conto, forse l'Italia sarà pià vicina all'Europa.
LIBERO PENSATORE

brian ha detto...

Comunque sia in ogni altro stato un uomo e una donna rispettivamente a del governo e di un ministero si sarebbero già dimessi!
Ma in Italia si è persa la vergogna...

Dario ha detto...

Ciao Alessio, cavolo, ho sentito!

1 HO L'ARTICOLO ARGENTINO di cui parla la Guzzanti!

2 Io Alessio non HO quella INTERCETTAZIONE ma ne ho un'altra, DICO SUL SERIO, dove Silvio sembrerebbe chiedere di mettere una ragazza in RAI per avere un SENATORE.

Assurda.
Vai sul mio blog: italy italia - italiano italian ( su blogitalia cerca: italy italia)
Ti ho linkato, trovi tutto.
Ciao, a presto.
Seguo sempre il tuo spazio, mi piace molto, complimenti.
Ciao.

Adduso ha detto...

La TRAPPOLA delle donne.

Mi auguro che le donne in generale non stiano ricadendo nelle solite “trappole” del passato.

Quanto sta avvenendo mi ricorda quanto lessi sulla condizione femminile del dopo guerra, in cui la donna aveva ripreso un ruolo importante nella società italiana in quanto era stata un pilastro durante le guerre partigiane portando le necessarie informazioni , viveri e armi agli uomini che si dovevano nascondere nelle montagne. Tuttavia, finita la guerra, una certa cultura millenaria maschilista forte anche dell’appoggio di molte donne affette dalla ormai genetica frigidità cerebrale di secoli di sottomissione, cominciarono un linciaggio mediatico e religioso che rintuzzò l’improvvisa voglia di emancipazione femminile. Ci sono poi voluti molti decenni fino al 1972 perché si rivedessero le donne per strada a rivendicare la propria autodeterminazione (ma quante botte presero tanto che per un anno non vi furono più manifestazioni).

La donna, in questa società ambigua, a mio parere, combatte legittimamente con tutte le armi che dispone. Se usa anche quella della bellezza non la biasimo. Il problema non sono le donne cosiddette “puttanelle”, ma gli uomini che vogliono fare gli intellettuali o gli statisti, mentre ragionano, quanto meno con la fantasia, sempre e solo con la “minc…” (o pseudo tale).

La nostra società in generale e soprattutto quella politica istituzionale, riflette, purtroppo, l’ambigua morale dei mafiosi, in una mano l’immagine della Madonna e nell’altra la pistola. Ma d’altronde, quando si chiede alla gente comune perché va in vacanza, tutti rispondono che lo fanno per cultura o per rilassarsi, mentre non ho mai sentito dire a nessuno (pubblicamente) che è solo e finalmente per cercare sesso, anche omosessuale, perché (pubblicamente) qui in Italia rimane un tabù. Siamo in generale un popolo culturalmente e scolasticamente bigotto di “attori” (mentitori) e il nostro Parlamento e le nostre Istituzioni, non possono che esserne un riflesso, o forse viceversa.

Anonimo ha detto...

Mi pare che la Guzzanti, provocando la querela della Carfagna, abbia fatto centro.
Ora , le intercettazioni di Napoli non potranno più essere distrutte, come si accingevano a fare.
Ora sono necessarie in giudizio per la querela Carfagna !!!

Aulin ha detto...

La Guzzanti è un'isterica volgare e disgustosa. Meritata la querela e un grazie al Dio degli hacker che le ha fatto cadere il blog.

Se la democrazia esistesse in Italia e se ci fosse il rispetto delle istituzioni, Grillo sarebbe già in galera per aver insultato il Presidente della Repubblica Napolitano.

Guareschi, notissimo scrittore umorista venne incarcerato PER OTTO MESI per aver preso in giro l'allora Presidente della Repubblica Luigi Einaudi che tutti nominano sempre come esempio. Il Presidente del Consiglio De Gasperi ivece fece dare a Guareschi DODICI MESI per aver osato pubblicare delle lettere scritte da lui stesso.

Che ringrazino il cielo questi "comici" con AGGANCI POLITICI MOLTO IN ALTO, tali che permettono loro di insultare impunemente le cariche dello Stato. E ringrazino soprattutto la MEMORIA SELETTIVA dei vecchi e l'IGNORANZA dei giovani che parlano di democrazia senza neanche conoscerne il significato.

