venerdì 7 dicembre 2007

Classifiche dei blog e Blogbabel...



Molti non sanno che la classifica più autorevole dei blog Italiana ovvero quella di BlogBabel è molto distante dal numero di visitatori dei blog in quanto misura solo i link ed il pagerank. Se andiamo a considerare alcuni blog nella top ten possiamo vedere che le visite di essi sono veramente basse ed addirittura molto inferiori a quelle che fa il mio blog che li si trova intorno alla sessantesima posizione.

Il blog di Massimo Mantellini, secondo in classifica, ha circa 1000 visite al giorno, Wittgenstein terzo-quarto (oscilla tra queste due posizioni) ne ha circa 3000 giornaliere, Pandemia sesto con 1200 al giorno, WebGol ottavo-nono che alle 17.00 di ieri pomeriggio registrava nel suo contatore solo 500 pagine viste giornaliere quando il mio blog ne contava 2700 alla stessa ora.

A lanciare un richiamo sulla questione è stato proprio Luca Conti in un post su Pandemia dove ha precisato che nonostante la sua posizione su BlogBabel il suo non è tra i blog più letti d'Italia, anch' io ero stato tratto in inganno tempo fa pensando che avesse tantissimi visitatori vedendo il suo blog in seconda posizione subito dopo quello di Beppe Grillo.

Proprio ieri è uscita una nuova classifica dei blog Italiani che si basa sui visitatori effettivi e per calcolarli utilizza il widget autoroll di criteo.
In lista quindi saranno presenti solo coloro che hanno messo quello lo script sul proprio blog.

La prima posizione è del blog Geekissimo, qui sotto trovate le successive 45:

2 Dissacration.com
3 Ikaro
4 Il blog di Chartitalia
5 maestroalberto
6 Il Blog di Alessio
7 InTiLinuX Intelligence In Linux
8 PocaCola Blog
9 AB Techno Blog
10 Cellular Magazine Blog
11 Pandemia
12 Psiche e Soma
13 DElyMyth - /dev/null
14 Giovy's Blog
15 Lost Discovery
16 Push the Button
17 TRAFFYK
18 Ciao bambini
19 Airdave, my world
20 Blogdolci.com
21 Quinta's Weblog
22 I miei silenzi.com
23 la penna che graffia
24 Parole in rete
25 Daniele-pasticcere
26 TV GRATIS.net
27 Gennaro Varriale.it
28 Babbo Natale ormai non deve dimostrare più nulla
29 Area 3000
30 bloGalileo
31 Giusepe D'alessio Live Blog
32 iteam5.net/blog
33 davidonzo's blog
34 Turbo Blog
35 Chef Blog
36 Linea Gotica
37 Highlights Sports
38 Il software del Quadernone blu
39 Paolo Gatti's web corner
40 CattivaMaestra
41 stefanoframbi.com
42 Daniele Salamina's Blog
43 TechFlakes
44 Parlo io
45 Vittorio Pasteris
46 Reset * Società Civile 2.0

Cliccando qui trovate il resto della Top 100

Come vedete sono in sesta posizione ma ho messo il codice di criteo solo l'11 novembre e questa classifica è stilata sulle visite totali prevenute nel mese scorso quindi per quella di dicembre (potendole conteggiare da inizio mese) prevedo un piccolo miglioramento di posizione.

Insomma questo post è stato creato con l'intento di far capire che non bisogna fare affidamento alle classifiche in quanto non ne esiste una che possa dire effettivamente quale siano i blog italiani più letti ed influenti attualmente...l'unica certezza che abbiamo è che il blog di Beppe Grillo è il più conosciuto, letto e commentato nel nostro paese.

In alto potete vedere una bellissima parodia su alcuni blogger italiani, blogbabel e le classifiche...

19 commenti:

JuliusDesign ha detto...

Ciao si in effeti hai ragione, ma devi anche pensare che a questa classifica non possno partecipare ben 1,942,715 blog con piattaforma wordpress di secondo livello come il mio "juliusdesign.wordpress.com" in quanto non possono essere inseriti script quindi alla fine la classifica non è proprio veritiera al 100%.

E' veritiera in confronto hai blogs che hanno questo sripts :)

Complimenti per la sesta posizione

un saluto

Paolo ha detto...

Complimenti per la 6^ posizione e grazie per la citazione. Grazie a quest'ultima sono entrato per la prima volta nel tuo blog che mi sembra davvero molto interessante tanto che l'ho aggiunto immediatamente a quelli che seguo via feed (a breve ti troverai anche un link che punta al tuo blog).

Ciao, Paolo.

Sandro ha detto...

Per me hai scritto questo post perchè non sai cosa scrivere.
Non fai altro che lodarti per le tue visite giornaliere, mentre altri blog di pari livello di visite.. continuano a scrivere articoli interessanti e basta. tu non dormi per pensare come salire le classifiche, ti consiglio di pensare ai post, che attualmente fanno veramente pena!

Anonimo ha detto...

Quindi il super sconosciuto maestroalberto fa più visite di Conti? Pare un pò poco veritiero il tutto.

Alessio ha detto...

E' proprio così, in entrambi i blog ci sono anche i contatori. Mastoalberto sta sulle 2200 visite al giorno, Pandemia intorno le 1300, però quest'ultimo ha molti più lettori via feed

Artemisia ha detto...

Che strano, il mio blog non c'e' da nessuna parte! ;-)

Traffyk ha detto...

Sbaglio o ci manca il primo blog ;)
EHeheh credo anche di capire perchè :P

Cesare ha detto...

Davvero ottimo blog, Alessio.

Sono un ragazzo di 17, tra poco 18 anni, sorpreso nel trovare finalmente un quasi coetaneo con idee simili alle sue.

