martedì 4 dicembre 2007

L' intelligenza degli animali


Premetto che io non ho mai ritenuto l'uomo (in generale) più intelligente degli altri animali in quanto non possiamo definirci tali se non facciamo altro che inquinare il nostro habitat andando da soli verso l'estinzione, per non parlare di quante cose idiote l'uomo fa che invece gli altri animali non fanno...guardando il video in alto potete vedere che alcuni di loro hanno delle capacità veramente straordinarie superiori anche all'uomo.
Cliccate per vedere il video e leggere tutte le informazioni sull'esperimento.
Sicuramente oltre a sacrificare la nostra memoria fotografica, con l'evoluzione abbiamo anche sacrificato la nostra saggezza...

Ma che cos'è l'intelligenza? Alcuni studiosi hanno provato a spiegarla:
Lo psicologo americano Howard Gardner distingue ben 7 tipi fondamentali di intelligenza, localizzati in parti differenti del cervello, di cui fa parte anche l'intelligenza logico-matematica (l'unica su cui era basato l'originale test di misurazione del QI).

Ecco, qui di seguito, i 7 macro-gruppi intellettivi:

  1. Intelligenza Linguistica: è l'intelligenza legata alle capacità di utilizzare un vocabolario chiaro ed efficace. Chi la possiede solitamente sa variare il suo registro linguistico in base alle necessità ed ha la tendenza a riflettere sul linguaggio. Tomas Eliot
  2. Intelligenza Logico-Matematica: coinvolge sia l'emisfero cerebrale sinistro, che ricorda i simboli matematici, che quello di destra, nel quale vengono elaborati i concetti. È l'intelligenza che riguarda il ragionamento deduttivo, la schematizzazione e le catene logiche. Albert Einstein
  3. Intelligenza Spaziale: concerne la capacità di percepire forme ed oggetti nello spazio. Chi la possiede, normalmente, ha una sviluppata memoria per i dettagli ambientali, i luoghi e i percorsi. Pablo Picasso
  4. Intelligenza Corporeo-Cinestesica: coinvolge il cervelletto, i gangli fondamentali, il talamo e vari altri punti del nostro cervello. Chi la possiede ha una padronanza del corpo che gli permette di ben coordinare i movimenti. Marta Graham
  5. Intelligenza Musicale: normalmente è localizzata nell'emisfero destro del cervello, ma le persone con cultura musicale elaborano la melodia in quello sinistro. È la capacità di riconoscere l'altezza dei suoni, le costruzioni armoniche e contrappuntistiche.
  6. Intelligenza Interpersonale o sociale: coinvolge tutto il cervello, ma principalmente i lobi pre-frontali. Riguarda la capacità di relazionarsi con gli altri e di creare empatia.
  7. Intelligenza Intrapersonale: riguarda la capacità di comprendere le proprie emozioni e di incanalarle in forme che siano socialmente accettabili.

A questi tipi di intelligenza, Gardner ha aggiunto successivamente un'ottava intelligenza, quella naturalistica, connessa al riconoscimento e alla classificazione di oggetti naturali; ipotizzando inoltre la possibilità dell'esistenza di una nona intelligenza, l'intelligenza esistenziale, relativa alla capacità di riflettere sulle questioni fondamentali riguardanti l'esistenza e più in generale all'attitudine al ragionamento astratto fondato su categorie concettuali universali.

6 commenti:

gianluca ha detto...

ciao, oggi pubblico questo tuo post; ovviamente ne cito la fonte. ciao ci sentiamo!

AmosGitai ha detto...

Post molto interessante. Approfondirò con ricerche mie...

Vlad ha detto...

Le emozioni sono molto legate alla memorizzazione, credo che il fallimento dell'uomo moderno nell'arte della memoria sia il desiderio di assumere "dati puri" slegati da dati emozionali che consentirebbero di memorizzare meglio e con facilità. Provate per credere.

gloriamundi ha detto...

>> Premetto che io non ho mai ritenuto l'uomo (in generale) più intelligente degli altri animali in quanto non possiamo definirci tali [...] per non parlare di quante cose idiote l'uomo fa che invece gli altri animali non fanno...

Beh, per esempio gli animali non tengono blog e (in generale) non ci scrivono cose (in generale) idiote...

In generale, eh.

Alessio ha detto...

neanche ti rispondo va...mi sembra tempo perso

gloriamundi ha detto...

Va beh, allora ci penso io...

>>Esatto: infatti gli animali (in generale) non lasciano neppure commenti inutili ai blog stessi, ma solo perchè deficitano di dita e soprattutto pollice opponibile... (primati da guinness del post esclusi, eh). Ti ci voglio vedere, a scrivere con una zampa, o uno zoccolo!
A proposito caVissima: tu come fai?...
.

Questa era una (anzi, LA) risposta da darmi, caro Alessio!
Tra le tante qualità ti manca l'ironia più beffarda, e il tagliente, cinico, odioso sarcasmo (basta anche solo l'ironia, nel caso, eh, senza sbattersi troppo).
Vorrei davvero poter regalartene un po', se solo non mi servisse, proprio oggi, che piove...

Che poi, entri nel paradosso: dici che non mi rispondi, ma lo fai: è un plagio socratico? Sai solo di non sapere? Mi rispondi che non mi vuoi rispondere? Due negazioni affermano? not+not+or? To be or not to be?

... Viva le matrioske! :D

Il Blog è senza pubblicità.
Se hai il piacere di offrirmi qualcosa, puoi fare una piccola donazione. Grazie.