Anonimo ha detto...

Ma, a me la guzzanti non è simpatica, neanche grillo- Fanno casino e riescono nel loro intento. Tutti quanti ci facciamo un mazzo nel alvor per mantenere una manica di parassiti ( i politici e preti tutti ) e di giullari ( guzzanti, garfagna,grillo.... )
Provate voi a lavorare otto nove ore in fabbrica a 1100 € al mese.

marcospin ha detto...

Tanti si sono scandalizzati della satira della Guzzanti, io invece sento il dovere come cittadino libero di esprimerle tutto il mio riconoscimento, la mia ammirazione e il grazie per la lotta che con tanta audacia ed ardore conduce per conservare almeno un briciolo di democrazia, costantemente insediata dall'avidità di potere e di denaro di Berlusconi e company, eternamente insaziabili, nonché del Vaticano che già con la Controriforma stabilì che i cristiani sono un gregge, non devono pensare, per loro pensano i capi della Chiesa e devono accettare tutto per dogma.
Il vero guaio per l'Italia é che di Guzzanti e Travaglio ce ne sono troppo pochi! Ma provae solo ad immaginare come sarebbe l'Italia se non ci fossero neppure loro, dovremmo solo spararci!....o sareste capaci forse di resistere all'ipocrisia che ci sommege da tutti i lati?!

nikilrosso ha detto...

A piazzale Loreto a Milano nel 45 furono appesi a testa in giù i corpi di Mussolini e Claretta Per+tacci che aveva la copla di esserne l'amante:le furono abbassate le mutande perchè lo scempio arrivasse al culmine:gli autori del gesto furono + fascisti dei fascisti appesi: la Guzzanti martedì ha dimistrato di esserene degna erede.
Non c'è cosa + schifosa dell'insulto ad una donna, peggio se non dimostrato, sulle abitudini sessuali, è di una cialtroneria di cui noi italiani tutti, fascisti dentro e culturalmente soprattuttto,non abbiamo eguali.Pensate a Pasolini che per anni è stato fatto passare solo per un volgare omosessuale da tutte le parti politiche, soprattutto la sinistra(i fascisti post- bellici).

Anonimo ha detto...

complimenti alla guzzanti e a travaglio.

la verità fa male

bravissimi:-)

Anonimo ha detto...

Secondo me la lesbicona rosica perchè ha ciucciato l'uccello alla persona sbagliata. Sta fallita di merda (salvando il padre che scrive i discorsi per Berlusconi), se rifacesse quella faccia da cazzo che si ritrova anzichè criticare il papa. Non c'è demonio peggio della Guzzanti in quanto a orrore, se nascondesse lei all'inferno, che non se pò guardà quant'è brutta......

Anonimo ha detto...

E' un indemoniata lesbica del cazzo........Andasse affanculo!!!!!!!, Se non è riuscita a fare carriera non è colpa del papa! Se facesse esorcizzà lei, che me pare na decorticata!
Vergogna, e il padre mangia pane a tradimento...............

Anonimo ha detto...

Ad ogni modo brava la Guzaznti e se la Carfagna ha succhiato l'uccello a Berlusconi e se è lì perchè gli ha succhiato l'uccello, gl'italiani devono saperlo.
In quanto al Papa, beh...sveglia! E' omosessuale signori miei. Anche lui avrà succhiato qualche uccello e forse è lì perchè di uccelli ne ha succhiati tanti!

Marcello Marini

Anonimo ha detto...

Sono sconvolta dalla inciviltà di due commenti quello dell 8:42 e quello delle 8:46...ma ragzzi...tratatre così la signora Guzzanti che ha solo detto le cos ecome stanno. Siamo governati da una sgualdrina...e da un papa che meriterebbe di andare all'Inferno...calma ragazzi..smettiamola con le volgarità....

Anonimo ha detto...

Inciviltà? tratrare non è italiano, vada a studiare.............. o impari a scrivere, se non lo sa fare faccia almeno i pompini alle persone giuste!

Anonimo ha detto...

E' bene anche che gli Italiani sappiano che la Signora Guzzanti è una fallita perchè i pompini non li sa fare. Evviva il papa, evviva la Carfagna, abbasso la gagna (Guzzanti), avete perso.......il popolo sovrano ha deciso........ve lo volete mettere in testa?
Se no mettetevelo nel culo.......