Ti invito a passare sul mio blog nel quale scrivo insieme ad un mio amico:
http://www.due-punto-zero.net

Hai un nuovo lettore :)
ciao ciao

Davide Salerno ha detto...

Il problema è che anche i "visitatori unici" sono uno specchietto per le allodole e anche loro lasciano molto il tempo che trovano perchè da questi bisognerebbe togliere i bot/spammers.

Il problema non è la quantità ma la qualità dei lettori: se hai 5000 visite al giorno ma 4999 sono bot di spammers beh non te ne fai molto di quelle cifre.

gianluca ha detto...

be, in entrambi i casi, il mio blog, non verrà mai considerato. ciao :(

Morgan ha detto...

Ora con tutti quei link che hai messo nel post ai top blog hai fatto di sicuro un bel lavoro per le classifiche... ;) e per la tua classifica...:))

Ispirato ha detto...

Concordo con Davide, la concezione di classifica dei blog basata sulla quantità di visite è ormai superata da tempo.
Chi, per esempio, fornisce i feed completi "ruba" visite al proprio sito, ma aumenta la fedeltà dei lettori e ne ha una valida misura in tal senso.

nuovamusica ha detto...

Beh, io su blogbabel sono circa alla posizione 1700 e ho più visitatori di Mantellini (se sono veri i dati da te citati sulle sue visite). In effetti sarebbe il caso di dare un certo peso anche a questo parametro. E' vero che può essere influenzato dalle visite dei bot/spammers, ma anche i link si possono "manipolare" con qualche stratagemma per aumentarli (meme, contest ecc). Ogni parametro ha i suoi pregi ed i suoi limiti.
A proposito di maestroalberto, che veniva citato in un commento sopra, vorrei dire che è un blog molto interessante, molto più di diversi altri blog più "autorevoli" e conosciuti (senza contare la gentilezza e la disponibilità dell'autore). Per questo ritengo possa essere veritiero il numero dei suoi visitatori, e sono contento di questo suo risultato.

m1979 ha detto...

concordo con Davide, le classifiche basate sugli accessi sono uno specchietto per le allodole... anzi tutte le classifiche sono specchietti!!

Come si fà a mettere sullo stesso piano e a paragonare due blog diversissimi tra loro come quello di sw4n e quello di Geekissimo (prendo loro come esempio perchè sono molto famosi)? Hanno un target molto differente... e poi che significa "autorevolezza"??

Classifiche basate sugli accessi? Vale lo stesso discorso detto sopra... un blog ben ottimizzato avrà, a prescindere, molto più traffico, rispetto a un blog poco ottimizzato ma valido, magari di "nicchia"! Ma che tipo di traffico è? Di qualità o solo di passaggio?

L'unica classifica che vale, è quella che ognuno di noi ha dentro il suo lettore feed!

Scusa lo sfogo, ma ogni mese è sempre la stessa storia con queste classifiche... il blog deve essere prima di tutto divertimento, non competizione!

PS. Grazie per la citazione!

nuovamusica ha detto...

Ogni classifica ha i suoi limiti. Si può trovare da obiettare su qualsiasi parametro utilizzato. Non sono inoltre molto d'accordo con l'affermazione di m1979 secondo la quale l'unica classifica che conta è quella che ognuno ha dentro il suo lettore di feed. Dobbiamo ricordarci che c'è tantissima gente che i feed non sa neanche cosa siano o che comunque non li usa, ma preferisce la tradizionale navigazione. Persone che non hanno blog da cui possono linkare. Di questi visitatori non può tenere conto né il lettore di feed né il parametro della link popularity. E' tutto relativo, e le classifiche (tutte) vanno prese con le pinze.
Resta il fatto che ritengo sia meglio scrivere per se stessi piuttosto che per la "popolarità", senza farsi schiacciare e condizionare da classifiche di alcun genere (seppure guadagnare posti possa far piacere, è innegabile). Ma questa è una mia opinione.

Maria Grazia ha detto...

A me tutta sta storia delle classifiche non ha interessato fin dall'inizio (tant'è vero che il mio blog non ha tutta quella miriade di pulsantini "votami! votami! votami!") ma il video è esilarante :-)

Grazie per la segnalazione!

catepol ha detto...

ciao alessio
il tuo post mi fa scoprire che non sono in quella classifica di criteo...e rido perchè nn ci sono per un banale errore ortografico e lo scopro grazie a te. Tornando al discorso classifiche...non ne teniamo conto e continuiamo a scrivere buoni contenuti...i lettori arrivano lo stesso e poi se commentano e conversano con noi quelle son le vere soddisfazioni del nostro essere blogger.
Poi c'è gente che si alza ogni mattina pensando a come fare per rislalire la classifica...ma questo è un altro discorso. Queste classifiche son sempre parziali e non obiettive. Come dici tu non contano il numero effettivo dei lettori.
Ma sui lettori vale anche il discorso dei bot dei motori di ricerca ecc...

per cui è difficile stabilire qualcosa di preciso ed avere dati attendibili. Ripeto...pensiamo a condividere buoni contenuti

davide ha detto...

il video è molto carino e sono daccordo con chi dice che il blog deve essere prima un divertimento , tutte queste classifiche non hanno senso, come pesare pere e mele in sieme, senza controllare quellle buone e quelle cattive ,se prima non dividiamo le mele dalle pere come possiamo pesarle e togliere il frutto cattivo ?

giuseppe ha detto...

Ciao Alessio complimenti per gli articoli, ho scoperto il tuo blog leggendo un pò in giro è mi hai dato la notizia di essere il 35esimo blogger italiano secondo la criteo chart.
Continua cosi, io nel frattempo ti aggiungo ai feed ;)

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.