martedì 23 ottobre 2007

Rischio di crisi per il Governo. Cadra' o no?



Ieri ad Exit il Ministro di Giustizia Clemente Mastella ha dichiarato che con tutti questi contrasti non si può andare avanti e che oggi vedrà o meno se votare con il Governo sulla finanziaria.

Quindi Prodi rischia di cadere...staremo a vedere cosa accadrà.

Intanto vi lascio ad un semplice sondaggio:

Vuoi che il Governo...

Cada
Non cada

Aggiornamento ore 19.00
Il governo ha retto per un solo voto

11 commenti:

Anonimo ha detto...

era ora che cadeva..

basta che il cavaliere minaccia di scendere in piazza..

Gianca ha detto...

Odio Berliusconi e la destra più di qualsiasi altra cosa ma così non si può andare avanti...almeno,visto che SICURAMENTE STRAVINCERANNO loro,potrò incazzarmi con il governo in carica in modo coerente...magra consolazione..stupida consolazione..

Francesco - ChaZ ha detto...

Il nostro non è un paese democratico.
Se proprio dovevano esportare un po' democrazia, gli americani avrebbero dovuto invadere noi, non l'iraq.(è una battuta, c'è chi non la capisce...)

Ci meritiamo chi ci governa.
E siccome tornerà su Berlusca, siamo anche peggio di quel che profetizzava il buon Indro Montanelli, quando diceva che Berlusconi è come il vaiolo, lo devi provare sulla pelle per esserne immune dopo.
Solo che a noi ci piace il vaiolo. Tornerà su per completare la trilogia.

E questo perchè il centrosinistra è berlusconizzato, nel senso che ragiona nel modo in cui ragiona lui, sui suoi stessi argomenti (e questo è uno dei pilastri della casta politica).
Non hanno coraggio di dirgli in faccia niente. Sono solo (scusate la vulgata) dei palle mosce.

A me personalmente la parola "odio" da fastidio. Diciamo insofferenza.
E non sono certo comunista, tantomeno invidioso del cavaliere.
Mi sono solo informato un pochino in questi anni.

Dico insofferenza perchè se si leggesse un po' di più e l'informazione fosse meno assoggettata al potere (e lo è quasi tutta) gente come sua emittenza, che è responsabile del grave degrado morale e culturale del nostro paese, neanche esisterebbe.

Per quanto riguarda il governo, temo che cadrà. Anche se ora iniziava a far bene, dopo un anno di bassi come DICO, basi americane, indulto, scalate finanziarie, cambio vertici forze dell'ordine, e di finanziaria sanguinosa per sistemare il bucone lasciato da tremonti e siniscalco, ma anche di cose migliori come le liberalizzazioni (un po' soffocate però..) e di forte lotta all'evasione fiscale, ampiamente depenalizzata dal precedente governo, una politica estera degna di questo nome, non di vacanze in sardegna, pacche sulle spalle e corna.
Quest'anno la finanziaria sarebbe molto più leggera e a ben vedere molto sociale, molto più sociale di tutti i 5 anni del governo berlusconi, questo è poco ma sicuro.

E' tanto chiedere un paese moderno, civile, non basato sul clientelismo ma sui diritti e doveri?

Mi sa di sì.

F

Riverinflood ha detto...

Ciao! Il nodo da sciogliere che ha questo governo è stabilire senza tentennamenti cosa vuol fare: se gli interessi propri o quelli dei cittadini. Ritengo che il coraggio di fare la crisi questo governo non ce l'abbia, e si appoggia sulla insignificante paura che ritorni il babau di Berlusconi. È verosimile che vinca, ma anche che non vinca; in un modo o nell'altro, perderemo noi. Questo governo non è riuscito, suo malgrado, a rimuovere dalle coscienze di molti fragili elettori il ricordo del Bandana Nana, e su questo cadrà, oltre che per le liti dei due ministri.

Morgan ha detto...

cade cade e poi torna il mafioso illustre...

gianluca ha detto...

ciao Alessio, sulla legge bavaglio ho fatto un post dove ho pubblicato il video di Di Pietro; un bel video, ti consiglio di vederlo

http://gianluca-revolution.blogspot.com

Il Finz ha detto...

che cada please.

Miky ha detto...

sinceramente non so cosa augurarmi, di fatto con la storia di mastella hanno raggiunto il top dell'assurdità, un' intera campagna elettorale a dire che Berlusconi attaccava la magistratura Berlusconi controlla tutto si doveva dimettere..e ora cosa fanno? Prodi non si pronuncia a rinnova la fiducia a quel delinquente di Mastella? ma per favore.
Mi auguro che si arrivia a cambiare la legge "porcata" elettorale e poi andare a votare, anche se cora come ora so che se cadesse il governo la destra stra vincerebbe e salirebbe al governo nuovamente il boss di Arcore

Andrea ha detto...

No, non possiamo permetterci nuove elezioni adesso. Mazzate non ne voglio, soprattutto non potremmo sopportarle. Ora come ora.

gianluca ha detto...

ciao, hai visto che hanno eliminato i blogger dalla riforma sull'editoria. ciao

http://gianluca-revolution.blogspot.com

davideb ha detto...

ma dai alessio, mi stupisci che ti metti a fare anche questi sondaggi?
il governo puo cadere anche domani mattina ma lo sappiamo tutti che loro sono tutti d'accordo. non gliene frega niente, fanno il loro bel teatrino e sono contenti.

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.