Anonimo ha detto...

evviva la guzzanti, non c'entra nulla con la politica e' solo la semplice verita'. siamo in un paese democratico si vede che la carfagna fa i pompini meglio della brambilla...evviva la meritrocrazia.. in quanto al papa' il dubbbio rimane e gay o no so cazzi sua

Anonimo ha detto...

In quanto al papà...........sicuramente tuo padre..........ripeto, imparate a scrivere in italiano. O andate a vivere da Zapatero, così può darsi che qualche Uruguayano del cazzo vi si fa pure a voi cessi di merda......

Anonimo ha detto...

Me ne frego è il nostro motto,
me ne frego di morire,
me ne frego di Togliatti
e del sol dell'avvenire.

Se il sol dell'avvenire
è rosso di colore,
me ne frego di morire
sventolando il tricolore!

Ce ne freghiamo della galera,
camicia nera trionferà.
Se non trionfa
sarà un macello
col manganello
e le bombe a man

Anonimo ha detto...

un bel pompino dalla carfagna non si rifiuta mai!

avrei fatto anche Eva Henger ministero della CULtura!


mi associo anche io ...
Me ne frego...

Anonimo ha detto...

In una situazione come quella in cui versa l'Italia mi chiedo come sia possibile considerare volgare ciò che dicono la Guzzanti, Travaglio e Grillo. Volgare è l'atteggiamento immorale e folle dei nostri politici e faccendieri che si sostengono a vicenda pur di salvare la casta. Se non ci fosse neppure chi almeno a parole si oppone fortemente a questa situazione paradossale, sprofonderemmo in una vera dittatura, o meglio in quel clima apertamente camorrista e mafioso al quale dal dopo guerra lo Stato aderisce con tenacia.

Anonimo ha detto...

Io sono rattristato da quello che leggo.
Vedo solo l'insano piacere di denigrare a tutti i costi per meri intereressi di cassa oppure come nel caso della Guzzanti per delirio.

Come si fa a dire una frase del genere prendendo spunto da un documento apparso all'improvviso su un sito? Vi pare del buon giornalismo? Vi pare che basti per dare della prostituta ad una donna?

Io trovo tutto molto gratuito e molto brutto. Penso che accettando questo modo di parlare, di fare odience si vada verso la barbarie.

Posso accettare che ci sia gente contro Berlusconi ma mi rattrista vedere questa cattiveria nelle persone, gratuita per lo più.

Io credo che la Sig.ra Guzzanti abbia esagerato davvero. Ho visto fare delle cose da lei molto belle ma questo non basta per perdonargli tutto.

Claudio

Anonimo ha detto...

Berlusconi è scandaloso, a ogni cazzata che fa ci crea una legge che lo protegga, berlusconi è un volgare uomo, uno per cui tutta europa ci prende per il culo, uno per cui ci si deve vergognare, uno chedistruggerà quello che resta del paese e della democrazia.
La carfagna è una vittima del sistema, purtroppo è anche stupida e ignorante
La guzzanti è una donna coraggiosa
La guzzanti ha detto la verità
Come??? Nel modo in cui i nostri politici, la nostra televisione ci insegna.
Solo così poteva essere ben ascoltata da tutti.
Siamo messi male, anche quelli stronzi fascisti dei commenti sopra, anche loro non arrivano alla fine del mese. mentre berlusconi e company se la godono in tutti i sensi.
E il papa??
Bruciatelo!!
chiara

Anonimo ha detto...

Ma poi dico io, passi il fottio di stronzate che ha detto, ma che per ogniuna di queste si è dovuta leggere il foglietto è di un patetico assurdo. E se è questa l'informazione stiamo messi bene!
Con tutto il rispetto per gli omosessuali, ma il gay pride a questa signora le sembra l'orgoglio dei gay? Io ho diversi amici gay che hanno preso le distanze da anni da quei carri carnevaleschi che fanno dei gay delle caricature grottesche di non si sa quale essere della specie umana, animale o chissà cosa! Che li ospitasse a casa sua i palestrati piumati, tatuati, truccati, se le piacciono tanto. E che se ne restasse all'estero se non le piace questo "porco" paese laico, dove se ne faccia una ragione, ma il papa C'E' e la cristianità è fortissima. Che le manchi tanto questo "porco" paese perchè in fondo in fondo qua si fa parlare, esprimere e lavorare anche gente come lei, che a parte due battute del cacchio con tanto di lettura di foglietti, ci dovrebbe spiegare la signora, che razza di figura professionale è........ e quali titoli ha. Almeno le veline hanno belle gambe.....

Anonimo ha detto...

Ma perchè con Prodi ci si arrivava alla fine del mese?

Anonimo ha detto...

Ma cara Sabina, perchè questa cattiveria e questo livore? perchè forse i tuoi innumerevoli pompini fatti non ti hanno mai portato a nulla?

Anonimo ha detto...

RAGAZZI ATTENZIONE L'ANONIMO DELLE 10:06 è IL MINISTRO CARFAGNA....
ME NE SONO ACCORTO PERCHE SCRIVEVA TROPPO LENTA SI VEDE CHE AVEVA LE MANI IMPEGANTE IN QUALCOSA DI SUO!!!!
GRANDE SABINA! A PROPOSITO MA IL PASTORE TEDESCO...NON PENSO CE LO VOGLIANO ALL'INFERNO FAREBBE TROPPA CONCORRENZA!!!

Anonimo ha detto...

Ascolta al secondo min della prima parte: http://it.youtube.com/watch?v=zhbxQMcf-CY

Anonimo ha detto...

E' SOLA UNA PAZZA , VOLGARE, MALEDETTAMENTE POCO EDUCATA DAI GENITORI E CON LA MANIA DELL'ONNIPOTENZA, UN PO DI CARCERE LE FAREBBE BENE

Anonimo ha detto...

ma come si può essere d'accordo con la guzzanti, ma lei chi è che sale su un palco ad offendere tutti, per me è solo una MITOMANE

Anonimo ha detto...

Per me è solo una fallita! Continuassero così che si danno la zapatera sui coglioni! Deficenti, attaccare il papa in un paese di cattolici! L'intelligenza ce l'hanno sotto le scarpe.

Anonimo ha detto...

PER LA CARFAGNA E' UNA MINISTRA PREPARATA E COMUNQUE QUELLO CHE HA FATTO NEL PASSATO. LA BALLERINA E NON LA PROSTITUTA NON SONO AFFARI DELLA GUZZANTI , MA SCUSATE CHI SAREBBE QUESTA GUZXZANTI CHE GIUDICA E COME POI E CON CHE LINGUAGGIO, SCUSATE MI SPEIGATE CHE LAVORO FA QUESTA GUZZANTI? QUANTO GUADAGNA? CHE FA DI NOTTE PERCHE ORA LO VOGLIO SAPERE SE LEI SUCCHIA E COME SUCCHIA

Anonimo ha detto...

FORZA MINISTRO VAI AVANTI SEI BRAVA E BELLA CIAO LUIGI

Alessandra ha detto...

Ho adorato Gaetano quando ha scritto: "Certo che ha esagerato!!! Chiamare UCCELLO quello di Berlusconi, penso sia un'esagerazione!"

risate a gogo! XD

comunque sia, è ovvio che sono d'accordo con la Guzzanti, che è una grande donna e dice sempre la verità!
mi spiace per tutti i commenti degli anonimi (anonimi non a caso) che le danno contro. Mi dispiace perché si continua a legittimare comportameti assurdi e criticare chi li denuncia.
Quello ti ha pure incollato l'inno dei fascisti occhecos'è.... stiamo messi proprio male.
W SABRINA, W TRAVAGLIO E W GRILLO!

dexter ha detto...

si vede che di uccelli succhiati la sabina se ne intende,l'impostazione ce l'ha;purtroppo
deve accontentarsi di ministra del governo ombra dell'ombra dei girotondi.

Luca ha detto...

Guardate questa lettera della Guzzanti al corriere.
http://www.corriere.it/politica/08_luglio_11/critico_chi_voglio_la_gente_applaude_2c148936-4efa-11dd-932f-00144f02aabc.shtml

E leggetevi anche l'opinione dello stesso Travaglio al riguardo.
http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/print/1966218.html


MITICI!

Anonimo ha detto...

caro anonimo ma non ti rendi conto che usi lo stesso linguaggio della guzzanti? non sei certo meglio di lei con la differenza che sabina ci mette le faccia tu invece sei il solito coniglio fascista senza palle palesati se hai il coraggio e poi se sei cosi sicuro che la carfagna e madre teresa perche dici che sabina ha fatto pompini su quali basi? fuori le prove.ciao ciao mio bell anonimo incassa e porta acasa ciaooooooooooo

Anonimo ha detto...

caro anonimo ma non ti rendi conto che usi lo stesso linguaggio della guzzanti? non sei certo meglio di lei con la differenza che sabina ci mette le faccia tu invece sei il solito coniglio fascista senza palle palesati se hai il coraggio e poi se sei cosi sicuro che la carfagna e madre teresa perche dici che sabina ha fatto pompini su quali basi? fuori le prove.ciao ciao mio bell anonimo incassa e porta acasa ciaooooooooooo

Anonimo ha detto...

ho scritto alle 3e19 il mio nome è maura tanto per non restare aninimo pure io posso anche dare tutti i mie dati non ho problemi io!!!!

Anonimo ha detto...

Ma si fanno con la dentiera o senza?

Alessio-lisicere ha detto...

Ciao alessio, non ho letto tutti i commenti, sono un bel po' però mi sembra di aver visto che qualcuno ha capito il gesto vero della guzzanti. E' stata una provocazione per provocare la denuncia in quanto poi lei chiederà di mettere agli atti le intercettazioni (che sono sicuro lei ha letto perchè ha tanti amici giornalisti...) e a quel punto non solo non si potranno mandare al macero ma i giornali saranno liberissimi di pubblicarle e saranno risate. Io avrei fatto lo stesso e sono quasi sicuro che la guzzanti abbia usato le stesse parole che ha letto nelle intercettazioni e, anzi, secondo me si è anche limitata. Io scommetto che tra un po' la ministro ritirerà la denuncia sotto consiglio di un qualche avvocato di silvio perchè sennò lo sputtana totalmente... Quanto scommettiamo?

(A)
ps. la guzzanti non è mica scema come qualcuno ha creduto leggendo i giornali che parlano solo di pompini...

Anonimo ha detto...

La Guzzanti dice che se verrà citata avrà diritto a sentire le presunte intercettazioni, quindi finalmente sapremo. E comunque poco ci importa, mi disturberebbe solo il fatto di venire a sapere che anche i ricchi si fanno fare i servizietti così volgari!

Anonimo ha detto...

Purtroppo, quando stiamo perdendo lanostra mente si offusca ed è molto facile perdere le staffe e sproloquiare. La persona intelligente va avanti con fatti almente conreti che creerebbero una crisi giusta, fino a far dimettere le persone sospettate di misfatti. Diciamo pure chein Italia chi sbaglia, viene sempore perdonato fino al punto di diventare capo del governo. La moralità in Italia purtroppo è travisata, in altri paesi mieterbbe vittime illustri vedi america, germania ecc. Il moralismo da noi è come ogni altra cosa, ovvero niente. In un paese serio chi oltraggia ilpapa o il presidente ovvero cariche importanti dovrebnbe esserre arrestato, ma visto che vengono messi in libertà kiler con 15 omici come si puo' pretendere di arrestare la Guzzanti o Grillo? Il problema che in Italianon esiste, un popolo uno stato, e persone che sanno governare e far rispettare la legge e le regole del vivere sociale. C'è una vera e propria anarchia e come tutti sappiamo nel caos tutto è lecito. Vorrei andare in un'altra nazione civile, chi la conosca me lo dica, accetto volentieri il consiglio, è vero che mi sento italiano, ma ormai il problema è che l'italianon c'è piu' non esite piu' non esiste piu' cpme nazione, non abbiamo alcuna coscienza nazionale, civile e sociale. NOn siamo piu' nulla. Gli stranieri manifestano per la casa e lavoro, e gli italianio giu' si impiccano pechè non sanno che mangiare e dove lavorare, ci fanno levare i crocifissi e le Madonne, ma è normale che i musulmani facciano tutto occupino spazi a noi riservati, vogliono chje i loro diritti siano rispettati il che è falso perchè sono gli stranieri che si dovrebbero adattare e rispettare le nostre leggi. L'italia si è rigirata, il delinquente è un emarginato e deve essere assistito, l'operaio è un onesto e deve essere tartassato e gli deve essere tolto anche quello che non ha. Quindi l'Italianon è quella di Berlusconi ne quella di Guzzanti e di Grilo e vari politichesi che mirano solo alla loro poopolarità, non hanno nella coscienza i diritti del popolo, pensano solo a loro
Non abbiamo piu' magistratura, piu' forze dell'ordine, piu' istruzione, ne sanità, ne trasporti, non abbiamo piu' nessun servizio efficiente e funzionante, abbiamo prepotenza e piotere della malavita, ignoranza del popolo che impera e politici cacasotto, che pensaro a mungere le ultime gocce di sangue che ci sono rimaste. MI dispioacve, in un altro paese già la gente sarebbe scesa in piazza ed avrebbe fatto piazza pulita.

Anonimo ha detto...

Ecco la prova in Italia si muore di fama e si fa la guerra, non per il lavoro e gli stipendi o contro l'essere tartassati dalle tasse, ma si fa la guerra per riuscire a comprare un telefonino. CHE SCHIFO FA L'IATLIA E GLI ITALIANI VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alessandra (colei che non rimane anonima) ha detto...

beh, i ricchi, è risaputo, fanno sesso in maniera molto più fine. Mica come la plebe. In verità non si toccano neanche, usano le maschere tridimensionali che li fanno entrare in una sofisticata realtà virtuale. E concepiscono con il potere della mente.

Anonimo ha detto...

Il problema non è se Sabina ha fatto bene o ha fatto male.
Il problema è se è vero o non è vero.

Nicola ha detto...

Guzzanti lo sappiamo che volevi essere tu a succhiare l'uccello di Berlusconi....ebbene devi soffrire perchè quelli che succhi tu...e tanti aggiungerei non servono a niente come quello di DI PIETRO - GRILLO - TRAVAGLIO e compagnia cantando.Forza ce la puoi fare oggi sei una prostituta di basso borgo un domani chissà....VERGOGNATI!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Grande NICOLA Le labbra se le è pure rifatte poverina, ma come dici tu se continua a succhiare quelli dei falliti non potrà che continuare a rosicare come ha dimostrato.
Ma poi parliamoci chiaro......ma chi se lo farebbe succhiare da quel cesso, siamo seri........

faber ha detto...

Eppure, piazza Navona pare debba essere l'alba dell'ennesima magia del maggioritario: un altro partito per i tanti orfani della sinistra. La voce è attendibile: il papà di cotanta comica!!!

Leggere per credere: www.spigoli.info

Anonimo ha detto...

affabculo fascisti di merda

Leandro Perrotta ha detto...

direi che è una esagerazione voluta quella della Guzzanti, e ovviamente la Carfagna non può far altro che denunciarla... Ma denunciare, quindi riporre la propria fiducia nell'istituzione della magistratura tanto denigrata dall'attuale Governo e dalla maggioranza parlamentare, mi sembra comunque un controsenso. Insomma, la Guzzanti subirà probabilmente una giusta condanna, ma è riuscita a mettere con le spalle al muro un governo pieno di contraddizioni, e ha rotto una "spirale del silenzio": ha detto chiaramente quello che tutti pensiamo.
Del resto, ognuno è libero di usare il linguagio che ritiene più opportuno, e ognuno è in diritto di proteggere la propria reputazione se ritiene che sia stata scalfita. L'importante è sapere cosa si fa, e la Guzzanti mi sembra tutto fuorchè isterica, anzi, ha centrato in pieno l'obiettivo

Anonimo ha detto...

purtroppo ha ragione ma è come combattere contro i mulini a vento...

Anonimo ha detto...

Comunque il blog è di nuovo oscurato...

Anonimo ha detto...

un giorno dopo quasi dieci anni di precariato e altri 10 cica di lavoro regolare sono stata assunta a tempo indeterminato perchè ero "brava".
Non ero figlia di segnalazioni avevo solo un padre e una madre come tutti gli animali.
Ho pensato non ci posso credere è meritocrazia?
Finchè i miei cari colleghi mi hanno fatto fuori.
Chi ero ?
da dove venivo?
NoN ero neanche allineata politicamente ero
LIBERA!
lAVORAVO TROPPO!
MA SOPRATTUTTO ERO UNA DONNA.
BASTA QUESTO PER FARTI FUORI, E NON C'E NIENTE DI PEGGIO QUANDO TRA CHI LO FA C'E' ANCHE UNA DONNA. SI USANO TUTTI I MEZZI CHE NON SI USEREBBERO MAI CON UN UOMO.
COME MAI? LA NOSTRA E' UNA FAVOLOSA REPUBBLICA!!!!!!!!!!!!


Ma va che esiste la mafia ?!!!!!!!!!!!
Quella che o sei come gli altri -(uno)- dicono o : via !
Perchè c'è chi puo' e chi non puo'!

L'Italiano è un mafioso !!!!!!!!!!!

Ma quale gloriosa repubblica fondata sulla resistenza !!!!!!!!

L'Italia e' un paese fondato sul lavoro :
finchè ce l'hai, perche' sei stato, da bravo italiano, prima democristiano e poi cattocomunista, hai giocato a ribellarti perchè tanto potevi tornare a casa di papà, tra una domenica andando alla messa e una manifestazione x la libertà.
Ti sei riempito la bocca di libertà per fare la fila al casello al ritorno dalle ferie pagate a rate.
Per passare dalle stalle alle stelle.
Dall'acrilico al cashmire.
Dal CARFOUR alla Coop, all'equosolidale.
E gli altri ?
C'è l'Eurospin .
Ma dai!!!!!!!!!!!!!!
Ma se qualcuno ha bisogno di te?
Dipende ....
IN CAMBIO DI COSA?

DI UN POSTO AL COMUNE,
DI UN LETTO IN OSPEDALE,
DI TOGLIERE UNA MULTA,
DI SCAVALCARE UN NUMERO CHIUSO,
DI UN PARCHEGGIO PER FALSI INVALIDI,
DI UNA PENSIONE PER FALSI INVALIDI,
DI UN ACCOMPAGNO PER FALSI INVALIDI,
DI .............

E ALLORA IL PROBLEMA E' UNA DONNA CHE AVREBBE FATTO UN POMPINO,
AVREBBE PERCHE' "VOCE DI POPOLO VOCE DI DIO"
MA ...
DIO?
ALLORA SERVE IL PAPA.........
RITIRATE TUTTO ........

NON SI SA MAI .......

POTREBBE ESSERE UTILE, D'ALTRONDE SE STA LI' DA UN SACCO DI TEMPO HAI VISTO MAI....!!!!!!!

NON SARA' AL PRENESTINO PERCHe' LI' LA GUZZANTI C'HA LA VILLA .

O FORSE CE L'HA IL PADRE, IN PRATI?

MA DAI CHE NON CI PARLA !!!!!

CHE TE PARE CHE SE NO ......

COME LE SORELLE CARLUCCI ???

SO' TRE

HAI VISTO MAI CHE SE C'ERA D'ALEMA AL GOVERNO NON LI FACEVA LAVORA' PE PAURA DELLE CHIACCHIERE,
MICA LI VEDEVAMO TUTTI E TRE IN TELEVISIONE?

TELE CHE ?

NUN SE VEDONO PIU'
LO FANNO PE PROTESTA...

SAI S'ISOLATA A CAPALBIO SAI QUEL POSTO DOVE CE VANNO A FOTOGRAFA' I POVERACCI CHE NON RIESCONO PIU' ANDA' A OSTIA..

SAI VOCE DE POPOLO VOCE DE DIO!!!!!!!!!


SIAMO UN POPOLO ONESTO CE L'AVEMO NEL SANGUE ...!

Anonimo ha detto...

Noi abbiamo la Carfagna....voi tenetevi Rosy Bindi!

Anonimo ha detto...

... dove ce l'hai tu la Garfagna? forse appesa al muro su di un poster un po' macchiato

federico ha detto...

no, la guzzanti non ha "esagerato": ha semplicemente accusato una persona di cose che non poteva sapere, e che non sono state poi confermate (giusto?) e quindi ha dimostrato di essere una stupida oca!

tutto qu!

Anonimo ha detto...

Sabina Guzzanti ha l'abitudine (come Travaglio etc..) di diffamare per creare danni a chi non la pensa come loro!
Affermare che la carfagna "ha ciucciato l'uccello a Berlusconi", e' una affermazione altamente offensiva nei confronti della Carfagna !! Poi come fa a sapere la Guzzanti che la Carfagna ha ciucciato l'uccello a Berlusconi??Era nella stessa stanza da letto????
Ovvio che tra Carfagna e Berlusconi non c'e' mai stato nulla ne di sentimentale ne di fisico!
Ovvio e Giusto che il Ministro Carfagna abbia fatto causa alla Guzzanti per le offese subite e che le chieda il dovuto risarcimento in causa civile e mi augro in futuro anche in sede penale !!
Una cosa e' la comicita' e la satira,altra cosa sono le offese personoali,le calunnie e le diffamazioni !!

Luigi (NA)

Anonimo ha detto...

La Guzzanti dovrebbe vergognarsi, non solo perchè ha offeso un Ministro del Governo votato dai cittadini ma soprattutto perchè con quel "ha succhiato l'u...llo a Berlusconi" ha offeso in primis una Donna. La Guzzanti parla di pari opportunità e poi usa termini che offenderebbero qualsiasi donna. Fossi il ministro carfagna la citerei anche penalmente.

Anonimo ha detto...

Solidarietà a Sabina

paolo vittori ha detto...

non mi sembra che Sabina Guzzanti sia stata molto turbata dal potenziale milione di euro che potrebbe dover pagare al ministro Garfagna, anzi ci scherza sopra !! Questo perche', probabilmente, anche nel suo 740 (come per Beppe Grillo) il redditto annuale e' molto piu' alto e quello che porterebbe al suicidio il 99% dei loro ammiratori, per loro e' solo un motivo per aumentare il biglietto dei prossimi spettacoli.

E non perderano utenti, anzi, piu' gente abdra' a sentire il dipanarsi della querelle Garfagna-Guzzanti e le casse della show-girl si impingueranno.

Peccato perche' sia Sabina che Beppe erano fra i miei idoli ma poi si e' rivelato che le loro battute e prese di posizione portavano molti soldi al loro ovile. Questo l'obiettivo, non lo sdegno che mostrano di avere nei loro spettacoli. Che non abbiano colto quello di cui la gente sente piu' il bisogno oggi ? Castigare i costumi ? Catone, un senatore romano castigava i costumi, ma andava stracciato e barbuto per le strade di Roma. Lui si che era credibile, ma questi due ???

Che case hanno, quante ne hanno, quale e' il loro patrimonio ?, quale il loro tenore di vita ??. Come pensano di essere credibili se vivono nel lusso e nell'agiatezza che criticano nei politici di professione ?

Hanno occupato lo spazio dello spettacolo del dissenso politico e gli rende molto bene.

FATE PARTE DI UNA CASTA ANCHE VOI
Ma almeno non fate le prediche.....

federico ha detto...

quindi un comico non ha diritto di guadagnare per i suoi spettacoli, se molta gente SCEGLIE di andarci e paga il biglietto?

heifetz non aveva diritto, secondo te, di farsi pagare stra profumatamente per i suoi concerti ad esempio?

io non sono comunista, e quindi non sono d'accordo!

Beatrice ha detto...

http://blogs.myspace.com/index.cfm?fuseaction=blog

è tutto ciò che penso del filmato di you tube...
l'avevo commentato qualche giorno fa sul mio myspace ma poi ho trovato il vostro dibattito già aperto e allora ho pensato di buttarmi nella mischia !
cordiali saluti

Anonimo ha detto...

La Guzzannti é una frustata.I suoi spettacoli fanno schifo ed è per questo che getta fango sui politici in questo modo si fa pubblicità così qualche coglione va a vederla. E poi una che ha il padre che sta con berlusconi nn deve proprio parlare. O lo voleva suchiare lei l'uccello di Berlusconi? se si accontenta le metto il mio a disposizione e puo farci quello che vuole non solo succhiarlo.

Anonimo ha detto...

per tutti quelli che reputano la guzzanti una pazza. dopo un anno che dite????
dov'è la querela?????
è stata ritirata o sbaglio??!!!!!!!!!!!
chissà perchè?
ciaooooooooo

Anonimo ha detto...

Mi domandav come mai quest'anno a "Mai dire Grande Fratello" non fosse stata riconfermata la stessa imitatrice dell'anno scorso, ossia la sorella minore della Guzzanti... adesso so anche il motivo.

Beh, che dire? La verità e la sincerità non pagano mai, in questo mondo.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.